Warning: A non-numeric value encountered in /home/newscine/public_html/wp-content/themes/15zine/library/core.php on line 4139

Il 15 maggio 2018 Ryan Reynolds torna a seminare battute taglienti e comicità in Deadpool 2, il sequel di David Leitch del cult di Tim Miller del 2016.

Co-interpretato da Josh Brolin, Morena Baccarin e Bill Skarsgard, Deadpool 2 vede l’improbabile eroe alle prese con Cable, un super nemico proveniente dal futuro. Sul radar del misterioso villain c’è Russell, un giovane mutante che non sa gestire i suoi poteri. Riuscirà Deadpool a salvare l’eroe in erba? E soprattutto perché Cable vuole uccidere Russell?

Ryan Reynolds è ancora una volta l’irriverente Deadpool in Deadpool 2 di David Leitch

Ryan Reynolds è Deadpool. O viceversa?

Ryan Reynolds è ancora una volta Deadpool. Oppure Deadpool è ancora una volta Ryan Reynolds? È facile confondersi con una saga cinematografica divenuta in due anni un fenomeno mondiale. Il motivo è semplice: Deadpool è un franchise che, rompendo la quarta parete, si prende gioco dei super eroi Marvel (in primis il Wolverine di Hugh Jackman) e del suo alter ego in carne e ossa.

Ryan Reynolds (qui anche produttore) realizza un dissing alla sua carriera pre-Deadpool caratterizzata da commedie trite e ritrite, action soporiferi e cinecomics di scarso livello. Una mossa geniale che, con furbizia e irriverenza, mette la parola fine ai flop di Wolverine e Lanterna Verde! Oltre a un super protagonista con un super sense of humour, Deadpool 2 vede la partecipazione di Josh Brolin nei panni del villain Cable e di Zazie Beetz nelle vesti amazzoni di Domino e il ritorno di Morena Baccarin e Brianna Hildebrand nelle parti di Vanessa e Negasonic. Completano il cast Bill Skarsgard e Terry Crews in ruoli da scoprire solo sul grande schermo. 

Josh Brolin è Cable, un villain proveniente dal futuro disposto a tutto per uccidere il giovane mutante Russell

Deadpool: quando il troppo stroppia

Nel 2016 Deadpool si è distinto dai cinecomics in circolazione per l’eccesso di violenza, irriverenza e ironia. Una combinazione che Matthew Vaughn aveva già utilizzato nello straordinario Kick Ass. Ma ora che la Marvel punta sullo humour scorretto nei vari Avengers, Thor e Guardiani della Galassia, la miscela va misurata a dovere perché, anche nei cinecomics, il troppo stroppia. E se parliamo di supereroi le battute, il cinismo e la cattiveria devono avere una direzione ben precisa!

Le gag e le citazioni di Deadpool 2 sono invece costruite per cavalcare l’onda del capostipite di Tim Miller. Una fragilità che, ripetendo gli errori dei Guardiani della Galassia 2, rende eccessivamente forzato lo humour del film. Ironia a parte, Deadpool 2 è un sequel sopra la media che regala una soundtrack imperdibile (che spazia da Enya e Rihanna a Michael Jackson e i Muse) e un mix di colpi di scena e citazioni cinematografiche da scoprire in sala!

Deadpool 2 è così tutto quello che il pubblico si aspetta dall’antieroe di Ryan Reynolds! Un punto di forza che nasconde una grande fragilità: la mancanza di libertà dell’ennesimo franchise incatenato alle logiche del box office. Deadpool 2 verrà distribuito dalla 20th Century Fox nei cinema italiani il 15 maggio 2018.  

Deadpool 2 TRAILER

 

Deadpool 2, il sequel che ti aspetti dall'antieroe di Ryan Reynolds
0.0Overall Score
Reader Rating 0 Votes