Connect with us

Serie tv

Metropolis, il cult di Fritz Lang diventa una miniserie

Published

on

Con Westworld diventato di gran moda tra critici e pubblico, non è una sorpresa che la Universal Cable Production stia pensando ad una miniserie che abbia come sfondo il film sci-fi del 1927. In questo momento Sam Esmail è al top nel mondo delle serie tv, dopo avere creato la serie Mr Robot e si vocifera che sarà proprio lui a dirigere questo nuovo progetto riguardante l’adattamento del classico film di fantascienza Metropolis di Fritz Lang del 1927 in una miniserie.

The Hollywood Reporter ha affermato che Sam Esmail sta sviluppando la miniserie Metropolis in qualità di produttore esecutivo insieme a Chad Hamilton. Tuttavia, dal momento che Esmail è ancora molto impegnato con Mr. Robot,che sta tornando con una terza stagione in programma per il 2017, non è chiaro quale sarà il suo ruolo per Metropolis. Dopo tutto Esmail è stato responsabile per la scrittura e la direzione di ogni singolo episodio della seconda stagione di Mr. Robot, e probabilmente si continuerà in questo modo anche per la prossima.

La Universal non sta pensando di lanciare la serie per i prossimi due o tre anni, ciò consentirebbe ad Esmail di portare al termine Mr. Robot, visto che lo show dovrebbe durare complessivamente quattro o cinque stagioni. La Universal vuole che il regista si concentri su questo progetto in maniera totale,senza dover rimpiangere in futuro che forse poteva essere fatto meglio.

La miniserie Metropolis seguirà la stessa storia del film originale. Se non si ha familiarità con il titolo originale,che sta per compiere 90 anni, ecco come il progetto è stato descritto da THR: “Come il film originale,l’adattamento per il piccolo schermo avrà luogo in una società futura in cui i ricchi industriali governano la vasta città dal loro complesso di torri,mentre una classe inferiore di lavoratori che vive nei bassifondi fatica costantemente per azionare le macchine che forniscono l’energia ai potenti. Si rischierà il tutto per tutto nel tentativo di far crollare il sistema”.

Il film originale è un capolavoro nel campo della cinematografia di fantascienza,elogiato per le sue belle immagini e gli effetti speciali impressionanti, anche se inizialmente fu accolto con giudizi contrastanti. Più passava il tempo e più Metropolis veniva considerato un capolavoro ,anche se la maggior parte dei cinefili non ebbe mai la possibilità di vedere il film così come era stato proiettato nel 1927. Il film originale durava più di 153 minuti e successivamente la pellicola fu considerata perduta. Un tentativo di restaurazione del 2002 ha tirato fuori una versione di 118 minuti del film, e nel 2010,fu lanciata la versione definitiva dalla durata di 148 minuti.

La tecnologia ha fatto molta strada dal 1927 e con la Universal disposta a spendere fino a 10 milioni di dollari per episodio siamo sicuri che la miniserie sarà un successo. Ma sarà anche in grado di rispettare le aspettative dei cinefili più esperti? Lo scopriremo solo tra qualche anno.

Serie tv

10 attori televisivi che hanno sposato i loro co-protagonisti

Published

on

anna paquin stephen moyer newscinema compressed

Da Tom Cruise e Nicole Kidman a Brad Pitt e Angelina Jolie, l’idea che gli attori si innamorino l’uno dell’altro e si sposino dopo aver lavorato insieme in un film o in una serie TV non è una novità. In alcuni casi però, questi legami sono stati dei veri scandali, quando uno dei due era legato a un altro partner allo stesso tempo. Ma come dice il famoso detto: “Al cuore non si comanda”.
E mentre molti attori si sono sposati molto prima di iniziare a lavorare insieme in uno spettacolo o in un film, alcuni si sono effettivamente incontrati, o almeno si sono innamorati, sul set mentre condividevano il set per mesi interi.

Anna Paquin e Stephen Moyer (True Blood)

La coppia si è incontrata durante le riprese del pilot di True Blood nel 2007 e si è subito innamorata. Hanno annunciato di essere fidanzati nel 2009 mentre lo spettacolo era ancora in onda e si sono ufficialmente sposati nel 2010.

Il vampiro e la bionda tentazione di Bill, sono ancora sposati e genitori di due gemelli insieme ai due figli di Moyer avuti da un precedente matrimonio. True Blood andato in onda fino al 2014, ha rischiato di non vedere questa coppia prendere forma, visto che erano stati scelti altri attori per i rispettivi ruoli di Bill e Sookie!

