Connettiti a NewsCinema!

Serie tv

Le 10 migliori scene d’azione in tv del 2015

Pubblicato

:

Come ben sappiamo, la linea che divide il cinema e la televisione è sempre più labile. Da circa un decennio gli show americani sono diventati dei veri e propri capolavori di regia, sceneggiatura e produzione che non hanno nulla da invidiare ai prodotti destinati al grande schermo. L’ultimo dei grandi risultati raggiunti dalle serie tv è proprio il realismo delle scene d’azione; ecco perché in questo speciale abbiamo deciso di racchiudere le dieci migliori sequenze d’azione che abbiamo avuto la fortuna di vedere nel corso degli ultimi dodici mesi. Le scene sono state selezionate e votate analizzando la qualità della produzione e gli effetti sul pubblico mondiale; un buon motivo per dare una occhiata qui sotto alle 10 migliori scene d’azione in tv del 2015:

supergirl

10) SupergirlSupergirl vs. Reactron: Supergirl è una delle ultime avventure targate DC approdate sul piccolo schermo. Il telefilm, ideato da Greg Berlanti, Ali Adler e Andrew Kreisberg, vede la super-eroina Kara (Melissa Benoist) affrontare tanti terribili villain tra cui Reactron (Chris Browning), l’antagonista numero uno di Supergirl. Lo scontro, contenuto nel terzo episodio della prima stagione e caratterizzato da spettacolari effettivi visivi e da coreografie mozzafiato, non ha nulla da invidiare in termini di qualità, ritmo ed eleganza ai cinecomics che vediamo sul grande schermo; inoltre la bella Kara può finalmente smettere di vivere all’ombra del famoso cugino Superman e diventare l’eroina che merita di essere.

9) The Walking DeadI lupi attaccano Alexandria: Come ben sappiamo, gli zombie non sono gli unici antagonisti dei protagonisti di The Walking Dead. Nel secondo episodio della sesta stagione i temibili Lupi hanno fatto il loro ingresso trionfale nella serie attaccando violentemente i residenti di Alexandria per impadronirsi delle loro armi da fuoco. Ad ostacolarli ci ha pensato la coraggiosissima Carol, una delle kick ass più toste della tv, che ha risposto all’assedio con altrettanta grinta e violenza. Lo scontro non è solo uno dei momenti più intensi nella storia dello show ma anche la dimostrazione che The Walking Dead, a distanza di sei anni dal debutto, continua ancora a regalare grandi emozioni.

il-night-s-king

8) Game of ThronesL’invasione degli Estranei: Uno dei momenti più spettacolari della quinta stagione di Game of Thrones è sicuramente l’attacco degli Estranei. Caratterizzato da incredibili effetti speciali, epiche scene di azione e un pizzico di horror, lo scontro vede Jon Snow (Kit Harington) lottare contro delle terribili creature sovrannaturali. Molti fan dello show considerano questa sequenza non solo la migliore dell’anno ma anche di tutte le stagioni prodotte finora; un buon motivo per inserirla tra le scene action che abbiamo amato di più nel 2015.

the flash

7) The FlashFlash/Firestorm/Arrow vs. Reverse-Flash: La prima stagione di The Flash è stata apprezzata dal pubblico e dalla critica mondiali per gli spettacolari effetti speciali di velocità del mitico Barry Allen (Grant Gustin), per il cross-over con Arrow e anche per le incredibili scene action. Una sequenza che racchiude tutti questi punti di forza è proprio lo scontro tra l’eroico trio composto da Flash, Arrow (Stephen Amell) e Firestorm (Robbie Amell) e il villain Reverse-Flash; un momento di grande azione ed emozione che apre le porte ad ulteriori cross-over tra le serie targate The Cw The Flash e Arrow.

archer

6) ArcherLa vendetta: Creata da Adam Reed nel 2009 per il canale televisivo FX, Archer racconta la storia dell’International Secret Intelligence Service, l’agenzia di spionaggio fittizia dove lavora l’egocentrico ed egoista Sterling Malory Archer. Oltre ad essere l’unica sequenza animata della nostra lista, lo scontro tra Archer e Conway segna il culmine di sei anni di risentimenti tra i due protagonisti; un momento unico da vedere e rivedere per apprezzare la cura del dettaglio e la sana dose di violenza di questo incredibile show animato.

