Connect with us

Horror Mania

10 film horror del 2017 che guardano al passato, da Alien a Leatherface

Published

on

In un momento storico in cui gli horror memorabili si contano sulle dita di una mano, appoggiamo la scelta di rivitalizzare l’epoca d’oro del genere. Il trionfo della libertà di terrorizzare attraverso icone mostruose, sequenze cult e quell’ironia così rara nell’horror contemporaneo. Quante volte, vedendo i thriller demoniaci che invadono le sale, avete ripensato a L’esorcista di William Friedkin?

Nonostante l’indiscutibile complessità di riutilizzare situazioni e personaggi-simbolo del genere, resta indubbio il potere immortale dei classici. Dopo copie trite e ritrite uscite sotto diverso nome, il 2017 segna il ritorno dell’horror di serie A firmato da Stephen King, John Carpenter, Ridley Scott e Don Mancini. Autori che, rimettendo mano alle loro iconiche creature, consacrano il passato del genere il presente del brivido.

Bill Skarsgard è Pennywise nel remake di Andrés Muschietti

1. It

Manca meno di un anno all’uscita di It nelle sale americane. Il ritorno di Pennywise, il pagliaccio che ha infestato gli incubi di generazioni di spettatori, è fissato per il 21 settembre 2017. Una data storica per i fan che vedranno dietro il make-up del Babau, reso mito da Tim Curry nello show di Tommy Lee Wallace, il giovane Bill Skarsgard. Diretto da Andrés Muschietti, l’autore de La madre, It sarà fedele al romanzo di Stephen King e R-Rated. Un divieto che accende la speranza di ritrovare l’iconico Pennywise più violento e terrificante che mai.

Leatherface, le origini del serial killer di Non aprite quella porta

2. Leatherface

Alexandre Bustillo e Julien Maury raccontano le origini del serial killer di Non aprite quella porta in Leatherface. Interpretato da Lily Taylor e Stephen Dorff, il nuovo horror dei registi di A l’intérieur vede un gruppo di psicopatici scappare da un ospedale psichiatrico. Chi, tra di loro, sarà l’iconico maniaco armato di motosega? Caratterizzato dal sapore hitchcockiano e dallo stile efferato del duo Bustillo/Maury, Leatherface potrebbe dare nuova linfa alla saga di Tobe Hooper dopo innumerevoli sequel, prequel e remake.

Jessica Harper in Suspiria di Dario Argento

3. Suspiria

Nonostante Dario Argento lo consideri “un’operazione commerciale”, nel 2017 debutterà il remake di Suspiria. Diretto da Luca Guadagnino e interpretato da Dakota Johnson, Chloe Grace Moretz e Tilda Swinton, Suspiria tenterà di ripetere le inquietudini di uno dei più grandi capolavori dell’autore di Profondo Rosso. Si tratterà di una copia sbiadita dell’originale come Carrie di Kimberly Peirce o di un cult rivoluzionario come La Casa di Fede Alvarez? In ogni caso Dario Argento sembra preferire la sua pellicola rimasterizzata in 4K al remake di Luca Guadagnino.

Una brutale sequenza di Halloween di Rob Zombie

4. Halloween

Dopo sette sequel e il reboot di Rob Zombie, la saga di Halloween torna al cinema rivista e corretta dal suo leggendario creatore John Carpenter. Il regista di Christine e Fog ha confermato che renderà l’undicesimo capitolo del franchise più spaventoso dell’originale del 1978. Il progetto è avvolto dal mistero ma le prime indiscrezioni parlano di un ritorno in sala per Halloween 2017.

Riuscirà Carpenter a ripetere la magia del capolavoro con Jamie Lee Curtis o seguirà la scia di Rob Zombie? Non ci resta che incrociare le dita e attendere l’epico ritorno di Michael Myers!

Breck Eisner firma il ritorno sul grande schermo di Venerdì 13

5. Venerdì 13

Nel 2017 non tornerà solo l’iconico Michael Myers ma anche il suo acerrimo “rivale” al box office Jason Voorhees. Sono passati otto anni dal remake firmato da Marcus Nispel e, secondo le prime indiscrezioni, il nuovo elettrizzante capitolo di Venerdì 13 non sarà found-footage, avrà delle sequenze brutali (clicca qui per acquistare quindici gadget imperdibili per i fan dell’horror) e conquisterà gli appassionati del franchise. Diretto da Breck Eisner, l’autore del remake de La città verrà distrutta all’alba, Venerdì 13 uscirà nei cinema mondiali il 13 ottobre 2017.

