Il 10 maggio 2018 Frank Matano torna nei cinema italiani nella veste di super cattivo. Diretto da Matteo Martinez e co-interpretato da Marika Costabile, Lucia Guzzardi, Niccolò Senni e Francesco Arienzo, Tonno Spiaggiato racconta la storia di Francesco (Frank Matano), un comico spiantato che, dopo tante occasioni perse, intuisce il segreto per divertire il pubblico: prendersi gioco dei chili di troppo della fidanzata che, delusa e amareggiata, chiude ogni rapporto con lui.

Tonno Spiaggiato: la trama del film

Solo, disperato ma pronto a tutto per riconquistarla, Francesco decide di uccidere un membro della famiglia di Francesca (Marika Costabile) per riavvicinarsi a lei. La scelta ricade su Zia Nanna (Lucia Guzzardi), una vulcanica vecchietta che non ha nessuna intenzione di morire…

tonno spiaggiato

Frank Matano interpreta in Tonno Spiaggiato un comico con delle stravaganti e buffe manie omicide

Tonno Spiaggiato: un assassino di nome Matano

Dopo Fuga di cervelli, Tutto molto bello, Ma che bella sorpresa e Sono tornato, Tonno Spiaggiato segna il comeback cinematografico di Frank Matano. Un comico che, nato sul web, ha oggi un ruolo di primo piano nel cinema italiano. Questo perché Matano non inflaziona il suo alter ego prendendo parte a cine panettoni e commedie trite e ritrite. Il segreto del suo successo è il rischio. Frank Matano, distinguendosi dai volti di Zelig, regala un quid in più alla commedia tricolore. Lo dimostra il non sense di Tonno Spiaggiato che, omaggiando lo humour dei fratelli Farrelly, si adatta come un abito alla comicità slapstick del suo antieroe. L’effetto è (chiaramente) lontano dai cult con Jim Carrey e Ben Stiller ma è ammirevole il tentativo di realizzare qualcosa di diverso nel cinema di genere.

tonno spiaggiato

Frank Matano e Lucia Guzzardi interpretano Frank e Zia Nanna in Tonno Spiaggiato di Matteo Martinez

Una commedia diversa dal solito

È difficile fare non sense in Italia. A dirlo non siamo noi ma il cinema italiano che, dando spazio a “volti storici” come Christian De Sica e Massimo Boldi, denota l’arcaicità di un pubblico che non ama la sperimentazione. In un panorama che definire stantio è poco, la strana coppia composta da Matteo Martinez e Frank Matano ha un obiettivo ben preciso: trascendere la comicità d’oltreoceano in un’opera che è a tutti gli effetti un esperimento sociale oltreché cinematografico.

Tonno Spiaggiato sorprende il pubblico con il linguaggio dell’assurdo, del grottesco, dell’irrazionale. Un trionfo di follia che regala sequenze talmente slegate dalla storyline principale (come la sfida a colpi di sedie a dondolo tra Francesco e Zia Nanna o la trasformazione a tinte horror del protagonista in prete) da risultare irresistibilmente comiche. Martinez e Matano giocano con gli stereotipi dell’anzianità, dell’etnia e della sessualità a carte scoperte rompendo la quarta parete e sdoganando i cliché di genere. L’ambizione è omaggiare la comicità sui generis di Mel Brooks e dei Simpson. Un obiettivo che Tonno Spiaggiato, tra interpreti straordinari (Lucia Guzzardi è un fenomeno comico) e gag esilaranti, realizza (in parte) in modi piacevolmente diversi dal solito. 

Tonno Spiaggiato verrà distribuito nei cinema italiani da Vision Distribution il 10 maggio 2018. 

 Tonno Spiaggiato trailer ita

Il cattivissimo Frank!
3.0Overall Score
Regia
Sceneggiatura
Cast
Colonna Sonora
Reader Rating 0 Votes