Connect with us
space jam newscinema space jam newscinema

Cinema

Space Jam | tutto quello che sappiamo sul sequel del film

Published

on

È passato quasi un anno da quando abbiamo sentito parlare per l’ultima volta dell’attesissimo (quanto ancora misterioso) sequel di Space Jam, il film del 1996 diretto da Joe Pytka che mise insieme sul grande schermo attori in carne e ossa e personaggi dell’animazione, i Looney Tunes e i grandi campioni dell’NBA. A distanza di 26 anni, è in arrivo il reboot Space Jam – A New Legacy con che, nel suo primo teaser trailer, ci mostra la divisa della Tune Squad indossata dal giocatore di pallacanestro LeBron James. Ecco tutto ciò che sappiamo a riguardo. 

Space Jam | quello che sappiamo sul sequel

Nel film del 1996 era Michael Jordan il cestista che andava in soccorso di Bugs Bunny e dei suoi amici, che avevano bisogno di lui per vincere una partita di basket contro i malvagi Nerdluks. Sarà invece LeBron James il protagonista del sequel diretto da Malcolm D. Lee, già dietro la macchina da presa de Il viaggio delle ragazze. Il nuovo film di Space Jam è stato scritto da Ryan Coogler (regista di Creed – Nato per combattere e Black Panther, che figurerà anche come produttore) e Sev Ohganian e metterà in scena una nuova sfida a basket contro delle creature extraterrestri. Il 7 gennaio 2020 è stato annunciato che Hans Zimmer sarebbe stato il compositore del film, affiancato da Kris Bowers. Entrambi i compositori subentrando quindi a James Newton Howard, autore delle musiche del primo film. Zimmer e Howard hanno già lavorato insieme alle colonne sonore di Batman Begins e de Il cavaliere oscuro nella trilogia di Christopher Nolan.

Il cast del film

Nel cast del film, che uscirà ufficialmente il 16 luglio 2021, figurano Don Cheadle, il War Machine di Avengers: Endgame (che sarà il villain della storia), Martin Klebba, direttamente dalla saga Pirati dei Caraibi, e la star di Star Trek: Discovery Sonequa Martin-Green. A loro si aggiungono i campioni della Nba e Wnba: Anthony Davis dei Los Angeles Lakers, Klay Thompson dei Golden State Warriors, Damian Lillard dei Portland Trailblazers, Diana Taurasi dei Phoenix Mercury, Chris Paul di Oklahoma City e Chiney e Nneka Ogwumike dei Los Angeles Sparks.

Non solo Looney Tunes

Stando ad alcuni video trapelati in rete, sembrerebbe che nel nuovo Space Jam compariranno, oltre ai Looney Tunes, anche altri personaggi appartenenti al mondo della Warner Bros. Come apparentemente confermato da un video dedicato al backstage del sequel trapelato su internet, il nuovo film vedrà coinvolti sul grande schermo anche personaggi iconici come The Mask, Joker e Voldemort. Questi personaggi, però, non appariranno in live-action (quindi interpretati da degli attori in carne ed ossa) ma esclusivamente in computer grafica. Ma è probabile, ad esempio, che sarà lo stesso Jim Carrey a prestare la voce per il suo The Mask, stando alle notizie diffuse negli scorsi mesi. Il celebre personaggio tratto da fumetti Dark Horse e protagonista di The Mask – da zero a mito dovrebbe apparire nel lungometraggio nelle vesti di arbitro.

Studente presso la facoltà di Medicina e chirurgia dell'Università degli Studi di Bari Aldo Moro. Autore di diversi articoli pubblicati su mensili locali quali Bisceglie in Diretta e Il Biscegliese e siti d’informazione online locali e non. Ha collaborato con siti di informazione videoludica, come GameBack, GamesArmy e gamempire.it. Attualmente è redattore di Bisceglie24 e gestisce il blog cinematografico Strangerthancinema.it.

Cinema

Festival di Cannes | Annette di Leos Carax aprirà la prossima edizione

Published

on

La prossima edizione del Festival di Cannes è ufficialmente ancora confermata per luglio (nonostante si rincorrano le voci di un possibile rinvio). Il direttore Thierry Fremaux continua quindi come se niente fosse la preparazione della 74esima edizione, che si aprirà con Annette di Leos Carax, attesissimo film con protagonisti Adam Driver e Marion Cotillard. Si tratta del primo film inglese del regista di culto, che nel 2012 sconvolse la platea del festival francese con il suo Holy Motors

Annette apre il Festival di Cannes

Il film di Carax, che sarà in concorso, era uno di quei titoli già pronti lo scorso anno che hanno deciso di aspettare il 2021 (l’anno scorso, infatti, il Festival di Cannes è stato cancellato). Sarà distribuito in contemporanea nelle sale cinematografiche francesi, che puntano proprio sulla passione dei loro spettatori per questo tipo di cinema d’autore per rilanciare la stagione. La selezione ufficiale di Cannes 2021 verrà annunciata a fine maggio. La giuria internazionale di questa edizione, la 74esima, sarà presieduta dal regista Spike Lee.

Annette è un “musical romantico” con canzoni originali composte dagli Sparks, la rock band alternativa fondata nel 1971 da Ron e Russell Mael, a cui recentemente Edgar Wright ha dedicato un documentario presentato al Sundance. Vi proponiamo qui sotto il trailer originale, con sottotitoli in francese.

