Connect with us
lizzy caplan newscinema lizzy caplan newscinema

Horror

Cobweb | Lizzy Caplan protagonista dell’horror diretto da Samuel Bodin

Published

on

Bella notizia per chi necessita di vedere un nuovo film horror! A quanto pare il regista Samuel Bodin siederà dietro la macchina da presa molto presto per dar vita a un film horror intitolato Cobweb. Le notizie in merito a questo nuovo progetto sono limitate al momento, per tanto ecco cosa è stato confermato: l’attrice Lizzy Caplan sarà la protagonista dell’horror movie.

Cosa sappiamo su Cobweb?

Dopo il successo della serie horror disponibile su Netflix, Marianne, il regista Samuel Bodin è riuscito a catalizzare l’attenzione nei suoi confronti dal pubblico appassionato del genere in questione, in tutto il mondo. La Lionsgate per tanto non si è lasciata sfuggire l’occasione di realizzare un film per il cinema. Cobweb già promette bene, visto il coinvolgimento dell’affascinante attrice Lizzy Caplan, in veste di protagonista. Il suo nome, tra quelli di maggior interesse degli ultimi mesi, sarà affiancato anche a quello di Antony Starr.

Leggi anche: The Boys | Jensen Ackles nel cast della terza stagione della serie tv

wolverine antony starr newscinema compressed

Leggi anche: Fear Street | Netflix ha acquistato la trilogia horror dei romanzi di RL Stine

La sinossi di Cobweb

In una cittadina tranquilla, c’è una casa apparentemente normale, come tante. Rispetto alle altre che colorano il quartiere nel quale sono situate, in questa vive un ragazzo, ossessionato da uno strano ticchettio provenire dalle pareti. Giorno dopo giorno in lui si fa sempre più prepotente il sospetto che i suoi genitori lo abbiano tenuto all’oscuro di un segreto terribile da anni.

Lizzy Caplan sarà la madre, Carol, e Antony Starr il padre Mark. Woody Norman è il ragazzo, Peter, e Cleopatra Coleman una sua supplente a scuola. La sceneggiatura è stata firmata da Chris Thomas Devlin e le riprese inizieranno a fine mese a Sofia, in Bulgaria.

Il mio amore più grande?! Il cinema. Passione che ho voluto approfondire all’università, conseguendo la laurea magistrale in Scienze dello spettacolo e della produzione multimediale a Salerno. I miei registi preferiti: Stanley Kubrick, Quentin Tarantino e Mario Monicelli. I film di Ferzan Ozpetek e le serie tv turche sono il mio punto debole.

Cinema

Umma | Sandra Oh protagonista del film horror prodotto da Sam Raimi

Published

on

sandra newscinema

Il produttore Sam Raimi impegnato nella realizzazione dell’atteso film Doctor Strange in the Multiverse of Madness, non smette di stupire i suoi fan, annunciando nuovi progetti uno dietro l’altro. Ultimo, non per importanza, lo vede coinvolto nella produzione del film horror Umma, nel quale reciterà la vincitrice del Golden Globe Sandra Oh, secondo quanto riportato dal sito Deadline.

La sinossi e il cast di Umma

Scritto e diretto da Iris K.Shim al suo debutto alla regia, il film è incentrato su Amanda (Sandra Oh) e sua figlia impegnate a vivono una vita tranquilla e spensierata in una fattoria americana. Improvvisamente, dovranno fare i conti con qualcosa di inaspettato e inquietante, quando i resti della madre di Amanda arrivano dalla Corea seminando terrore nella donna, che teme di trasformarsi in sua madre.

Oltre alla Oh, Shim ha iniziato a comporre il suo cast includendo Fivel Stewart, Dermot Mulroney, Odeya Rush, MeeWha Alana Lee e Tom Yi .

Leggi anche: Sandra Oh, 10 cose da sapere sulla star tagliata per il piccolo schermo

sam raimi newscinema compressed

Leggi anche: The Grudge | l’evoluzione della saga horror che ancora ci terrorizza

Sam Raimi e la produzione di Umma

Sam Raimi sta producendo il film insieme a Zainab Azizi tramite il suo banner Raimi Productions per il loro accordo di sviluppo con Starlight Media, che sta cofinanziando il film insieme a Raimi Productions e Sony Stage 6 Films, con il CEO di Starlight Peter Luo come produttore esecutivo insieme a Matt Black, Jeanette Volturno e Marcej Brown di Catchlight Studios e André Øvredal.

