La seconda giornata di Cinè 2018 a Riccione ha ospitato grandi protagonisti del cinema italiano in occasione della convention Vision DistributionPierfrancesco Favino, Luca Argentero e Riccardo Milani hanno presentato i loro prossimi progetti nel corso della presentazione del ricco listino 2018 di Vision Distribution condotta da Nicola Maccanico che ha sottolineato: “La nostra è un’azienda nata per la sala, quindi ha un destino comune con i cinema. Le nostre scelte sono sempre per salvaguardare la sala“.

Pierfrancesco Favino è D’Artagnan per Vision Distribution

Pierfrancesco Favino è infatti tra i protagonisti di Moschettieri del Re, la nuova commedia diretta da Giovanni Veronesi in sala dal 27 dicembre che vede nel cast anche Valerio Mastandrea, Rocco Papaleo, Sergio Rubini, Margherita Buy, Alessandro Haber, Matilde Gioli, Giulia Bevilacqua, Lele Vannoli e Valeria Solarino. Il regista toscano ha saluto gli esercenti presenti a Riccione con un video contributo simpatico dal Palazzo Reale di Genova, location del film insieme alla Basilicata e alcuni posti intorno a Roma. Con un accento vagamente francese per restare fedele al personaggio di D’Artagnan che interpreta nel film Favino ha divertito il Cinè, tornando poi se stesso per introdurre alcune clip del film che hanno confermato le sue parole: “Si tratta di un film impegnativo fisicamente e ricco di talenti, costumi e scenografie. Sono molto felice di farne parte. E’ un film per famiglie, divertente, che unisce avventura, favola e qualcosa di estremamente realistico”. 

Pierfrancesco Favino al Cinè 2018 di Riccione

Vision Distribution: Luca Argentero in un’opera prima alla Perfetti Sconosciuti

Luca Argentero sarà invece tra i protagonisti di Cosa fai a Capodanno?, opera prima diretta da Filippo Bologna, sceneggiatore di Perfetti Sconosciuti. Ambientato in uno chalet di montagna il film racconta la notte di Capodanno di quattro coppie che non si conoscono, ma vogliono provare l’idea di un’orgia per festeggiare l’ultimo giorno dell’anno. “Si ha spesso l’impressione che a Capodanno qualcuno si diverta più di noi da un’altra parte. Queste quattro coppie vogliono fare un’ammucchiata, ma non consumano la serata nel modo che avevano previsto” ha spiegato Argentero, aggiungendo alcuni dettagli sulla trama del film: “il primo modo per divertire il pubblico è divertirsi in prima persona. La coppia mia e di Ilenia (Pastorelli) si trova in quello chalet per svaligiarlo in realtà. La donna imbavagliata che si vede nel trailer e il suo compagno sono i veri proprietari dello chalet“.

Nelle opere prime c’è sempre un coefficiente di rischio e imprevedibilità e sono rimasto stupefatto perché Filippo ha avuto un grande coraggio nello scrivere e realizzare questo film, lontano da qualsiasi altra cos che io abbia mai visto. Lo schema funzionale è quello di “Perfetti Sconosciuti” con un gruppo di attori in una stessa location, ma si parla di immigrazione, sesso, dinamica di coppia, e Filippo anticipa la realtà come fanno i più grandi sceneggiatori” ha aggiunto per concludere.

Riccardo Milani al Cinè 2018 di Riccione

Riccardo Milani e Claudio Giovannesi per Vision Distribution

Dopo il successo di Come un Gatto in Tangenziale, il regista Riccardo Milani ha parlato a Riccione del suo prossimo film ancora in fase di scrittura e ancora senza titolo, ma prodotto da Wildside. Paola Cortellesi sarà la protagonista e “il tema è che si fa l’abitudine a tutto ormai, anche alle cose peggiori. Il personaggio di Paola si sveglia da questo torpore e comincia a guardarsi intorno e rimettere le cose apposto“. “Da un po’ di tempo facciamo film che raccontano un po’ il Paese con divertimento e riflessione. Tante cose non vanno, mentre altre sì” ha aggiunto il regista, che ancora non può svelare molto del progetto previsto in sala il 18 Aprile.

Continuando con il cinema italiano Vision Distribution sta curando il nuovo film di Claudio Giovannesi che ha conquistato pubblico e critica con Fiore qualche anno fa. Parliamo di La Paranza dei Bambini, tratto dal best seller di Roberto Saviano che ha introdotto alcune clip del film in un video contributo presentato al Cinè 2018. “I ragazzi prendono il potere, organizzano uno spaccio da milioni di euro l’anno, poiché sono disposti a vivere poco per ottenere molto. Gli attori sono bambini di quartieri napoletani popolari perché non volevamo raccontare in maniera edulcorata una realtà difficile. Giovannesi non ha paura di prendere l’inafferrabile. E in questo film si racconta come e dove sta andando il nostro tempo.” ha detto lo scrittore. Il film è previsto al cinema per il primo semestre del 2019, ma la data di uscita è ancora da definire.

I film 2018 Vision Distribution per tutti i gusti

Altri titoli italiani annunciati per Vision Distribution sono: Dolcissima, film scritto dalla star di Gomorra – La Serie Marco D’Amore che parla di tre adolescenti che lottano contro i pregiudizi di una società spietata con Vinicio Marchioni protagonista; In Viaggio con Adele di Alessandro Capitali; l’horror Il Nido; e il nuovo film di Alessandro Siani di cui non si sa molto, ma che sarà un film per la famiglia.

Tra i titoli internazionali invece spiccano la commedia francese Tutti in Piedi al cinema il prossimo Ottobre e il dramma in costume Colette con Keira Knightley nei panni della scrittrice parigina Claudine, che ha scritto numerosi romanzi di successo apprezzati da giovani donne dell’epoca anche se il mondo pensava che l’autore fosse suo marito, interpretato da Dominic West.

(Foto @Fabio Demitri)