Connettiti a NewsCinema!

Netflix

Una Mamma per Amica: 20 segnali che sei pazzo di questa serie tv

Pubblicato

:

Buone notizie per i fan di Una mamma per amica! In attesa di vedere l’atteso revival il prossimo autunno debuttano oggi 1 luglio, in streaming su Netflix, le sette stagioni originali dello show. A rivelarlo è Lorelai Gilmore o meglio, il suo alter ego reale Lauren Graham che, direttamente dal set dei nuovi episodi, anticipa la messa in onda sulla piattaforma digitale delle 157 puntate trasmesse tra il 2001 e il 2007. Un’occasione perfetta per prepararsi all’imminente ottava stagione che, oltre a Lauren Graham e Alexis Bledel, vede il ritorno di tutti i protagonisti della serie, tra cui la super star di Ghostbusters Melissa McCarthy, storica interprete di Sookie. L’ottava stagione, intitolata Gilmore Girls: A Year in the Life, sarà composta da quattro episodi di 90 minuti ambientati durante le quattro stagioni dell’anno; un comeback richiesto e atteso da milioni di fan in tutto il mondo. Ma prima di emozionarci con le nuove avventure delle Gilmore Girls, ecco 20 segni che rivelano se sei ossessionata dalle eterne ragazze di Stars Hollow:

una mamma per amica centro 2

1) Con la speranza che possa essere l’amore della tua vita, ti cade l’occhio sul proprietario di ogni bar; uno spiritoso musone come Luke Danes, l’indimenticabile compagno di vita di Lorelai interpretato da Scott Paterson.

2) Cammini per la città canticchiando le note di Sam Philips; un “la la la” che trasforma la tua normale routine in un’emozionante avventura in cui innamorarsi non è poi così impossibile.

3) Trovare un buon amico/fidanzato non è facile ai tempi d’oggi! Ecco perché Una mamma per amica può essere il test perfetto per mettere alla prova la persona con cui state uscendo: se non conosce il cult di Amy Sherman-Palladino non è l’uomo giusto per voi.

4) Quando un bel ragazzo entra in un bar, ti scambi subito uno sguardo con la tua migliore amica per classificarlo come il cupo e lunatico Jess, il ricco e spavaldo Logan o il sensuale e sciocco Dean.

5) Sai benissimo che il personaggio di April è il peggiore dello show, eppure non ti sottrai dal guardare anche le puntate dedicate alla sua storia. L’amore per Una mamma per amica va al di là della buona e della cattiva sorte.

6) Ti piacerebbe studiare a Yale. Ok, è una delle migliori università americane ma sappiamo benissimo perché ti spingeresti fino in Connecticut per metterti sui libri.

7) Ti ritrovi a calcolare quanti anni avrebbe tua figlia se l’avessi avuta a sedici anni.

8) Pensi che il modo migliore per placare l’aggressività nei confronti della nemesi di turno sia lo scherma.

9) Ritieni socialmente accettabile scappare via al “Ti amo” di un ragazzo. Dopotutto se l’ha fatto Rory nella prima stagione dello show, perché non puoi farlo anche tu?

10) Non capisci perché i venerdì sera passati a strafogarti di cibo cinese, ciambelle, cheeseburger e caffè non ti regalino la forma perfetta di Lorelai e Rory.

una mamma per amica centro

11) Quando qualcuno ti chiede perché il tuo migliore amico non sia anche il tuo fidanzato hai la risposta pronta: “Lui è il mio Marty”.

12) Pensi che non ci sia nulla di strano nel fare dichiarazioni d’amore pubbliche in negozi di alimentari, con un razzo giocattolo o in una tenda gigante. Se ha regalato un “si” a Rory, Logan e Luca, perché non può funzionare anche per te?

13) I tuoi genitori accettano la bizzarra passione per la musica di Belle e Sebastien, ma nascondi ugualmente i cd in camera.

14) Se apri l’armadio trovi solo due look: i jeans e la giacca di pelle di Lorelai e la gonna e il cappotto di lana di Rory.

