Connettiti a NewsCinema!

Horror Mania

The Walking Dead, incontro con Gale Anne Hurd: “Terrore e speranza a Terminus nella quinta serie”

Pubblicato

:

W23

Il Roma Fiction Fest ha inaugurato l’ottava edizione con la serie tv più seguita al mondo, The Walking Dead. In onda in ben 250 paesi e realizzata dal regista Frank Darabont, il fenomeno del piccolo schermo è basato sull’omonima serie di fumetti creati da Robert Kirkman, Tony Moore e Charlie Adlard. In attesa di vedere la quinta stagione il prossimo 13 Ottobre su Fox, abbiamo incontrato la produttrice Gale Anne Hurd che ci ha raccontato le ragioni di questo successo planetario e ci ha svelato alcune curiose anticipazioni del futuro della storyline. Terminus è una trappola? Il Dr. Eugene troverà una cura per il virus che trasforma tutti gli infetti in zombie? Elegante e sorridente, con al polso l’ultimissimo modello di Apple Watch, la produttrice di film cult come Terminator, Alien, Tremors e The Abyss, ha ripercorso alcune tappe della sua carriera, dagli esordi guidati da Roger Corman, la sua collaborazione con James Cameron, e il debutto sul piccolo schermo con una scommessa sicuramente vinta tra i morti viventi.

WD4Cosa vuol dire essere produttore?

E’ essenziale essere in grado di percepire la buona idea per un progetto che funziona. Il lavoro del produttore è quello di convincere gli autori, i registi, gli attori e il resto della troupe a cambiare anche qualcosa. Molte volte sei come uno psicologo e un allenatore della squadra sul set.

Al cinema c’è questa moda dei remake e sequel. Per esempio Terminator e Alien ne hanno avuti molti. Cosa ne pensa?

Gli studios hanno paura di spendere troppi soldi, rischiando di perdere. Fanno scelte sicure, come i sequel e i remake. Reagiscono a quello che il pubblico sembra chiedere. Le storie spesso però non si concentrano sui personaggi. E’ difficile vedere qualcosa di nuovo oggi. Christopher Nolan per esempio ha avuto successo con Inception e James Cameron con Avatar, ma sono casi molto rari.

Nella sua carriera è sempre stata molto legata al genere di fantascienza e horror. Spesso i film horror sono considerati di serie B. Non ha avuto paura di investire in The Walking Dead visti questi presupposti?

No, mai. Alien è stato un horror con ben 7 nomination agli Oscar, quindi penso che se trovi un cineasta di talento come Frank (Darabont) sicuramente è facile rimanere affascinati da questo prodotto. Poi la partecipazione di AMC e FOX che volevano la versione della serie non stupida, avevano inizialmente rifiutato il progetto. All’inizio c’erano due sceriffi e i network avrebbero imposto altre modifiche alla storia, ma loro no, ci hanno lasciato piena libertà.

Come produttrice di una serie di successo come The Walking Dead, che misure adotta contro la pirateria?

Non posso fare molto. A volte i fan sono così appassionati alla serie che non riescono ad aspettare. E la Fox ha risposto a questo fenomeno raggruppando le date di uscita delle diverse stagioni che vanno in onda contemporaneamente in tutto il mondo.  Credo che questo sistema diventi la norma in futuro.

WD

Perché secondo lei gli zombie hanno così tanto appeal sul pubblico?

Per molte ragioni. Gli zombie fanno parte del lato oscuro, e rappresentano le nostre più grandi paure, come quella della morte e di non sapere cosa succede dopo di essa. Alcune persone credono nel Paradiso, altri pensano che non ci sia proprio niente… Ma lo scenario peggiore è tornare come creature senza intelletto che uccidono persino la propria famiglia. Nella serie parliamo di vita e morte, per questo il pubblico si identifica. Dall’ altra parte non c’è niente di più divertente di essere uno zombie.

