Connettiti a NewsCinema!

Film Horror

Deathgasm, lo splatter a tinte metal più folle di sempre

Pubblicato

:

Il 2015 è ormai finito ma ciò non toglie che non si debbano recuperare gli horror più apprezzati dello scorso anno; così, dopo Turbo Kid, vi parliamo finalmente del bizzarro Deathgasm, il film scritto e diretto da Jason Lei Howden e interpretato da Milo Cawthorne, James Blake, Kimberley Crossman, Sam Berkley e Daniel Cresswell che racconta la storia di Brodie (Milo Cawthorne), un giovane metallaro costretto a vivere con uno zio cattolico e un cugino che lo tormenta. Stanco di subire le cattiverie e l’incomprensione di tutti, Brodie forma con gli amici Zakk (James Blake), Dion (Sam Berkley) e Giles (Daniel Cresswell) i Deathgasm, una band di genere metal che sa come spaccare i timpani del vicinato. Ma un tragico imprevisto è dietro l’angolo. Dopo essersi introdotti abusivamente nella casa del musicista Rikki Daggers (Stephen Ure), Brodie e Zakk vengono in possesso di uno spartito in grado di evocare un crudele demone. Convinti che si tratti di una semplice storia raccontata per spaventarli, i Deathgasm suonano la melodia ma quello che succederà si rivelerà molto più di una semplice leggenda…

920x920

Il metal non piace a tutti. È un genere estremo e aggressivo che può risultare, per chi ascolta un tipo di musica più “delicata”, indigesto e sgradevole. Aggettivi che possiamo riutilizzare per recensire Deathgasm, un film che, replicando attraverso le immagini le sensazioni suscitate dall’hard-rock, convince ben poco. Nonostante lo stile fumettistico e l’apprezzabile entusiasmo di Jason Lei Howden, Deathgasm è un gore che disorienta lo spettatore proprio come una delle tanti canzoni metal presenti nella soundtrack. L’eccesso è infatti la parola d’ordine di un film che non riesce a essere mai misurato: gole tagliate, teste mozzate, un pizzico di soft porno, liquidi corporei e guerre con falli di gomma sono solo alcune scene di un’opera che invece di divertire, disgusta e disturba come uno splatter di basso livello. Ed è un peccato perché l’idea di fondo è brillante ed efficace e l’ironia è la stessa di esperti del cinema di genere come Sam Raimi e Peter Jackson: Volevo fare una commedia splatter come quelle di una volta – ha dichiarato Jason Lei HowdenSono sconvolto dalla quantità di film basati sul presunto ritrovamento di materiale amatoriale. Volevo realizzare un’opera sulla scia di Splatters – Gli schizzacervelli, Il ritorno dei morti viventi e di meravigliosi film della Troma come The Toxic Avenger e Redneck zombies dove ci sono risate, eroismo e divertimento; un obiettivo apprezzabile ma riuscito solo in parte per Howden, un regista che, prima di debuttare dietro la macchina da presa con Deathgasm, ha curato gli effetti speciali di film come The Avengers, Prometheus e Lo Hobbit. Ma non tutto è perduto. Il successo riscosso dalla pellicola, divenuta ormai una sorta di fenomeno di culto del cinema di genere, ha aperto le danze per il sequel, intitolato Deathgasm Part 2 – Goremageddon: Ho appena finito lo script – ha affermato HowdenC’è più gore nei primi dieci minuti che nell’intero primo film. Se vi è piaciuto Deathgasm, impazzirete per questo secondo capitolo. Non sappiamo se esultare o spaventarci per questo sequel ma una cosa è certa, lo vedremo sperando di trovare, oltre allo splatter e al gore, anche quel pizzico di intelligenza che non guasta mai.

