Qualche giorno fa vi abbiamo parlato del nuovo horror diretto da Jordan Peele: Scappa – Get Out, folgorante ed ironica analisi sul razzismo nella società americana che ha messo d’accordo critica e pubblico statunitense (incassando oltre duecento milioni a fronte di un budget di soli quattro). Stando a quanto dichiarato dal The Hollywood Reporter, Peele avrebbe già firmato un accordo con la Universal per un nuovo thriller “a sfondo sociale” sulla scia di quello prodotto dalla Blumhouse. 

Il regista americano, dopo il successo del suo lungometraggio di debutto, ha già ricevuto parecchie offerte molto ghiotte, tra cui quella di dirigere il remake di Akira o di lavorare su The Flash (dopo che tutti i candidati si sono tirati indietro negli scorsi mesi). Peele si è già detto entusiasta di lavorare con il team della Universal per poter “spingere ulteriormente i limiti dello storytelling”. Nel frattempo potete leggere la nostra recensione di Scappa – Get Out, in arrivo nelle sale italiane dal prossimo 18 maggio.