Connect with us

News

David di Donatello 2013: tutte le nomination

Published

on

Queste, le candidature ai Premi David di Donatello 2013, in ordine alfabetico, votate dal 27 aprile al 3 maggio 2013 dai 1804 componenti la Giuria dell’Accademia e trasmesse ufficialmente dallo Studio Notarile Marco Papi. Le ha comunicate, nell’incontro di oggi in RAI con la stampa, Gian Luigi Rondi, Presidente dell’Accademia. La cerimonia di premiazione si svolgerà il prossimo 14 Giugno in diretta su Rai Uno in prima serata. 

CINEMA ITALIANO

MIGLIOR FILM

– DIAZ                                                                 -prodotto da Domenico Procacci

per la regia di Daniele Vicari

– EDUCAZIONE SIBERIANA                -prodotto da Riccardo Tozzi, Giovanni Stabilini, Marco Chimenz per Cattleya con Rai Cinema per la regia di Gabriele Salvatores

– IO E TE                                                                 -prodotto da Fiction, Wildside per la regia di Bernardo Bertolucci

– LA MIGLIORE OFFERTA                           prodotto da Isabella Cocuzza e Arturo Paglia per Paco Cinematografica per la regia di Giuseppe Tornatore

– VIVA LA LIBERTÁ                                                   -prodotto da Angelo Barbagallo per Bibi Film e Rai Cinema per la regia di Roberto Andò

 MIGLIORE REGISTA

– Bernardo BERTOLUCCI                                        <          Io e te

– Matteo GARRONE                                                     <          Reality

– Gabriele SALVATORES                                          <          Educazione siberiana

– Giuseppe TORNATORE                                         <          La migliore offerta

– Daniele VICARI                                                          <          Diaz

MIGLIORE REGISTA ESORDIENTE

 Leonardo DI COSTANZO                                       <          L’intervallo

– Giorgia FARINA                                                          <          Amiche da morire

– Alessandro GASSMANN                                                 Razzabastarda

 Luigi LO CASCIO                                                       <          La città ideale

 Laura MORANTE                                                      <          Ciliegine

MIGLIORE SCENEGGIATURA                                            

 Niccolò AMMANITI, Umberto CONTARELLO, 

  Francesca MARCIANO, Bernardo BERTOLUCCI                       <Io e te

– Giuseppe TORNATORE                                                                             <La migliore offerta

– Maurizio BRAUCCI, Ugo CHITI,

  Matteo GARRONE, Massimo GAUDIOSO                                         <Reality

 Ivan COTRONEO, Francesca MARCIANO,

  Maria Sole TOGNAZZI                                                                                 <Viaggio sola

 Roberto ANDÓ, Angelo PASQUINI                                                       < Viva la libertà

 

MIGLIORE PRODUTTORE

 Fabrizio MOSCA                                                                   <          Alì ha gli occhi azzurri

 

– Domenico PROCACCI                                                        <          Diaz

 

 Riccardo TOZZI, Giovanni STABILINI,

  Marco CHIMENZ per Cattleya con Rai Cinema      <          Educazione siberiana

 

 Isabella COCUZZA e Arturo PAGLIA

  per Paco Cinematografica                                                  <          La migliore offerta

 

– Angelo BARBAGALLO per Bibi Film e Rai Cinema      <          Viva la libertà

MIGLIORE ATTRICE PROTAGONISTA

 Valeria BRUNI TEDESCHI                                                            <          Viva la libertà

 Margherita BUY                                                                                  <          Viaggio sola

– Federica Victoria CAIOZZO in arte Thony                           <          Tutti i santi giorni

 Tea FALCO                                                                                               <          Io e te

 Jasmine TRINCA                                                                                  <          Un giorno devi andare

 

MIGLIORE ATTORE PROTAGONISTA (con un ex aequo)

 Aniello ARENA                                                                      <          Reality

– Sergio CASTELLITTO                                                       <          Una famiglia perfetta

 Roberto HERLITZKA                                                        <          Il rosso e il blu

 Luca MARINELLI                                                               <          Tutti i santi giorni

 Valerio MASTANDREA                                                    <          Gli equilibristi

– Toni SERVILLO                                                                    <          Viva la libertà

 

MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA (con un ex aequo)

 Ambra ANGIOLINI                                                  <          Viva l’Italia

 Anna BONAIUTO                                                     <          Viva la libertà

 Rosabell LAURENTI SELLERS                          <          Gli equilibristi

 Francesca NERI                                                        <          Una famiglia perfetta

– Fabrizia SACCHI                                                      <         Viaggio sola

– Maya SANSA                                                               <          Bella addormentata

 

MIGLIORE ATTORE NON PROTAGONISTA

– Stefano ACCORSI                                                      <          Viaggio sola

 Giuseppe BATTISTON                                          <          Il comandante e la cicogna

 Marco GIALLINI                                                      <          Buongiorno papà