Annette – il trailer

Continue Reading

Cinema

Bud Spencer Museum | un museo dedicato all’attore nel cuore di Berlino

Published

on

Un mito come l’attore Bud Spencer, all’anagrafe Carlo Pedersoli non morirà mai. Una frase apparentemente banale ma che dentro di sé contiene una grande verità. A giugno saranno 5 anni da quando l’attore napoletano, noto per i suoi film in coppia con l’amico fraterno Terence Hill ambientati nel vecchio West e non solo. Proprio per celebrare la sua carriera a Berlino aprirà i battenti il Bud Spencer Museum.

Cosa verrà mostrato nel museo dedicato a Bud Spencer?

La famiglia Pedersoli composta dai tre figli Giuseppe, Christiana e Diamante sono stati i primi fautori alla realizzazione di questo museo dedicato al grande attore di origini napoletane. Scomparso all’età di 86 anni nel 2016, grazie alla realizzazione di questo museo sarà possibile mostrare tutti quei cimeli e ricordi del passato che hanno contribuito a renderlo uno degli attori più seguiti e apprezzati in tutto il mondo. Tra i suoi fan più accaniti, l’attore americano Russel Crowe, come dichiarato dallo stesso in un’intervista durante la presentazione del film Nice Guy.

Cosa verrà mostrato in questa mostra unica nel suo genere? È stata una delle prime domande poste dai chi è cresciuto con i suoi film e continua a farlo ancora oggi. Negli esclusivi spazi del palazzo Römischer Hof sul centralissimo boulevard Unter den Linden, per un anno saranno esposti centinai di oggetti privati e di scena che hanno fatto parte del suo percorso artistico.

Leggi anche: Addio Bud Spencer, l’ ultima parola del gigante buono è stata “Grazie”

Leggi anche: The Nice Guys, il folle buddy movie con Russell Crowe e Ryan Gosling

L’omaggio della famiglia Pedersoli

La mostra di Berlino dedicata a Bud Spencer verrà realizzata dopo la prima esposizione avvenuta al Palazzo Reale di Napoli verso la fine del 2019. Iniziativa che venne accolta dai fan italiani e internazionali con grande entusiasmo. Oltre alla presenza di oggetti che susciteranno nello spettatore ricordi e sorrisi, ci saranno anche ospiti internazionali e spettacoli unici nel loro genere.

Tutte le informazioni per accedere alla mostra su Bud Spencer

Dal 27 giugno fino al 30 giugno 2022, circa 500 m² saranno riempiti da foto inedite, locandine dei film, costumi originali e oggetti di scena di oltre 50 film. Di seguito, le informazioni utili per poter visitare il Bud Spencer Museum – Piedone a Berlino situato in Römischer Hof, Unter den Linden 10, 10117 Berlin.

Aperto tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 20, sarà possibile chiedere informazioni e acquistare i biglietti ai seguenti indirizzi: bulldozer@budspencer-museum.com ; www.budspencer-museum.com . Il costo del ticket per accedere alla mostra è di 12 euro per gli adulti; 10 euro per i ridotti e 8 euro per i bambini.

Continue Reading

Cinema

Profeti | al via le riprese del nuovo film diretto da Alessio Cremonini

Published

on

Dopo tre anni dall’uscita del film Sulla mia pelle con Alessandro Borghi il regista Alessio Cremonini è pronto a tornare dietro la macchina da presa. Dopo aver raccontato la tragica morte di Stefano Cucchi nella sua opera prima, il nuovo progetto cinematografico intitolato Profeti sarà incentrato su una storia inventata.

Le riprese del nuovo film di Alessio Cremonini

Circa una settimana fa, sono iniziate ufficialmente le riprese del film Profeti scritto dalla sceneggiatrice Monica Zapelli e diretto dal regista Alessio Cremonini. La fotografia e il montaggio sono stati affidati rispettivamente a Ramiro Civita e Marco Spoletini.

Ambientato in Puglia, le riprese terranno impegnate la troupe e gli attori per circa sei settimane. Il film è stato prodotto da Cinema Undici e Lucky Red con Rai Cinema, con il contributo dell’Apulia Film Commission e con il sostegno della Direzione Generale Cinema e audiovisivo. Senza dubbio, notizie come questa fanno ben sperare in una ripresa dell’industria cinematografica italiana.

Leggi anche: Venezia 75, Sulla mia Pelle: la storia di Cucchi in un film asciutto con personaggi senza volto

Leggi anche: Venezia 75: Sulla Mia Pelle, Alessandro Borghi: “La storia di Stefano Cucchi è una ferita ancora aperta”

La trama di Profeti

A differenza del precedente film, questa è una storia di finzione incentrata sul rapimento di
una giornalista nel Medio Oriente e sul suo periodo di detenzione. Il ruolo di protagonista è stato affidato alla bravissima Jasmine Trinca, attrice diretta dal regista nel film Sulla mia pelle, interpretando la sorella della vittima, Ilaria Cucchi. Insieme a lei, a condividere la scena ci saranno anche Isabella Nefar e Ziad Bakri.

Continue Reading
Advertisement

Facebook

Advertisement

Popolari