15) Soprannomini il ragazzo che vedi ovunque Kirk.

16) Pensi che la frase “Stai ferma un secondo?” sia la più grande dichiarazione d’amore mai pronunciata

17) Dopo che hai rivelato a tua madre il piano di trasferirti a Beijing, lei ti chiama chiedendosi perché Lorelay sia triste: dopotutto Rory non va in Cina!

18) Il tuo fidanzato sarà sempre un loser al confronto di Dean perché non ha costruito una macchina da zero.

19) Desideri una lampada a forma di scimmia.

20) Il piano del futuro? Lasciare tutto e aprire un piccolo business in Connecticut.

Una mamma per amica – L’annuncio di Lauren Graham

Classe 1988, nato con l'idea del cinema come momento magico, cresciuto con la prassi di vedere (almeno) un film a sera, abituato a digerire qualsiasi tipo di opera (commedia, splatter, dramma, horror) sin dai primissimi anni di età, propenso a scavare nei meandri più nascosti per trovare sconosciute opere horror da torcersi le budella... appassionato, commerciale, anti-commerciale, romantico, seriofilo, burtoniano...disponibile davanti e dietro le quinte e disposto per tutti voi ad intervistare le più grandi celebrità italiane e internazionali... questo è Carlo Andriani ovvero: IO.

Continua a leggere
Clicca per commentare

Lascia qui il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Netflix

Iron Fist cancellata da Netflix: le reazioni di Finn Jones e Jessica Henwick

Pubblicato

:

Qualche giorno fa, Netflix e Marvel hanno pubblicato un annuncio congiunto che conferma la cancellazione della serie Iron Fist dopo due stagioni. In una dichiarazione, hanno detto: “Marvel Iron Fist non tornerà per una terza stagione su Netflix. Tutti alla Marvel Television e Netflix sono orgogliosi della serie e grati per tutto il duro lavoro fatto dal nostro incredibile cast, troupe e showrunner. Siamo grati ai fan che hanno visto queste due stagioni e alla partnership che abbiamo condiviso su questa serie. Mentre la serie su Netflix è finita, l’immortale Iron Fist vivrà. “

Dopo questa notizia, arrivata come un fulmine a ciel sereno, non è tardata ad arrivare la reazione di Finn Jones, protagonista nella serie Iron Fist e nel crossover The Defenders. Un post pubblicato sul suo account Instagram ha parlato per lui, esprimendo gratitudine per aver avuto l’opportunità di far parte di un cast del genere.

Post di “addio” alla serie Iron Fist dell’attore Finn Jones

Insieme a quella di Finn Jones si è unita la dedica di addio, anche dell’attrice Jessica Henwick, co- protagonista di Iron Fist, sempre attraverso un post sul suo account Instagram: “Due stagioni di Fist, una di The Defenders e una di Cage … grazie al cast, alla troupe e ai fan per questo viaggio. Interpretare Colleen mi ha cambiato la vita” .

La notizia di questo improvviso annullamento non è piaciuta solo ai fan. Per questo motivo, come riporta Deadline, il servizio di streaming della Disney sta valutando se prendere sotto la proprio ala protettiva, una terza stagione di Iron Fist. L’idea per ora ancora non ufficiale, vorrebbe una combinazione tra il cast della serie cancellata con Luke Cage per una potenziale serie di Heroes For Hire.

Iron Fist è stata una delle quattro serie iniziali che la Marvel nel 2013 riuscì a vendere a Netflix. Sebbene la prima stagione fu presa di mira dalla critica, la seconda ebbe un’accoglienza totalmente diversa dalla precedente, elogiata e apprezzata da pubblico e critica. Nonostante questo, Netflix ha preferito fare un passo indietro.

Voi cosa ne pensate su questa brusca cancellazione di Iron Fist ed una possibile terza stagione prodotta dalla Disney?