TRAILER

Classe 1988, nato con l'idea del cinema come momento magico, cresciuto con la prassi di vedere (almeno) un film a sera, abituato a digerire qualsiasi tipo di opera (commedia, splatter, dramma, horror) sin dai primissimi anni di età, propenso a scavare nei meandri più nascosti per trovare sconosciute opere horror da torcersi le budella... appassionato, commerciale, anti-commerciale, romantico, seriofilo, burtoniano...disponibile davanti e dietro le quinte e disposto per tutti voi ad intervistare le più grandi celebrità italiane e internazionali... questo è Carlo Andriani ovvero: IO.

Cinema

Brightburn, il trailer del Superman horror di James Gunn

Pubblicato

:

brightburn

Per molti mesi abbiamo sentito parlare del casting di un nuovo film horror di James Gunn ancora senza titolo, prodotto da Sony Pictures e Screen Gems. Ora lo studio ha rivelato il primo trailer del film ufficialmente intitolato BrightBurn. Se un bambino di un altro mondo si fosse schiantato sulla Terra, ma invece di diventare un eroe per l’umanità, avesse dimostrato di essere qualcosa di molto più sinistro? Con Brightburn, il filmmaker visionario di Guardians of the Galaxy e Slither presenta una sorprendente e sovversiva interpretazione di un genere radicalmente nuovo: il supereroe horror.

BrightBurn è diretto da David Yarovesky (The Hive) e scritto da Mark Gunn e Brian Gunn. Elizabeth Banks è al fianco di David Denman, Jackson A. Dunn (Shameless), Matt Jones e Meredith Hagner (Younger, Set it Up). James Gunn produce, con i produttori esecutivi Mark Gunn, Brian Gunn, Dan Clifton, Simon Hatt e Nic Crawley. All’inizio di quest’anno, The H Collective ha stipulato un accordo con la Sony Pictures Worldwide Acquisitions (SPWA) per distribuire e commercializzare film a livello globale. “Siamo orgogliosi di presentare questo trailer prima ai fan! È ancora più emozionante perchè celebriamo anche il primo anniversario di The H Collective“, ha dichiarato il CEO di The H Collective, Nic Crawley.

The H Collective, lanciato a ottobre 2017, è una società globale di finanza, produzione, marketing e distribuzione cinematografica che produce e finanzia una gamma diversificata di film di alta qualità tra cui horror, action comedy e franchise IP. La H Collective ha recentemente acquisito la franchigia xXx con One Race Films di Vin Diesel e è in pre-produzione nella quarta puntata del franchise.

Continua a leggere

Cinema

Halloween: nuova clip e come James Jude Courtney ha imparato ad uccidere da un vero killer

Pubblicato

:

In occasione della festa più terrificante dell’anno ormai alle porte e dell’uscita di un film molto atteso soprattutto dagli appassionati di film horror, ecco a voi la prima terrificante clip tratta dal film Halloween, che mostra l’attacco di Micheal Myers all’interno di un bagno.

L’attore James Jude Courtney, che interpreta il nuovo Micheal Myers ha dichiarato di aver imparato ad uccidere da un vero assassino, per capire i movimenti e la psicologia di un uomo che per lavoro, pone fine alla vita di un’altra persona. Courtney in un’intervista a VanityFair ha raccontato di aver ricevuto dei consigli da un suo amico sicario, il quale lo ha “aiutato” nel riuscire ad interpretare al meglio, il ruolo di assassino senza scrupoli. Il killer del quale non si conosce l’identità data la sua professione, dopo aver visto The Hit List di William Webb in compagnia di Courtney disse: ” non è così che uccidi le persone nella vita vera. Te lo mostro come si fa”. Courtney incuriosito e ignorante delle modalità che è solito applicare per uccidere qualcuno, racconta: “Sapete, c’è una sorta di efficienza furtiva nel modo in cui funziona un killer addestrato”. “I film tendono a diluire quella qualità con pause e dialoghi drammatici, che però un vero assassino nella vita reale non farebbe mai. È  quell’efficacia di cui mi parlò questo mio amico che ho voluto portare nella parte di Michael Myers.”

