“You know who you are. And always remember… so do I”. Questo è lo slogan inquietante che segna il lancio di una nuova campagna di marketing virale promossa da Netflix per presentare Okja, il prossimo lavoro del regista coreano Bong Joon-ho (Snowpiercer). Il lungometraggio (che vedrà protagonista, tra gli altri, anche Jake Gyllenhaal) sarà presentato in anteprima al Festival di Cannes di fine maggio, ma nel frattempo è stato aperto un sito internet fittizio dedicato alla “Mirando Corporation”. CEO di questa corporazione è Tilda Swinton, che con un video ci introduce al “Super Pig Project”, ovvero un piano per risolvere la mancanza di cibo nel mondo attraverso la ingegnerizzazione di maiali giganti. 

Il tutto nel pieno stile grottesco a cui il regista ci ha abituato in passato. Okja, infatti, si presenta come una nuova accusa al capitalismo e al consumismo, come già lo era stato il precedente Snowpiercer