Leggi anche: True Blood, un musical in arrivo?

mila kunis e ashton kutcher newscinema compressed

Mila Kunis e Ashton Kutcher (That ’70s Show)

Tecnicamente, Kunis e Kutcher non si sono sposati mentre erano co-protagonisti. In realtà è successo molti, molti anni dopo. La coppia ha interpretato gli amori del liceo nella sitcom That ’70s Show prodotto verso la fine degli anni ’90 e l’inizio gli anni 2000. Una volta che la serie è finita e il cast si è separato, la Kunis e Kutcher hanno continuato la loro vita per altri partner molto famosi.

La Kunis ha continuato a frequentare l’ex bambino prodigio del film Mamma ho perso l’aereo, Macaulay Culkin dal 2002 al 2011 mentre Kutcher ha sposato la sexy Demi Moore nel 2005, per poi separarsi nel 2011. Chiamatelo destino ma fatto sta che nel 2012, sia la Kunis e sia Kutcher hanno deciso di unire le loro vite per la gioia di tutti i fan, che ci avevano sempre sperato. Ancora oggi, la loro unione continua a gonfie vele, dopo il matrimonio avvenuto nel 2015 e due figli insieme.

alexis bledel vincent kartheiser newscinema compressed

Alexis Bledel e Vincent Kartheiser (Mad Men)

Bledel è meglio conosciuta per il ruolo di Rory Gilmore in Una mamma per amica e per aver interpretato Emily in The Handmaid’s Tale. Ma tra i progetti della sua carriera, uno in particolare le ha cambiato la vita, quando conobbe, un attore scritturato per un piccolo ruolo in Mad Men nei panni di Beth. La relazione di finzione con il personaggio di Pete Campbell, soprannominato “lo squallido”, non rappresentava l’uomo ideale, visti i continui tradimenti nei confronti della moglie con svariate donne.

Sembra però che la chimica sullo schermo fosse reale quando la Bledel decide di sposare Vincent Kartheiser, che per l’appunto interpretava Pete. Da quel momento, i due non si sono mai lasciati, mettendo al mondo anche un figlio molto amato e voluto.

Leggi anche: Una Mamma per Amica: Di nuovo insieme, la recensione del quarto episodio

jaredpadalecki cortese newscinema compressed

Jared Padalecki e Genevieve Cortese (Supernatural)

Conosciuto per il suo ruolo di Sam Winchester in Supernatural , Padalecki si è fidanzato con la Cortese, co-protagonista nella serie, nel 2010. L’attrice era stata scelta per un ruolo nei panni del demone Ruby. La coppia ancora felicemente insieme, ha avuto tre splendidi figli, e la loro storia d’amore è stata segnata da un momento molto romantico. Pare che Padalecki, le abbia proposto di sposarlo davanti al dipinto preferito della fidanzata, “Giovanna d’Arco” di Jules Bastien-Lepage al MOMA di New York.

kelly ripa mark consuelos newscinema compressed

Mark Consuelos e Kelly Ripa (All My Children)

Mentre tutti conoscono Kelly Ripa in questi giorni come co-conduttrice di Live! con Kelly e Ryan, è facile dimenticare che, negli anni ’90, era una star delle soap opera. La Ripa è apparsa nella serie tv che andava in onda la mattina, intitolata All My Children . Mentre era lì, ha incontrato un bell’uomo che sarebbe diventato suo marito, Consuelos, co-protagonista insieme a lei.
La coppia non perse tempo e fuggì l’anno dopo essersi incontrati. Loro sono la dimostrazione che l’amore vero esiste, visto che stanno insieme da più di vent’anni e hanno tre figli grandi.

jennifer garner scott foley newscinema compressed

Jennifer Garner e Scott Foley (Felicity)

Prima che Jennifer fosse la metà della ship chiamata “Bennifer”, con l’attore Ben Affleck conosciuto sul set di Daredevil e aver iniziato una storia d’amore, era sposata con qualcun altro che aveva incontrato sul set tempo prima. La Garner e Scott Foley si sono incontrati erano co-protagonisti della serie tv Felicity nel 1998 e neanche a dirlo, fu un colpo di fulmine. Sfortunatamente, dopo due anni di fidanzamento, si sono separati dopo tre anni di matrimonio.

Diciamo che la Garner ha un debole per gli appuntamenti con i co-protagonisti: dal 2003 al 2004, ha frequentato un altro co-protagonista, Michael Vartan, con il quale stava lavorando allo show Alias .

Leggi anche: Elektra | la recensione del film con la ninja e assassina Jennifer Garner

sophia bush chad michael murray newscinema compressed 1

Chad Michael Murray e Sophia Bush (One Tree Hill)

Recentemente apparso nella serie della CW Riverdale , Murray ha ottenuto riconoscimenti per il ruolo di Tristan in One Tree Hill , serie molto amata nei primi anni 2000. È interessante notare che, mentre Murray si è innamorato della sua co-protagonista Sophia Bush , il loro matrimonio è durato solo pochi mesi. I due tra l’altro non si lasciarono neanche in buoni rapporti, dato che l’attrice aveva presentato istanza di annullamento per frode, sebbene ciò sia stato respinto dalla Corte.
Alla coppia, tuttavia, è stato concesso il divorzio.