leftovers

5) The LeftoversKevin finisce nel mondo dei morti: Tra le serie più surreali degli ultimi anni c’è sicuramente The Leftovers, il dramma targato HBO con Justin Theroux e Liv Tyler. Nell’episodio “International Assassin” Kevin (Justin Theroux), dopo aver bevuto uno strano veleno, finisce nel regno dei non morti dove indossa i panni di un assassino internazionale. Inutile anticiparvi che in questa bizzarra realtà parallela Kevin sarà il protagonista di una delle migliori lotte corpo a corpo della storia della televisione; una rissa che non ha nulla da invidiare ai combattimenti mozzafiato di film come Skyfall e The Bourne Identity.

ash 2

4) Ash vs Evil DeadAsh vs. Deadites: Chi ama Sam Raimi e la saga de La Casa è sicuramente rimasto colpito dall’incredibile sequenza d’azione presente nel pilot della serie Ash vs. Evil Dead. Nell’episodio El jefe diretto da Sam Raimi e interpretato ancora una volta da Bruce Campbell, Ash torna a lottare, armato di fucile a pompa e motosega, contro un Deadite, un essere posseduto da un demone Candariano. La sequenza, caratterizzata dall’azione, l’ironia e il gore di un classico del cinema di genere come L’armata delle tenebre è un vero guilty pleasure da non perdere per nulla al mondo.

AR308a_0179b-e1424748900953

3) Arrow: La quarta stagione di Arrow ha riportato in auge lo show grazie a delle scene di azione a dir poco incredibili. Una di queste è sicuramente quella che vede il Team di Arrow tentare in tutti i modi di catturare Andy, il fratello di John Diggle (David Ramsey). La sequenza, oltre ad essere brillantemente diretta dallo stunt coordinator James Bamford, vede gli incredibili Arrow (Stephen Amell), Black Canary (Katie Cassidy) e Ray Palmer (Brandon Routh) uniti nella lotta contro il crimine; un momento epico che, prendendo le distanze dal debole debutto nel 2012, apre le porte dello show a tanti altri eroi DC.

960

2) Banshee Nola vs. Burton: Uno degli show più cool e inspiegabilmente sottovalutati degli ultimi anni è sicuramente Banshee, la serie televisiva statunitense creata da David Schickler e Jonathan Tropper per il canale Cinemax. Caratterizzata da azione, violenza e un pizzico di gore, la sequenza in questione vede Nola (Odette Annabelle) e Burton (Matthew Rauch) scontrarsi in un terribile corpo a corpo dal sapore tarantiniano. La lotta è infatti lunga, brutale e decisamente raccapricciante. Inoltre il montaggio è costruito strategicamente per dare l’impressione allo spettatore di vedere una sequenza unica. Clicca qui per vedere questo epico scontro.

1) Daredevil: Lo scontro nel corridoio: Uno dei maggiori punti di forza dello show targato Netflix è sicuramente la considerevole dose di azione, degna del migliore dei 007 interpretati da Daniel Craig. Nel secondo episodio della prima serie Darevedil (Charlie Cox) si scontra contro un gruppo di mafiosi russi per salvare un bambino. Quello che rende spettacolare questa scena è l’unicità con cui evidenzia la stanchezza e il dolore del celebre diavolo rosso. Come in Banshee la scena, non presentando tagli, non dà tregua allo spettatore e allo stesso tempo enfatizza l’umanità di Daredevil che, a differenza di Captain America e Thor, non ha poteri sovrannaturali. Il mix di realismo, emozioni e spettacolarità di questa iconica sequenza ci ha talmente colpito da regalarle la numero uno tra le dieci migliori scene action della tv del 2015.

Fonte: CinemaBlend

Classe 1988, nato con l'idea del cinema come momento magico, cresciuto con la prassi di vedere (almeno) un film a sera, abituato a digerire qualsiasi tipo di opera (commedia, splatter, dramma, horror) sin dai primissimi anni di età, propenso a scavare nei meandri più nascosti per trovare sconosciute opere horror da torcersi le budella... appassionato, commerciale, anti-commerciale, romantico, seriofilo, burtoniano...disponibile davanti e dietro le quinte e disposto per tutti voi ad intervistare le più grandi celebrità italiane e internazionali... questo è Carlo Andriani ovvero: IO.