L’inquietante fantoccio di Puppet Master di David Schmoeller

6. Puppet Master

Ve lo ricordate Puppet Master? I produttori Lorenzo di Bonaventura e Mark Vahradian hanno confermato la lavorazione di un nuovo capitolo del celebre horror di David Schmoeller: “Siamo eccitati di portare la serie in una nuova direzione”. Secondo le prime indiscrezioni, Puppet Master racconterà la storia di un uomo che, tentando di vendere una misteriosa bambola durante una convention, finirà in una spirale di morte e distruzione.

Katherine Waterston, la nuova Ripley di Alien: Covenant

7. Alien: Covenant

Ridley Scott torna alla saga di Alien con il nuovo affascinante capitolo interpretato da Michael Fassbender, Katherine Waterston, Noomi Rapace e James Franco. Alien: Covenant vede l’equipaggio di un’astronave affrontare una minaccia aliena che va al di là di ogni immaginazione.

Annunciato come un thriller più vicino alle atmosfere del classico del 1979 che al prequel Prometheus del 2012, Alien: Covenant si inserisce tra i film più attesi degli ultimi anni. Non ci resta che aspettare il 17 maggio 2017 per scoprire se Ridley Scott riuscirà, ancora una volta, a farci urlare dalle profondità dello spazio.

8. Amityville: The Awakening

Il 30 giugno 2017 debutterà nei cinema americani Amityville: The Awakening, il nuovo capitolo del franchise horror iniziato da Stuart Rosenberg nel 1979. Diretto da Franck Khalfoun, l’autore di disturbanti pellicole come -2 Livello del terrore e Maniac, Amityville: The Awakening vede una nuova famiglia vittima dell’iconica casa maledetta.

Interpretato da Jennifer Jason Leigh e Bella Thorne e prodotto da Jason Blum, Amityville: The Awakening potrebbe essere la sorpresa ad alta tensione del 2017.

9. Cult of Chucky

Dopo il successo di La maledizione di Chucky (non leggete oltre se volete evitare SPOILER), il reboot rivelatosi il sequel dell’originale di Tom Holland, Chucky tornerà a seminare vittime nel settimo capitolo del franchise.

Diretto ancora una volta da Don Mancini e interpretato da Brad Dourif, Alex Vincent e Jennifer Tilly, Cult of Chucky promette il ritorno della bambola più violenta del cinema di genere (in home video) il prossimo autunno.

10. La mummia

Tra gli horror più apprezzati della settima arte c’è La mummia di Karl Freund, il classico riportato in auge da Stephen Sommers nell’omonimo remake-action del 1999. Conclusa la trilogia, la Universal Pictures risveglia La Mummia con l’adrenalinico reboot diretto da Alex Kurtzman e interpretato da Tom Cruise, Sofia Boutella e Russell Crowe. Un blockbuster che, tra spettacolari effetti speciali e incredibili sequenze action, anticipa il Monsters Cinematic Universe, il ritorno sul grande schermo di tutti i mostri della Universal.

Riuscirà la sensuale Sofia Boutella a terrorizzarci come l’iconico Boris Karloff? Lo scopriremo il 9 giugno 2017 quando La Mummia riaccenderà i brividi e le emozioni del classico del 1932.

Segnato da un amore incondizionato per la settima arte, cresciuto a pane e cinema e sopravvissuto ai Festival Internazionali di Venezia, Berlino e Cannes. Sono sufficienti poche parole per classificare il mio lavoro, diviso tra l’attenta redazione di approfondimenti su cinema, tv e musica e interviste a grandi personalità come Robert Downey Jr., Hugh Laurie, Tom Hiddleston e tanti altri.

Cinema

Scream 5 | tutto quello che sappiamo sul nuovo film

Published

on

scream 5 2020 film ghostface

Lo sceneggiatore Kevin Williamson ha diffuso i primi contenuti, con immagini e logo, di Scream 5, il nuovo capitolo del celebre franchise horror ideato da Wes Craven. Una recente reunion virtuale del cast ha svelato alcuni dettagli sul film in arrivo nel 2022. Ecco quello che sappiamo a riguardo.

Scream 5 | parla Kevin Williamson

L’ideatore e sceneggiatore della saga, Kevin Williamson, ha parlato del nuovo film durante la reunion con il cast originale di Scream che si è svolta nei giorni scorsi, elogiando il lavoro che stanno facendo i registi a cui è passato il testimone della storica saga creata dal leggendario Wea Craven. “Ciò che amo di questo nuovo Scream è che ha davvero un approccio molto fresco al tutto”, ha dichiarato Williamson, complimentandosi con le scelte creative fatte per il nuovo capitolo. “È un film innovativo, ma possiede anche un certo fattore nostalgico. E per me questo è stato il mix perfetto per realizzare un nuovo capitolo della saga. Per cui, questo è l’aspetto che mi ha più entusiasmato”. E ha continuato poi spiegando come anche lo stesso Craven, secondo lui, avrebbe provato orgoglio nel vedere la direzione presa dal franchise: “Sono spiazzato dal talento dei registi, ed ero davvero nervoso al riguardo, perché nessuno è Wes Craven. Ho esitato molto prima di salire a bordo del progetto, ma diamine se sono contento di averlo fatto adesso, perché sono convinto che questo film renderebbe davvero orgoglioso Wes”.