Murray è ora sposato con un’altra co-protagonista, Sarah Roemer, di Chosen , con la quale ha avuto due figli. La Bush, nel frattempo, è ancora single, dopo la sua ultima relazione con Dan Fredinburg, un program manager di Google. Purtroppo la loro storia è terminata nel 2014 a causa della morte dell’uomo, avvenuta a seguito delle ferite alla testa dovute a una valanga sul Monte Everest.

Leggi anche: I 10 finali di stagione delle serie tv più controversi e discussi di tutti i tempi

robmcelhenney kaithlin newscinema compressed

Kaitlin Olson e Rob McElhenney (C’è Sempre Il Sole A Philadelphia)

Olson è diventata famosa quando ha ottenuto il ruolo da protagonista nella sitcom The Mick , e in quella FX intitolata C’è Sempre Il Sole A Philadelphia, che continua ad essere trasmessa.
È interessante notare che McElhenny non è solo il suo co-protagonista nello show, interpretando l’esilarante Mac, ma è anche co-creatore e produttore della serie che l’ha assunta!
I due hanno iniziato a frequentarsi segretamente durante la produzione della seconda stagione, per poi ufficializzare la loro storia d’amore solo quando entrambi avevano capito quanto fosse forte il loro sentimento. Amore consacrato dalla nascita dei loro due splendidi figli.

nick offerman megan mullally newscinema compressed

Megan Mullally e Nick Offerman (Will & Grace)

Tecnicamente, Mullally e Offerman si frequentavano molto prima che l’attore venisse scelto per una piccola parte nell’episodio dedicato alla Festa del Ringraziamento nella quarta stagione di Will & Grace . A quel tempo si frequentavano, essendosi incontrati per la prima volta mentre recitavano in una commedia.

Dopo essersi ufficialmente sposati, la coppia ha continuato a recitare insieme in molti altri progetti, inclusi film come The Kings of Summer e serie come Parks and Recreation . Hanno anche prestato la loro voce per serie tv e film d’animazione come Bob’s Burgers e come Hotel Transylvania 2.

Leggi anche: Da Twin Peaks a Will & Grace, perchè le serie tv soffrono di nostalgia?

jonsnow rosieleslie newscinema compressed 1

Kit Harington e Rose Leslie (Game Of Thrones)

Chi avrebbe mai pensato che la donna che ha pronunciato la frase “Non sai niente Jon Snow” avrebbe catturato il cuore dell’attore Kit Harington nella vita reale. Harington e Leslie, che ha interpretato Ygritte, il primo amore di Snow , hanno iniziato a frequentarsi nel 2011 durante le riprese di Game of Thrones, continuando la loro storia d’amore anche sullo schermo.
Si sono frequentati per un po’ di tempo prima di sposarsi nel 2018. Leslie ha posato per un servizio fotografico su una rivista nel settembre 2020, chiaramente incinta del figlio della coppia.

Continue Reading

News

Truth Be Told 2 | Kate Hudson e Octavia Spencer nella serie Apple TV +

Published

on

spencer newscinema compressed

Secondo Deadline, la vincitrice del Golden Globe Kate Hudson ha ufficialmente firmato per un ruolo da protagonista al fianco della vincitrice dell’Oscar Octavia Spencer nella seconda stagione della serie drammatica Truth Be Told su Apple TV + . La star di Almost Famous interpreterà il ruolo di Micah Keith, una guru dello stile di vita e amica di lunga data di Poppy Parnell interpretata dalla Spencer. Questo segna il primo grande progetto televisivo della Hudson come personaggio regolare dopo sette anni dal suo ruolo di guest star nei panni di Cassandra July nella quarta stagione di Glee.

La sinossi di Truth Be Told

Nella prima stagione di Truth Be Told , quando nuove prove costringono la podcaster Poppy Parnell a riaprire il caso di omicidio, si trova faccia a faccia con Warren Cave, l’uomo che potrebbe aver erroneamente aiutato a mettere dietro le sbarre. La sua indagine affronta preoccupazioni urgenti su privacy, media e razza.

La seconda stagione seguirà Poppy e la sua amica Micah mentre si svolge un nuovo caso che coinvolge profondamente entrambi e mette rapidamente alla prova la loro relazione. La produzione della nuova stagione dovrebbe iniziare alla fine di questo mese.