Cosa ci può dire dei personaggi femminili della serie come Mishon e Carol. Vi siete rifatti a Sarah Connor o altri tipi di donne forti sullo schermo?

Rispetto ai film una serie tv ti offre più tempo per dedicarti ai personaggi. La storia procede tenendo conto delle loro scelte e decisioni, in relazioe agli altri personaggi. Uno dei miei episodi preferiti è uno della quarta stagione, quando Carol e Tyrese si ritrovano con le bambine piccole. Non succede molto per quanto riguarda l’azione, ma dipende tutto dalla conseguenza delle loro azioni. La conseguenza in questo caso è come salvare Lily e Pat, e nello stesso tempo come Tyrese sarà in grado di perdonare Carol per aver ucciso Karen, la sua fidanzata. E’ un cerchio di emozioni in un solo episodio. Nella serie quindi puoi andare piano ed analizzare le emozioni in un livello profondo. Gli studios, per film come Terminator o Alien, ti spingono a dare più spazio agli effetti speciali, esplosioni, e non ai personaggi. Amo Carol e Mishon, perché sono così opposte, ma nella loro complessità sono forse le migliori del gruppo, sono diventate delle sopravvissute.

Gli zombie alla lunga sembrano non far più paura, perchè?

Gli zombie sono sempre quelli, uccidono e ti aggrediscono. Ma forse andando avanti nella serie i personaggi hanno imparato a conoscerli, a prevedere il loro comportamento, e quindi il pubblico si sente rassicurato perchè avverte che loro hanno meno paura di queste creature.

Come si regola con i desideri e le richieste dei fans?

Lavoriamo molto e ci sentiamo obbligati verso i fans, abbiamo un hastag #TheWalkingDeadFamily su Twitter. I fans sono anche i critici più spietati. Alla conclusione dei 16 episodi di questa 5° serie potremmo ancora decidere di cambiare il finale in base agli umori del pubblico.

WD2Rispetto al Trono di Spade che segue molto i libri a cui è ispirato, voi che rapporto avete con il fumetto originale?

Robert (Kirkman) è molto presente e attivo per la scrittura nella writers room. A noi piace modificare la storyline, abbiamo introdotto personaggi nuovi che nel fumetto non esistono, come Daryl (qui trovi il modellino del personaggio di Daryl: The Walking Dead – Action Figure di Daryl Dixon – 10 cm), che alla fine è il preferito del pubblico. Gli autori del Trono di Spade seguono molto i testi, mentre a noi piace personalizzare la storyline e fino ad oggi non ci possiamo lamentare, credo sia piaciuto il nostro lavoro ai fans.

Cosa l’ha affascinata di questa serie?

Sono sempre stata una grande fan dei fumetti pubblicati nel 2003 e mi piaceva molto che si riferisse più ai protagonisti e non agli zombie. Tutti sono stati infettati, quale che sia la causa di morte. Aumenta la posta in gioco, perché la paura che le persone che ami si trasformeranno comunque in zombie e sarai costretto ad ucciderli, è forte. I fumetti non lasciavano nulla di speranzoso, erano molto violenti e mi hanno colpito, così ho deciso di condividerlo con il pubblico. Rispettando le scelte morali ed etiche la serie potrà continuare ad avere successo. E potrà continuare ad avere appeal in tutto il mondo.

Ci sono alcune serie tv famose che avrebbe voluto produrre lei?

I Simpson, The Americans, House of Cards, Breaking Bad…perchè sono tutte storie con personaggi complessi ed interessanti.

Cosa succederà nella prossima stagione?

