Connettiti a NewsCinema!

Movie Clip

Dark Shadows, la recensione

Pubblicato

:

000714-dark3

Si presenta avvolto in una vestaglia nera dalla fantasia bizzarra e con un accento e le movenze rigide di un uomo d’altri tempi, Barnabas Collins, l’eccentrico vampiro protagonista dell’ultimo film del geniale ed eclettico regista Tim Burton. Dopo aver abbandonato Liverpool assieme ai suoi genitori, nel lontano 1752, Barnabas si ritrova padrone di un vero e proprio impero ittico presso Collinsport, la piccola cittadina del Maine che porta il nome dalla sua illustre ed aristocratica famiglia. Il giovane, facoltoso, affascinante ed estremamente abile nel far perdere la testa alle donne, compie il fatale errore di spezzare il cuore della perfida strega Angelique, un’ ipnotizzante ed entusiasmante Eva Green, che non esiterà per vendetta a trasformarlo in un vampiro, relegandolo ad una lunga prigionia in una cassa da morto, dopo aver ucciso i suoi genitori e la sua amata Joesette (Bella Heathcote).

Al suo risveglio Barnabas si ritrova in un mondo dominato da insegne luminose, colori sgargianti, musica assordante e da oggetti mefistofelici di cui non comprende la funzione, la tv per esempio. E’ il 1972 e nella sua vecchia dimora abita un’eclettica famiglia capitanata da Elizabeth Collins Stoddard, una bravissima ed estremamente convincente Michelle Pfeiffer, discendente di Barnabas, che dopo essere rimasta vedova ha accolto nella magione ormai fatiscente, la sua psichiatra squinternata, interpretata da una Helena Bonham Carter estremamente goffa e appariscente, assieme alla problematica e vagamente hippie Carolyn, sua figlia, e il precoce nipote David. Della vecchia azienda ittica, invece, sono rimasti soltanto i magazzini infestati dai topi e distrutti dal tempo, mentre l’intero mercato è finito nelle mani della perfida Angelique che ha resistito, per merito di un artificio, al trascorrere del tempo con il solo scopo di distruggere Barnabas e la sua famiglia.

I toni cupi e oscuri, caratteristici dei film di Burton, si sposano in maniera assolutamente insolita con quelli fluorescenti e bizzarri del 1972, creando un’alternanza d’ambientazioni, colori e costumi che rappresentano forse uno degli aspetti più riusciti del film. I colori sgargianti e pacchiani degli abiti dei personaggi e quelli gotici che fanno da sfondo alla narrazione e caratterizzano l’aspetto del suo protagonista, vengono sublimati in una delle sequenze più divertenti del film, quella della serata rock organizzata nella dimora fatiscente dei Collins, che tanto ricorda nei suoi interni quella di un’altra celebre famiglia dell’horror comedy americano, gli Addams; un omaggio all’anima più bizzarra di quegli anni che porta il tocco personalissimo di un regista che sembra far ritorno ad una cinematografia sicuramente più affine a quella delle sue origini dark e acutamente sagaci. Con una colonna sonora che sostiene perfettamente l’accurata ricostruzione ambientale di quegli anni e cadenzato da un ritmo esilarante e pungente che rende il film piacevole e divertente ad un pubblico vasto e vario, Tim Burton propone un adattamento tutto personale del serial scritto da Dan Curtis negli anni 60 e che tenne incollati al piccolo schermo migliaia di telespettatori, tra i quali un giovane Burton, già alla scoperta di quell’alternanza di toni e colori con la quale avrebbe nutrito il suo cinema. Nella ricostruzione di tutto quell’universo di personaggi che partecipano alla storia, Burton rincorre il tentativo di costruire un film corale, senza raggiungerlo poi completamente. Sebbene il film riconosca nel personaggio interpretato dall’alter ego di Burton, dalla sua musa ispiratrice Jhonny Depp, il centro della narrazione, gli altri personaggi cercano d’imporsi sulla scena rimanendone però nell’ombra, senza distinguersi sufficientemente. L’idea che rimane è quella di un vuoto narrativo che investe un pò tutti i personaggi e forse non direttamente imputabile alle scelte del regista. Se è vero infatti che la costruzione di un personaggio nei serial televisivi avviene seguendo il ritmo ordinato degli episodi, la narrazione cinematografica richiede spietatamente dei tempi molto più brevi e pieni.