Leggi anche: Ma, il trailer del nuovo film horror con Octavia Spencer

hudson newscinema compressed

Leggi anche: Mother’s Day, il trailer ufficiale con Jennifer Aniston e Julia Roberts

Il cast Truth Be Told 2

La serie antologica è guidata da Octavia Spencer ( The Shape of Water, The Help ) nei panni di Poppy Parnell. La prima stagione vedeva Aaron Paul nei panni di Warren Cave e Lizzy Caplan in due ruoli come sorelle gemelle Josie e Lanie Burhman. Conterrà anche Ron Cephas Jones ( This Is Us ) come Shreve Scoville, Elizabeth Perkins ( Sharp Objects ) come Melanie Cave, Mekhi Phifer ( ER ) come Markus Knox, Michael Beach ( Sons of Anarchy ) come Ingram Rhoades, Tracie Thoms ( Rent ) come Desiree Scoville e Haneefah Wood ( Un giorno alla volta ) come Cydie Scoville. Chissà come sarà il personaggio della biondissima Kate Hudson in coppia con la Spencer…

La serie thriller-drama di 10 episodi è scritta e prodotta da Nichelle Tramble Spellman ( The Good Wife), che è anche showrunner. Insieme a Tramble, Truth Be Told è prodotto da Octavia Spencer, Mikkel Norgaard, Reese Witherspoon e Lauren Neustadter per Hello Sunshine, e Peter Chernin e Jenno Topping di Chernin Entertainment.

Continue Reading

Disney +

The Mandalorian | quello che sappiamo sulla seconda stagione

Published

on

the mandalorian 14 1920x1080 1

Il trailer della seconda stagione di The Mandalorian non ha fatto altro che aumentare a dismisura l’attesa per la serie targata Disney+. I nuovi episodi saranno disponibili a partire dal 30 ottobre sul servizio di streaming della casa di Topolino. The Mandalorian 3 è già in lavorazione, ma, nell’attesa, ricapitoliamo tutto ciò che sappiamo sulle nuove avventure che coinvolgeranno il taciturno pistolero che ha conquistato milioni di fan.  

I nuovi episodi di The Mandalorian

La prima stagione della serie è andata in onda da metà novembre fino alla fine di dicembre 2019, con otto episodi a cadenza settimanale, che hanno messo in scena le numerose peripezie del mandaloriano interpretato da Pedro Pascal. Durante la seconda stagione vedremo il personaggio interpretato da Pascal alle prese con la ricerca della verità sulle origini del Bambino (universalmente chiamato dai fan “Baby Yoda”), mentre sulle sue tracce troveremo ancora il villain Moff Gideon, interpretato da Giancarlo Esposito.

Non si conoscono ulteriori dettagli sulla trama, anche se abbiamo appreso, dalle parole dell’attrice interprete di Cara Dune, Gina Carano, che la serie “sarà ancora più varia della prima stagione”. “C’è di tutto”, ha dichiarato l’interprete e atleta. “Se siete fan di Star Wars, troverete nella seconda stagione cose che avreste voluto vedere da sempre”. 

Un team di registi stellari

La seconda stagione, come già confermato, consterà di otto episodi, esattamente come la prima, anch’essi rilasciati con cadenza settimanale, che andranno in onda dal 30 ottobre al 18 dicembre 2020. Il primo episodio della nuova stagione sarà girato da Jon Favreau, showrunner della serie che però non aveva ancora diretto un episodio. Sappiamo, inoltre, che il quinto episodio sarà invece affidato alla regia da Dave Filoni, già dietro alla cinepresa per la prima e la quinta puntata del primo ciclo di episodi sulle avventure di Mando. Tra i registi della nuova stagione compaiono diversi nomi importanti quali Bryce Dallas Howard, Rick Famuyiwa, Carl Weathers, Peyton Reed e Robert Rodriguez.

Il debutto di Ahsoka Tano

Anche il personaggio Ahsoka Tano, la togruta un tempo allieva di Anakin Skywalker, apparirà nelle seconda stagione di The Mandalorian. La notizia del ritorno di Ahsoka, interpretata da Rosario Dawson, ha suscitato da subito l’entusiasmo dei fan, che, dopo la delusione di Episodio IX (in cui il personaggio aveva solo un piccolo cameo vocale), avranno finalmente la possibilità di vedere in carne e ossa l’eroina della serie aniamta. L’apparizione di Tano potrebbe così essere uno dei momenti più attesi della stagione e in un certo senso potrebbe essere paragonata alla straordinaria rivelazione del Bambino nel finale del primo episodio della prima stagione di The Mandalorian. I fan si chiedono quindi come e quando Ahsoka potrebbe fare la sua comparsa.

Continue Reading
Advertisement

Facebook

Advertisement

Popolari