Clicca per commentare

Lascia qui il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News

C’è posta per te: l’attore turco Can Yaman super ospite della seconda puntata

Pubblicato

:

whatsapp image 2020 01 16 at 12.20.04

Direttamente dalla meravigliosa Istanbul, l’attore Can Yaman è stato ospite della seconda puntata del programma C’è posta per te condotto da Maria De Filippi.

L’avvocato ed interprete di diverse serie turche di successo – come Bitter Sweet – Ingredienti d’amore andata in onda lo scorso giugno su Canale 5 –  è la star internazionale più richiesta e seguita degli ultimi mesi. Giunto a Roma lo scorso ottobre per registrare la sorpresa andata in onda questa sera, finalmente è giunto il momento di raccontarvi cosa è accaduto, nei minimi dettagli.

La padrona di casa dopo aver esordito con ” Questa è la storia di un regalo” ha dato il via al solito video celebrativo per l’ospite internazionale di turno. Tra diversi video di shooting fotografici, spezzoni tratti dalle sue serie di successo e alcune dichiarazione come: “Amo l’Italia” il pubblico è letteralmente esploso. Per far andare in tilt tutte le fan presenti in studio, sono bastate le due parole magiche pronunciate dalla De Filippi: “Can Yaman”. Dopo i saluti convenzionali, la sua ospitata è entrata nel vivo, partendo con la consueta intervista che la conduttrice riserva per i super ospiti.

whatsapp image 2020 01 17 at 13.59.49

L’intervista

Maria De Filippi per intervistare Can Yaman ha scelto di farlo attraverso cinque oggetti, che in qualche modo lo rappresentano.

Il primo (in comune con la De Filippi) è stato il codice civile. Non tutti sanno che Can prima di essere attore è un avvocato, tanto da etichettare quel libro come il “trauma”.  La conduttrice ha continuato chiedendo:”Preferisci il civile o il penale?” Can ha risposto: “Penale mi piace di più”.

Da una scatola rossa è uscita una macchina fotografica. Il pubblico improvvisamente ha fatto un boato inspiegabile per la conduttrice, convinta che volessero scattare una foto con lui. Can – che conosce bene le sue fans – ha spiega che il suo ultimo personaggio era un fotografo nella serie Erkenci Kus e che è stata una serie molto amata anche in Italia, nonostante debba ancora essere trasmessa su Canale 5.

Il terzo oggetto è stato un anello. “Sei fidanzato?” , l’attore ha esordito dicendo: “No. Mi sono sposato in tutte le cinque serie che ho girato. A mia madre e mia nonna piace che mi sposo ogni volta. Ci credo nel matrimonio e accetto tutte le cose che la vita mi porti.”

Il quarto oggetto è stato un biberon. L’attore ha accennato a qualche aneddoto legato alla sua infanzia, ricordando che in realtà non lo ha mai usato. “Mangiavo con le mani riso, pasta. Ed avevo un ciuccio che mi ha distrutto i denti. Una storia molto triste”, ha detto ridendo.

Ed infine uno specchio. Il principe azzurro turco ha scherzato inizialmente dicendo “specchio specchio delle mie brame”, ovviamente il pubblico non ha perso occasione per dire che lui è il più bello del reame. La conduttrice ha continuato chiedendo: “hai paura di invecchiare?”. La risposta di Yaman è stata: “No, vedo mio padre che si e invecchiato bene. In realtà non ho paure mie. Ho solo paura di perdere le persone che amo.”

La sorpresa

Maria De Filippi dopo aver raccontato la storia di Ilaria (mittente della lettera) ha fatto entrare la sorella Veronica e la mamma. Problemi economici, abbandono da parte del marito di Ilaria nonché padre del piccolo Mattia e diversi problemi di salute, hanno devastato le vite delle tre donne per anni.

Can visibilmente commosso dal racconto, è sbucato dalle scale, lasciando le donne senza parole. Incredulità e gioia finalmente hanno fatto visita su volti delle destinatarie della lettera, dopo molti anni.