Il personaggio di Barnabas riporta sulla scena, sebbene in maniera molto più smorzata e superficiale degli altri personaggi di Burton, quell’insieme di fragilità emotive che, sovrastate dalla mostruosità dell’ aspetto e dalla violenza, rappresentano la firma chiara e indelebile del regista. In un Barnabas che cerca disperatamente di frenare e contrastare la sua natura mostruosa, si riconosce l’immagine sbiadita di Edward, si riconosce Tim Burton e si riesce ad apprezzare definitivamente un film che senza ombra di dubbio colpisce e fa sorridere, ma soprattuto che involontariamente stravolge un orizzonte narrativo che ricolloca lupi mannari e vampiri nell’horror comedy, lontano dalle storie d’amore nelle quali siamo stati abituati a ritrovarli di recente.

TRAILER

CLIP DEL FILM

[nggallery id=95]

CineKids

Scooby! | Una clip con le voci di Mark Wahlberg e Ken Jeong

Pubblicato

:

scooby!

In occasione della sua uscita in digitale, Warner Bros. ha rilasciato una nuova clip di Scooby!, il prequel animato che racconta l’incontro dell’alano golosone col suo storico amico Shaggy e la formazione, insieme a Fred, Velma e Daphne, della società d’investigazione Misteri e Affini. Il filmato diffuso mostra Scooby e Shaggy alle prese con Blue Falcon e Dynomutt, questi ultimi due con le voci originali di Mark Wahlberg e Ken Jeong.

Scooby! | La clip del film

Scooby! è stato scritto da Matt Lieberman (La Famiglia Addams) e diretto da Tony Cervone (Space Jam). Il film segue il celebre team di esperti nella risoluzione di misteri, che si deve ora alleare con altri personaggi dell’universo di Hanna-Barbera per salvare il mondo dal supercattivo Dick Dastardly. Nonostante sia stato realizzato con le moderne tecniche d’animazione, tutti i personaggi mantengono le loro caratteristiche e sono ampiamente riconoscibili, notizia che farà la gioia di fan storici e affezionati.

Leggi anche: La recensione di Pokemon

Scooby! | Il cast del film

Il cast include una nuova generazione di “giovani impiccioni” con Zac Efron nei panni di Fred Jones, Amanda Seyfried nei panni di Daphne Blake, Will Forte nei panni di Norville “Shaggy” Rogers, Gina Rodriguez nei panni di Velma Dinkley, Tarcy Morgan nei panni di Dick Dastardly e Frank Welker nei panni di Scooby -Doo. Il candidato all’Oscar Mark Wahlberg (The Fighter, The Departed) e il candidato al Golden Globe Jason Isaacs (The State Within – Giochi di potere, The OA) sono stati scelti per il ruolo del supereroe Blue Falcon e del cattivo Dick Dastardly. La coppia si è unita a Ken Jeong (Dynomutt) e Kiersey Clemons (Dee Dee Sykes).

Il progetto, prodotto da Chris Columbus, Charles Roven, Richard Suckle e Allison Abbate, riporta sullo schermo i ragazzini ficcanaso e il loro amico Scooby, visti l’ultima volta al cinema nel 2004 nel flop in live-action Scooby-Doo 2 – Mostri scatenati.