scream copertina
Il nuovo logo del film

Qualche piccola anteprima

Lo sceneggiatore ha condiviso le prime immagini dal set del film, a riprese terminate, e ha diffuso il logo ufficiale di Scream 5. Negli scatti condivisi si possono vedere anche Neve Campbell e Courteney Cox. Nel suo post di Instagram Williamsonha dichiarato: “Quasi 25 anni dopo che ho scritto il primo Scream che Wes Craven ha poi realizzato, non avrei mai immaginato l’impatto che avrebbe avuto sui fan. Non vedo l’ora che possiate ritornare nelle atmosfere di Woodsboro per impaurirvi. Sono orgoglioso di ciò che Matt e Tyler stanno realizzando. E sono entusiasta di essermi riunito con Neve, Courteney, David e Marley, e con il fantastico nuovo cast che porterà avanti l’eredità di Wes, con questo franchise che mi appartiene così tanto. Ci vediamo nei cinema nel 2022″. L’appuntamento è infatti fissato per il 14 gennaio. 

scream 5 kevin williamson annuncia il fine riprese ufficiale
Una foto dal set

Grandi ritorni e volti nuovi

In Scream 5 Neve Campbell tornerà a vestire i panni di Sidney Prescott, mentre David Arquette e Courteney Cox torneranno a interpretare Dewey Riley e Gale Weathers. Ma ci saranno anche nuovi membri del cast come Jack Quaid (The Boys), Melissa Barrera (In The Heights) e Jenna Ortega (You). Marley Shelton, già comparsa in Scream 4, ritornerà nei panni di Judy Hicks. Il film sarà diretto da Matt Bettinelli-Olpin e Tyler Gillett, con una sceneggiatura realizzata da James Vanderbilt (Murder Mystery, Zodiac, The Amazing Spider-Man) e Guy Busick (Ready or Not, Castle Rock).

Continue Reading

Cinema

Halloween: le streghe più famose del grande schermo

Published

on

the witches newscinema

Mentre si avvicina la sempre molto attesa Notte di Halloween, anche conosciuta come Notte delle Streghe, eccoci qui a ricordarne alcune delle più celebri dal punto di vista cinematografico…

Le Streghe (2020) di Robert Zemeckis

Partiamo dal titolo più recente, Le Streghe di Robert Zemeckis. Una curatissima e spaventosa Anne Hathaway guida la congrega di megere, alle prese con una riunione molto importante e con un trio di topolini alquanto intraprendenti.

le streghe newscinema
Anne Hathaway in una scena di Le Streghe

Nell’opera firmata dal celebre regista statunitense, adattamento dell’omonimo romanzo di Roald Dahl, le streghe del titolo sono esseri malvagi, ossessionati dai bambini e dal desiderio di divorarli o, occasionalmente, trasformarli.

Leggi anche: Le 10 streghe cattive più sexy del cinema (gallery)

Ricordiamo che già nel 1990 il libro per ragazzi era stato adattato per lo schermo e ne era nato Chi ha paura delle streghe? In quel caso era Anjelica Huston a popolare gli incubi dei più piccoli e a intrattenere invece i più smaliziati.

Hocus Pocus (1993) di Kenny Ortega

Proseguiamo il nostro excursus con le simpatiche protagoniste di Hocus Pocus, pellicola firmata da Kenny Ortega (Descendants) con Bette Midler, Sarah Jessica Parker e Kathy Najimy.

Le tre sorelle Sanderson tornano, trecento anni dopo la loro dipartita, invocate per sbaglio da un giovanotto illibato e maldestro. É così che la notte di Halloween si trasforma in una vera e propria avventura per Max, (Omri Katz), Dani (Thora Birch) e Allison (Vinessa Shaw), sulle cui spalle grava il destino di tutti i bambini del paese.

hocus pocus newscinema
Hocus Pocus, una scena del film

Al loro fianco non manca ovviamente il gatto nero, simbolo importante di questo contesto: pare infatti che il colore del pelo sia legato alla magia malvagia, detta nera.

Le streghe di Eastwick (1987) di George Miller

Un altro imperdibile esempio di megere di alto livello lo troviamo ne Le streghe di Eastwick, diretto da George Miller e basato sull’omonimo romanzo di John Updike. Anche qui al centro del racconto agisce un trio di donne dai grandi poteri, con i volti niente meno che di Cher, Michelle Pfeiffer e Susan Sarandon.