Continua a leggere

Cinema

Netflix: ottenuti i diritti sul film John Henry and The Statesmen con Dwayne Johnson

Pubblicato

:

Il regista Jake Kasdan, già noto per aver diretto il film Jumanji: Welcome to the Jungle è stato scelto per dirigere il film John Henry and The Statesmen interpretato da Dwayne Johnson e tratto dalla penna dello scrittore Tom Wheeler. Netflix è riuscito ad ottenere i diritti dopo un’accesa guerra di offerte che ha attirato in ballo molti concorrenti, tra i principali studios cinematografici.
Questo che sarà il primo lungometraggio di Johnson con Netflix, assegna un’altra importante vittoria al gigante dello streaming, che in questo periodo si sta occupando anche della produzione di altri progetti con Mark Wahlberg e Ryan Reynolds.

“Netflix è il partner e la piattaforma perfetta per continuare a intrattenere il nostro pubblico globale in modo dirompente”, ha affermato Johnson“Questi personaggi diversi parlano di un’eredità di narrazione che è più che mai attuale e si estende attraverso un pubblico mondiale indipendentemente dall’ età, dal sesso, dalla razza o dall’ appartenenza geografica”.

Dwayne Johnson “The Rock” insieme al regista Jake Kasdan durante un evento

Johnson sarà anche produttore del film insieme a Dany Garcia della Seven Bucks Productions il quale ha detto: “Saremo impegnati in un modello di storytelling internazionale per oltre un decennio. La nostra partnership con Netflix ci offre un’incredibile opportunità per raggiungere un pubblico ampio e diversificato nel modo più accessibile e intimo. Siamo assolutamente entusiasti di questa opportunità.”

Il capo del film di Netflix, Scott Stuber ha aggiunto: “Dwayne è una superstar mondiale, indiscutibilmente uno degli attori più famosi al mondo. Lui e Jake sono una coppia incredibile con una comprovata esperienza nel sapere intrattenere il pubblico di tutte le età. Siamo lieti di poter collaborare con loro e collaborare con la Seven Bucks Productions e FPC. Questa è una storia dall’appeal universale e non vediamo l’ora di portare questi personaggi alle famiglie in tutto il mondo”.

Continua a leggere

Cinema

Wonderland: il rapper Post Malone entra nel cast con Mark Wahlberg

Pubblicato

:

Netflix ha completato il cast del film Wonderland con Mark Wahlberg  includendo anche il musicista Post Malone , Alan Arkin , Iliza Shlesinger, Bookem Woodbine, Hope Wilson e James DuMont.

Importante sottolineare che Peter Berg si occuperà della direzione del film, segnando la quinta collaborazione con l’attore Wahlberg. Il produttore Neal H. Moritz si sta occupando della produzione attraverso la sua Original Film, e al contempo, Wahlberg, Stephen Levinson e Berg, con la società Film 44.

Il film è stato adattato dal romanzo “Robert B. Parker’s Wonderland “, scritto da Ace Atkins. Il libro fa parte della serie Spenser – dal nome di un personaggio immaginario nella serie di romanzi polizieschi inizialmente scritti dallo scrittore di gialli americani Parker e in seguito da Atkins.

Il regista Peter Berg e Mark Wahlberg

La storia segue il personaggio di Spenser mentre scopre la verità su un omicidio sensazionale ed una contorta cospirazione dietro di esso.

Il personaggio di Parker Spenser è stato il protagonista di ben 48 romanzi, tutti best seller del New York Times. Sean O’Keefe sta adattando la sceneggiatura mentre Toby Ascher sarà produttore esecutivo insieme a John Logan Pierson con la Film 44.

Questo è il primo ruolo da attore per Post Malone, noto per la sua carriera di cantante rap e per aver pubblicato recentemente “Beerpongs & Bentleys”.

Woodbine oltre a vederlo nelle foto della Seconda Guerra Mondiale Overlord di JJ Abrams, attualmente è impegnato nelle riprese del film In the Shadow of the Moon per Netflix.

Continua a leggere

Facebook

Film in uscita

Ottobre, 2018

Nessun Film

Film in uscita Mese Prossimo

Novembre

Nessun Film

Recensioni

Nuvola dei Tag

Popolari

X