Continua a leggere

Cinema

Underwater, una nuova terrificante clip con Kristen Stewart

Pubblicato

:

underwater

In vista dell’uscita cinematografica del suo nuovo film 20th Century Fox ha pubblicato una nuova clip del thriller fantascientifico Underwater del regista William Eubank, con il personaggio di Kristen Stewart impegnata in una pericolosa missione. Guarda il video nel lettore qui sopra.

Underwater segue un gruppo di ricercatori subacquei che devono mettersi in salvo dopo che un terremoto ha devastato il loro laboratorio sotterraneo. Intrappolati e a corto di ossigeno, devono navigare per due miglia nelle profondità pericolose del fondo oceanico per renderlo sicuro. Come se Armageddon incontrasse The Abyss.

Il film è scritto e diretto da William Eubank (The Signal) e interpretato da Kristen Stewart nel ruolo di Norah Price, Jessica Henwick nel ruolo di Emily, T.J. Miller come Paul, Vincent Cassel come il Capitano e John Gallagher Jr. La stessa Stewart non è estranea ai ruoli dei film d’azione, essendo apparsa in American Ultra, Biancaneve e il cacciatore, e anche giocando con scene d’azione in The Twilight Saga. Per non parlare del suo ruolo da protagonista nel prossimo remake di Charlie’s Angels.

Underwater arriva un po’ ovunque nel corso di Gennaio 2020.

Continua a leggere

Cinema

Midway, una spettacolare clip del film

Pubblicato

:

8e017727 5e26 47bc af6d 2fdfd09e741d mid d08 03065 r

Dopo lo straordinario successo al box office mondiale di Independence DayGodzillaThe Day After Tomorrow e 2012, il pluripremiato regista, sceneggiatore e produttore Roland Emmerich torna dietro la macchina da presa con Midway, un epico kolossal che rievoca la leggendaria battaglia che, nel corso della Seconda Guerra Mondiale, cambiò le sorti del conflitto bloccando nel Pacifico l’avanzata nipponica.
Un film che, uscito negli Stati Uniti l’8 novembre 2019, è già in testa al botteghino americano.

Clicca il seguente link per vedere la clip: MIDWAY_CLIP-PatrickWilsonAppearance_ITA_H264_HD_24FPS_20IT_20191108

Nel cast del film figurano grandi nomi come i veterani dell’action movie Luke EvansAaron EckhartPatrick Wilson,Woody Harrelson e Dennis Quaid e le star delle nuove generazioni Nick JonasDarren CrissAlexander Ludwig ed Ed Skrein. Un’avventura epica ed emozionante che celebra i sacrifici, il coraggio e l’umanità del gruppo di uomini che ha combattuto una delle battaglie più importanti della storia mondiale. Midway, un’esclusiva per l’Italia di Italian International Film ed Eagle Pictures, verrà distribuito da Eagle Pictures nei cinema italiani il 27 novembre 2019.

Sinossi: Midway è basato sulla storia vera della Battaglia delle isole Midway combattuta nel Pacifico da giapponesi e americani tra il 4 e il 6 giugno 1942, punto di svolta cruciale della Seconda Guerra Mondiale. Il film racconta le eroiche imprese dei soldati e degli aviatori che, con i loro incredibili sacrifici, sono riusciti a cambiare le sorti della guerra. Il grande Roland Emmerich (Independence Day, The Day After Tomorrow, Godzilla, 2012) per raccontare un’impresa epica ha creato un film altrettanto epico che ti porta dritto nel cuore della Battaglia. Supportato da un cast straordinario (Woody Harrelson, Patrick Wilson, Luke Evans, Aaron Eckhart, Dennis Quaid) Midway è già il film evento di novembre in tutto il mondo.

Continua a leggere

Iscriviti al nostro canale!

filmhorror 300x250

Recensioni

Pubblicità

Facebook

Film in uscita

Maggio, 2020

Nessun Film

Film in uscita Mese Prossimo

Giugno

Nessun Film

Nuvola dei Tag

Pubblicità

Popolari

X