Nella prossima stagione i personaggi si troveranno nella peggiore situazione mai affrontata: molti di loro sono tenuti prigionieri in un treno da individui che non hanno le migliori intenzioni, ma Rick Grimes ha fatto capire che Gareth e Terminus si sono messi contro le persone sbagliate e, se dovessi scommettere, direi che ha ragione. Questa stagione spinge i nostri protagonisti al limite: ci saranno nuove situazioni pericolose e terrificanti e tutto sarà incentrato su come i personaggi riusciranno a uscirne. Una delle cose fondamentali della serie è inoltre il fatto che, nonostante tutto, c’è sempre un filo di speranza: in questa stagione la speranza è affidata al dr. Eugene, che forse potrà sviluppare una cura una volta arrivato a Washington D.C. Ci sarà anche spazio per l’amore, grazie ai personaggi di Maggie e Glenn e Bob e Sasha.

TRAILER 5° STAGIONE

Se sei un fan della serie qui sotto trovi alcuni consigli per uno shopping da non perdere:

      

Cinema

Pet Sematary in DVD, Blu-ray e Steelbook 4k Ultra HD con un finale inedito e scioccante

Pubblicato

:

coverlg home

Definito “materiale da incubo” (Peter Travers, Rolling Sone) e “assolutamente terrificante” (Erik Davis, Fandango), il nuovo agghiacciante adattamento del romanzo di Stephen King Pet Sematary è in arrivo l’11 settembre in Dvd, Blu-ray e Digital HD con Universal Pictures Home Entertainment Italia.

Le edizioni casalinghe in formato Blu-ray e Steelbook 4k Ultra HD, in particolare, contengono oltre 90 minuti di contenuti speciali, tra cui scene eliminate ed estese da brividi, uno scioccante finale alternativo, uno sguardo ai personaggi principali, materiale dal dietro le quinte, interviste al cast e molto di più. Un pezzo imperdibile per ogni fan di Stephen King che si rispetti, Pet Sematary è un viaggio emozionante, perverso e terrificante. Il film sarà inoltre disponibile nell’imperdibile formato steelbook 4k Ultra HD, che contiene anche il disco Blu-ray, in esclusiva presso i principali rivenditori online e in-store: Amazon, Feltrinelli, Mediaworld, IBS e Mondadori.

Sinossi: Dopo che la famiglia Creed si trasferisce da Boston alla campagna dei Maine, scoprono presto un antico cimitero nascosto nei boschi vicino alla loro nuova casa. Quando la sua famiglia viene colpita da una tragedia, una reazione a catena scatena terribili conseguenze. Alcuni segreti sono meglio lasciati sottoterra.

CONTENUTI SPECIALI NEI FORMATI DVD, BLU-RAYTM e 4k ultra HD:

  • Finale alternativo
  • Scene eliminate ed estese
  • Terrore notturno
  • La storia di Timmy Baterman
  • E molto altro all’interno del disco Blu-ray!

 

Continua a leggere

Cinema

Doctor Sleep, il nuovo trailer ufficiale italiano del sequel di Shining

Pubblicato

:

doctorsleepstill01

Svelato il nuovo trailer ufficiale di Doctor Sleep, il seguito di Shining che racconta la storia di Danny Torrance a 40 anni dalla sua terrificante permanenza all’Overlook Hotel. Ewan McGregorRebecca Ferguson e Kyliegh Curran sono i protagonisti di questo thriller soprannaturale diretto da Mike Flanagan, basato su una sua sceneggiatura tratta dal romanzo di Stephen King.

Ancora irrimediabilmente segnato dal trauma che ha vissuto da bambino all’Overlook, Dan Torrance ha combattuto per trovare una parvenza di pace. Ma questa tregua va in frantumi quando incontra Abra, un’adolescente coraggiosa con un potente dono extrasensoriale, noto come la “luccicanza”. Riconoscendo istintivamente che Dan condivide il suo potere, Abra lo contatta, invocando disperatamente il suo aiuto contro la spietata Rose The Hat e i suoi seguaci, i membri del The True Knot, che si nutrono della Luccicanza degli innocenti alla ricerca della loro immortalità. Formando un’improbabile alleanza, Dan e Abra si impegnano in una brutale lotta tra la vita e la morte contro Rose. L’innocenza di Abra e l’intrepida consapevolezza della sua Luccicanza costringono Dan a invocare i suoi stessi poteri come mai prima d’ora – affrontando immediatamente le sue paure e risvegliando i suoi fantasmi del passato.