Prima foto tratta da Halloween (2018)

Jamie Lee Curtis ritorna sul grande schermo con il suo iconico ruolo di Laurie Strode, arrivando al suo ultimo confronto con Michael Myers, la figura mascherata dalla quale quaranta anni fa, era riuscita a scappare dopo averla perseguitata e tentato di uccidere la notte di Halloween. Insieme alla Curtis sono entrate a far parte del film Judy Greer che interpreta Karen Strode, la figlia del personaggio di Curtis, e Andi Matichak Orange is the new blackUnderground ) che interpreta Allyson, la nipote di Laurie Strode.

La Universal sta puntando molto su Halloween, ispirato al film di John Carpenter del 1978, tanto che recentemente ha pubblicato la colonna sonora aggiornata proprio dal suo primo regista ed ora è stata rilasciata questa clip, giusto per far salire l’ansia al pubblico, in vista dell’uscita al cinema del 19 ottobre 2018.

Halloween (2018) ignorerà la continuità di tutti i sequel, per far in modo di riuscire a raccontare la propria storia. La Curtis prima di questo nuovo capitolo, era già apparsa in quattro film della serie, tra cui, l’originale del 1978, il sequel del 1981, Halloween H20:  20 Years Later e  Resurrection .

John Carpenter sarà il produttore esecutivo e consulente creativo di questo film, unendo le forze con l’attuale produttore di film horror, Jason BlumGet Out ,  Split ,  The Purge ,  Paranormal Activity ). Ispirati al classico di Carpenter, il regista David Gordon Green e Danny McBride hanno realizzato una storia che traccia un nuovo percorso rispetto agli eventi del famoso film del 1978.

Halloween uscirà nelle sale il 25 ottobre.

Continua a leggere

Cinema

Halloween: arrivano le prime reazioni dopo la proiezione al TIFF

Pubblicato

:

Il Toronto Film Festival ha ospitato la prima proiezione ufficiale per la stampa di Halloween. Ecco alcune delle prime reazioni a caldo…

Halloween standing ovation in sala

Halloween è super soddisfacente, anche perché è un film che da veramente qualcosa da fare al personaggio di Judy Green.

 

Non temete, Halloween mostra alcune grandi uccisioni che mi hanno fatto applaudire. Molti grandi riferimenti al primo film (e un cameo!). Grande colonna sonora di Carpenter e di suo figlio, Cody. Vorrei essere forte come le donne del film.

 

Halloween è un’esplosione totale e ucciderà il box office. Blumhouse ci riesce ancora. Jamie Lee Curtis è ancora una tostissima. Penso che i fan guarderanno il film più volte. È il miglior Halloween dopo l’originale.

 

Il nuovo Halloween è intenso, con uccisioni brutali e una potentissima performance di Jamie Lee Curtis. Un eccellente film da accostare all’originale.

Halloween

Il migliore degli ultimi 39 anni.

 

Halloween è stato fantastico. Sanguinoso, divertente, spaventoso! Tutti hanno fatto del loro meglio.

 

C’è una scena per i fan dell’originale che li farà uscire pazzi. Lo saprete quando la vedrete. Il cinema è andato in estasi con urla e applausi.

Halloween sarà nei cinema a fine ottobre.

Jamie Lee Curtis è apparsa in quattro film della saga: nel film originale del 1978, nel sequel del 1981, in Halloween – 20 anni dopo e in Halloween: La resurrezione del 2002.

John Carpenter, regista del primo film della saga, sarà produttore esecutivo e sarà consulente creativo.

Fonte: comingsoon.net

Continua a leggere

Iscriviti al nostro canale!

Film in uscita

Dicembre, 2019

18Dic00:00Star Wars: L'ascesa di Skywalker

19Dic00:00La Dea Fortuna

19Dic00:00Pinocchio

19Dic00:00Last Christmas

24Dic00:00The Farewell - Una bugia buona

25Dic00:00Jumanji: The Next Level

Film in uscita Mese Prossimo

Gennaio

09Gen00:00Piccole Donne

Pubblicità

Facebook

Recensioni

Nuvola dei Tag

Pubblicità

Popolari

X