Sono loro infatti a invocare nell’immaginaria città che dà il titolo alla pellicola a invocare il Diavolo in persona – con i tratti di Jack Nicholson.

le streghe eastwick newscinema
Una scena di Le streghe di Eastwick

Dopo aver ammaliato l’intera comunità, quest’ultimo deciderà di sedurre le tre amiche, così da avere un figlio con ciascuna di loro. Ma le cose non andranno esattamente come il previsto… Un cult del 1987.

Le streghe son tornate (2013) di Alex de la Iglesia

Di altro genere Le streghe son tornate – in originale Las brujas de Zugarramurdi – dove un gruppo di sconosciuti, guidati da due rapinatori in fuga, finiscono dritto dritto tra le grinfie di una congrega di streghe alquanto affamate.

Leggi anche: I film da vedere la notte di Halloween (secondo John Carpenter)

Rocambolesco, suggestivo, geniale, il film di Alex de la Iglesia ha ricevuto ben 8 Premi Goya ed è stato presentato al Festival di Roma del 2013.

le streghe son tornate newscinema
Le streghe son tornate, una scena del film

Se la componente horror e sanguinolenta di certo non manca, è l’ironia di fondo e il dinamismo intrinseco alle situazioni a fare il grosso del compito. E sembra di assistere a uno spettacolo del Circo de los Horrores.

Giovani streghe (1996) di Andrew Fleming

Concludiamo infine con le Giovani streghe di Andrew Fleming, dove incontriamo Neve Campbell e Robin Tunney schierate su due fronti opposti della magia. Il film del 1996 utilizza il tema stregonesco come buon escamotage per parlare di adolescenza, accettazione, responsabilità, bullismo.

giovani streghe newscinema
Le protagoniste di Giovani streghe in azione

A distanza di quasi 25 anni, è pronto a uscire un ideale sequel, dal titolo Il rito delle streghe, prodotto dall’ormai lanciatissimo Jason Blum e dalla sua Blumhouse Productions, che lo distribuirà on demand negli Stati Uniti, mentre in Italia è attesa la nuova data di release.

Continue Reading

Horror Mania

Da Sideshow Collectible arriva una nuova versione di GhostFace

Published

on

ghostface evi newscinema

L’aria di Halloween è ormai in ogni dove e non poteva mancare una news dal fronte di GhostFace, la suggestiva maschera ispirata a L’urlo di Edvard Munch e resa celebre dal franchise di Scream.

GhostFace | Una nuova action doll per festeggiare Halloween

Dopo quindi gli attesi aggiornamenti riguardanti la ripresa della lavorazione del quinto capitolo della saga, eccoci a mostrare una nuova, esclusiva e imperdibile action-doll della collana Sideshow Collectibles. La scelta è ricaduta proprio su GhostFace non a caso: la maschera è tra le più popolari e sfoggiate ad Halloween, al fianco di nomi altrettanto celebri quali Mike Meyers e Jason Voorhees.

Leggi anche: Scream: 20 anni dal primo urlo di Wes Craven

ghostface 2 newscinema

In origine il progetto della maschera era stato pensato e realizzato, come costume vero e proprio, dalla dipendente della compagnia Fun World Brigitte Sleiertin. Quindi la scoperta da parte di Marianne Maddalena e Craven l’ha condotto sino al film, dove è stato utilizzato riscuotendo un enorme successo.

Tanti accessori e idee per una collezione da paura!

L’action doll è molto semplice ma dettagliata, composta com’è dalla figura in scala 1/6, indossante l’abito nero lungo, in tessuto, simile per molti versi a quello del mietitore, con tanto di cappuccio e cintura. Ovviamente completa il quadro la maschera accuratamente scolpita, con la forma di occhi e bocca allungati, in bianco così da spiccare sul nero dominante. Inoltre non mancano guanti scolpiti e le scarpe.

ghostface newscinema

Il corpo sotto il costume è articolato, con lo scopo di riproporre varie pose, corredate di una serie di accessori come per esempio coltelli (nella confezione ne viene fornito uno pulito e uno insanguinato) e altre mani intercambiabili (con i pugni chiusi, da presa o gesticolanti).

Leggi anche: Scream: la deludente serie tv tratta dal cult del cinema horror di Wes Craven

In attesa di poter acquistare questo GhostFace, continuano le riprese di Scream 5, diretto da Matt Bettinelli-Olpin e Tyler Gillett, sceneggiato da Kevin Williamson e interpretato dagli storici protagonisti Neve Campbell, Courteney Cox e David Arquette.

Continue Reading
Advertisement

Facebook

Advertisement

Popolari