doctorsleepstill02

Doctor Sleep è interpretato da Ewan McGregor (“Star Wars: Episodi I- La minaccia fantasma, II- L’attacco dei cloni e III – La vendetta dei Sith”, “T2 Trainspotting”) nel ruolo di Dan Torrance, da Rebecca Ferguson (i film “Mission: Impossible”, “The Greatest Showman”) in quello di Rose The Hat, e da Kyliegh Curran, al suo debutto in un lungometraggio, nel ruolo di Abra. Il cast principale include anche Carl Lumbly, Zahn McClarnon, Emily Alyn Lind, Bruce Greenwood, Jocelin Donahue, Alex Essoe e Cliff Curtis. Trevor Macy e Jon Berg sono i produttori del film, mentre Roy Lee, Scott Lumpkin, Akiva Goldsman e Kevin McCormick ne sono i produttori esecutivi. La colonna sonora è opera dei The Newton Brothers (“The Haunting of Hill House”).

Warner Bros. Pictures presenta una produzione Intrepid Pictures / Vertigo Entertainment, un film di Mike FlanaganDoctor Sleep, la cui uscita nelle sale italiane è prevista il 31 ottobre 2019.

Continua a leggere

Cinema

Hole – L’Abisso, il poster dell’atteso horror da Ottobre nei cinema

Pubblicato

:

backdrop 1920

Il film Hole – L’Abisso scritto e diretto dal regista pluripremiato Lee Cronin, è interpretato da Seána Kerslake, James Quinn Markey, Kati Outinen e James Cosmo. La critica internazionale lo ha già definito come “Il nuovo Babadook”.

Sinossi: Provando a sfuggire dal passato, Sarah decide di iniziare una nuova vita con suo figlio Chris (James Quinn Markey) ai margini di una piccola cittadina rurale. Dopo la scoperta di una misteriosa buca nella vasta foresta che confina con la loro nuova casa, Sarah deve lottare per scoprire se i cambiamenti inquietanti che si manifestano nel suo bambino sono una trasformazione riconducibile a quell’abisso, apparentemente ben più sinistro e minaccioso delle sue stesse paure materne.

hole labisso poster ufficiale italiano

A proposito di Midnight Factory… La Koch Media, azienda leader nella produzione e nella distribuzione di prodotti per l’intrattenimento digitale, dà vita a Midnight Factory, sua nuova etichetta di proprietà, che punta a raccogliere il meglio della produzione mondiale del genere horror, spaziando tra i classici contemporanei del genere e le declinazioni thriller e fantasy.

Attraverso Midnight Factory, Koch Media punta a diffondere e a far conoscere al pubblico italiano, al cinema ed in homevideo, i film dei grandi maestri, le opere prime dei registi emergenti, i grandi classici del passato, le produzioni indipendenti e i titoli inediti. Una line-up di titoli ricca e variegata, accuratamente selezionata in base alla qualità delle produzioni.

Midnight Factory ha una vera e propria filosofia editoriale, sottolineata anche dalla scelta di presentare tutti i prodotti home-video in edizione da collezione e con contenuti rimasterizzati in alta definizione. I film, distribuiti sia in versione DVD che Blu-ray disc, saranno presentati nella loro versione integrale, senza tagli di censura e arricchiti di speciali contenuti extra, come backstage, curiosità sul film, interviste al cast e al regista.

Hole – L’Abisso sarà nelle sale cinematografiche da giovedì 10 ottobre, distribuito da Midnight Factory, etichetta horror di Koch Media.

Continua a leggere

Iscriviti al nostro canale!

Film in uscita

Settembre, 2019

Nessun Film

Film in uscita Mese Prossimo

Ottobre

Nessun Film

Pubblicità

Facebook

Recensioni

Nuvola dei Tag

Pubblicità

Popolari

X