Umma segnerà il terzo film prodotto dal  co-creatore di Evil Dead sotto la Raimi Productions dopo il thriller comico indipendente del 2014  Murder of a Cat  e il film Crawl . Starlight Media è meglio conosciuta per aver prodotto una serie di successi critici e commerciali tra cui Marshall , Warner Bros., interpretato da Chadwick Boseman e l’ adattamento di  Crazy Rich Asians  e Midway di Roland Emmerich  .

Continue Reading

Horror

Annabelle | la bambola demoniaca è scomparsa dal museo…

Published

on

annabelle newscinema compressed 1

Il peggiore dei vostri incubi potrebbe esser diventato realtà: oggetti demoniaci che prendono vita e scappano. Si avete capito bene. Sembra che la bambola Annabelle sia sfuggita dalla teca nella quale era stata sigillata da circa cinquant’anni. Andiamo con ordine.

Qual è la verità sulla fuga di Annabelle?

Per un anno complicato come il 2020, ci mancava solo una notizia del genere. A quanto pare, la bambola protagonista del franchise horror sembra sia scappata dalla vetrina nella quale era stata rinchiusa dagli anni ‘ 70. Dopo aver appreso questa notizia, i fan si sono scatenati sui social media, tanto da aver aggiornato la pagina di Annabelle su Wikipedia affermando che la bambola era in libertà. Non serve specificare che si trattava di una fake news. Giusto?!

Ad aver aumentato la confusione, un errore di traduzione da parte dei media cinesi in merito a una recente intervista con l’attrice britannica Annabelle Wallis, che per coincidenza aveva recitato nel film horror del 2014 Annabelle .

Leggi anche: Annabelle Comes Home, il ritorno dei Warren nel nuovo trailer

Leggi anche: Annabelle 3, il nuovo film horror nel 2019

La verità su Annabelle

Secondo Newsweek , a quanto pare Annabelle non è stata ospitata nell’iconica galleria dell’occulto di Ed e Lorraine Warren (che si trovava nella casa residenziale degli investigatori paranormali ) per un bel po , dopo che il museo è stato chiuso nel 2018 “a causa di violazioni della zonizzazione . “

La bambola, così come altri artefatti “infestati”, sono attualmente ritenuti in possesso (nessun gioco di parole) del genero dei Warren, Tony Spera, che guida la New England Society for Psychic Research. (Tuttavia, è possibile che Spera tenga gli oggetti nel museo chiuso mentre cerca una nuova posizione.)

La bambola Annabelle è stata la protagonista di tre film sull’universo di Conjuring : il già citato film del 2014, Annabelle: Creation del 2017 e Annabelle Comes Home del 2019 . Un nuovo film di Evocazione , intitolato The Conjuring: The Devil Made Me Do It , uscirà nei cinema nel 2021 dopo essere stato ritardato a causa di COVID-19, anche se non si sa se la bambola demoniaca apparirà nel film.

Continue Reading

Horror

Non aprite quella porta | ufficialmente cambiati i registi del nuovo reboot

Published

on

non aprite porta newscinema compressed

Una settimana dopo l’ inizio della produzione ci sono stati importanti salassi (economici) dietro le quinte del sequel del film Non aprite quella porta. I registi Andy e Ryan Tohill sono usciti da un film che era in fase di produzione da una settimana in Bulgaria per alcune differenze creative. Scopriamo chi è il nuovo regista del reboot horror, molto atteso tra i fan del genere.

Il nuovo regista del film Non aprite quella porta

Il film verrà chiuso questa settimana e vedrà l’arrivo del nuovo regista, David Blue Garcia, noto per essere anche un bravissimo direttore della fotografia e vincitore di un Emmy con il film Tejano con un budget di soli 58.000 dollari. Presentato in anteprima al Dallas International Film Festival prima di approdare su HBO a gennaio fu un grande successo tra pubblico e critica. Inoltre è stato anche regista di spot pubblicitari per Verizon, Lenovo, Fisher Price, T-Mobile e Firestone ed è rappresentato da Verve e Inclusion Management.

Leggi anche: Leatherface, la recensione del sanguinoso prequel di Non aprite quella porta

david garcia newscinema compressed

Leggi anche: Leatherface, il trailer svela le origini del killer di Non aprite quella porta

Il cambio di guardia tra i registi del film

Fonti certe hanno detto che il cambiamento improvviso è avvenuto nelle ultime 48 ore, perché la casa di produzione della Legendary non ha risposto favorevolmente alle richieste del cineasta. Di conseguenza, Garcia sarà costretto a lavorare da zero.
Il film sarà ambientato secondo quanto raccontato nel film delle origini creato da Hooper e Kim Henkel e considerato uno dei film più spaventosi della sua epoca, e film cardine del genere splatter.

Continue Reading
Advertisement

Facebook

Advertisement

Popolari