L’attore turco chiedendo il permesso di abbracciarle insieme, ha detto: “Mamma mia che storia. Bisognerebbe farci un film, ma io non faccio la parte del marito”. Poi ha fatto entrare tre scatole (giallo, rossa e verde) per le tre protagoniste, chiedendo loro di aprirle in contemporanea ed aggiungendo: “è un regalo per alleggerire la vostra sofferenza”. Non è mancato un pensiero anche per il piccolo Mattia, il quale riceverà vestiti e giocattoli tutti per lui da parte di Can Yaman.

 

 

Continua a leggere

Serie tv

The Walking Dead | Il nuovo spin-off in onda dal 10 aprile

Pubblicato

:

Il nuovo spin-off di The Walking Dead, World Beyond, inizia il 10 aprile su AMC, con il primo di dieci episodi. La serie si comporrà di due sole stagioni.

Sono in arrivo alcune interessanti news circa l’atteso spin-off The Walking Dead: World Beyond – il secondo dopo la serie Fear the Walking Dead, a cui dovrebbe aggiungersene anche un terzo sulla figura di Rick Grimes.

Leggi anche: Better Call Saul | rinnovata ufficialmente la sesta ed ultima stagione

The Walking Dead: World Beyond, la trama

Dalle ultime indiscrezioni, la storia prende avvio con la prima generazione di persone cresciute in una civiltà sopravvissuta all’universo post apocalittico popolato di zombie. Due sorelle sono le protagoniste, accompagnate da due amici, con i quali decidono di abbandonare la loro “comfort zone” e affrontare i pericoli noti o meno, che possono celarsi ovunque, dietro ogni angolo, al fine di portare a termine un’importante ricerca.

Da una parte inseguiti da chi vorrebbe proteggerli, dall’altra da chi vorrebbe invece ferirli, i giovani saranno protagonisti di un vero e proprio viaggio di (tras)formazione, di crescita, sullo sfondo di un mondo che più suggestivo non si potrebbe.

Leggi anche: Karen Gillan vorrebbe dirigere e interpretare Batgirl

The Walking Dead: World Beyond, in onda il 10 aprile su AMC

Il primo (di dieci) episodio della serie – che si comporrà di due sole stagioni – è atteso su AMC il 10 aprile, lo stesso giorno del gran finale di The Walking Dead, franchise tratto dal fumetto di Robert Kirkman.
Julia Ormond, Nico Tortorella e Natalie Gold nel cast.

Continua a leggere

Serie tv

Hunters, il nuovo trailer della serie tv di Jordan Peele

Pubblicato

:

hunters scaled

Amazon Prime Video ha rilasciato il trailer ufficiale di Hunters, l’imminente serie tv thriller d’azione diretta da Jordan Peele con Al Pacino e Logan Lerman. Sarà disponibile a partire dal 21 febbraio, ma intanto nel player qui sopra potete vedere il nuovo trailer.

Il cast di Hunters include Logan Lerman nei panni di Jonah Heidelbaum e Al Pacino nel suo primo ruolo televisivo in assoluto. Dylan Baker (The Good Wife), candidato all’Emmy Award, Jerrika Hinton (Grey’s Anatomy), Greg Austin (Class), Catherine Tate (The Office), Josh Radnor (Rise), Tiffany Boone (Beautiful Creatures) e Saul Rubinek ( Warehouse 13) reciterà anche insieme ai candidati all’Oscar Lena Olin (Enemies) e Carol Kane (Hester Street). Il cast comprende anche Kate Mulvany (The Great Gatsby), James Le Gros, Ebony Obsidian, Caleb Emery (Little), Henry Hunter Hall (When They See Us) e Jeannie Berlin.

La serie avrà 10 episodi per la durata complessiva di 10 ore. Hunters racconta la storia di un gruppo noto come i cacciatori che vivono a New York City nel 1977. I cacciatori scoprono che centinaia di ex funzionari nazisti di alto rango vivono tra loro e cospirano per creare il Quarto Reich negli Stati Uniti, con una sanguinosa ricerca per consegnare i nazisti alla giustizia e contrastare i loro nuovi piani di genocidio. La storia è ispirata da eventi della vita reale.

 

Continua a leggere

Iscriviti al nostro canale!

Film in uscita

Gennaio, 2020

Nessun Film

Film in uscita Mese Prossimo

Febbraio

Nessun Film

Pubblicità

Facebook

Recensioni

Nuvola dei Tag

Pubblicità

Popolari

X