– Valerio MASTANDREA                                         <          Viva la libertà

 Claudio SANTAMARIA                                          <          Diaz

 

MIGLIORE DIRETTORE DELLA FOTOGRAFIA

– Fabio CIANCHETTI                                               <          Io e te

 Gherardo GOSSI                                                     <          Diaz

 Marco ONORATO                                                   <          Reality

– Italo PETRICCIONE                                               <          Educazione siberiana

 Fabio ZAMARION                                                   <          La migliore offerta

MIGLIORE MUSICISTA

– Alexandre DESPLAT                                              <          Reality

 Ennio MORRICONE                                               <          La migliore offerta

– Mauro PAGANI                                                         <          Educazione siberiana

 Franco PIERSANTI                                                 <          Io e te

 Teho TEARDO                                                            <          Diaz

 

MIGLIORE CANZONE ORIGINALE 

– FARE A MENO DI TE”

  musica di Gianluca MISITI e Laura MARAFIOTI,

  testi di Laura MARAFIOTI

  interpretata da LA ELLE                                                   <          Buongiorno papà

           

 “NOVIJ DEN”

  musica e testi di Mauro PAGANI

  interpretata da Dariana KOUMANOVA                                      <          Educazione siberiana

 

– “LA VITA POSSIBILE”

  musica di PIVIO e Aldo DE SCALZI,

  testi e interpretazione di Francesco RENGA                <          Razzabastarda

           

 “TUTTI I SANTI GIORNI

  musica e testi di Simone LENZI, Antonio BARDI,

  Giulio POMPONI, Valerio GRISELLI,

  Matteo PASTORELLI e Daniele CATALUCCI

  interpretata da VIRGINIANA MILLER                            <          Tutti i santi giorni

  

 “TWICE BORN”

   musica e testi di Arturo ANNECCHINO,

   interpretata da Angelica PONTI                                       <          Venuto al mondo

 

MIGLIOR SCENOGRAFO

– Paolo BONFINI                                                                   <          Reality

– Marco DENTICI                                                                  <          E’ stato il figlio

 Marta MAFFUCCI                                                              <          Diaz

 Rita RABASSINI                                                                 <          Educazione siberiana

– Maurizio SABATINI, Raffaella GIOVANNETTI             <          La migliore offerta

 

MIGLIORE COSTUMISTA

– Patrizia CHERICONI                                                          <          Educazione siberiana

 Grazia COLOMBINI                                                            <          E’ stato il figlio

 Alessandro LAI                                                                      <          Appartamento ad Atene

– Maurizio MILLENOTTI                                                    <          La migliore offerta

– Roberta VECCHI, Francesca VECCHI                        <          Diaz

 

Maurizio Millenotti era in cinquina anche per il film Reality, ma da regolamento è entrato solo con il film più votato.

MIGLIORE TRUCCATORE

– Dalia COLLI                                                                                    <          Reality

– Enrico IACOPONI                                                                        <          Viva la libertà

 Enrico IACOPONI, Maurizio NARDI                                <          Educazione siberiana

 Mario MICHISANTI                                                                    <          Diaz

 Luigi ROCCHETTI                                                                        <          La migliore offerta

 

MIGLIORE ACCONCIATORE

– Carlo BARUCCI, Marco PERNA                                        <          Viva la libertà

 Stefano CECCARELLI                                                             <          La migliore offerta

– Giorgio GREGORINI                                                                <          Diaz

– Francesco PEGORETTI                                                          <          Educazione Siberiana

 Daniela TARTARI                                                                      <          Reality

 

MIGLIORE MONTATORE

 

– Benni ATRIA                                                                                    <          Diaz

– Clelio BENEVENTO                                                                       <          Viva la libertà

 Walter FASANO                                                                              <          Viaggio sola

 Massimo QUAGLIA                                                                       <          La migliore offerta                             

 Marco SPOLETINI                                                                         <          Reality                       

 

MIGLIOR FONICO DI PRESA DIRETTA

 Gaetano CARITO                                                                             <          Bella addormentata

 Fulgenzio CECCON                                                                        <          Viva la libertà

– Maricetta LOMBARDO                                                               <          Reality

– Gilberto MARTINELLI                                                                 <          La migliore offerta

– Remo UGOLINELLI, Alessandro PALMERINI               <          Diaz

Remo Ugolinelli e Alessandro Palmerini erano in cinquina anche per il film Io e te, ma da regolamento sono entrati solo con il film più votato.

MIGLIORI EFFETTI DIGITALI

 STORYTELLER – Mario ZANOT                                      <         Diaz      

 Andrea MAROTTI                                                                   <          Dracula di Dario Argento

– Paola TRISOGLIO e Stefano MARINONI

  per VISUALOGIE                                                                     <         Educazione siberiana

– WONDERLAB di Bruno ALBI MARINI                      <         Reality

 Gianluca DENTICI per Reset VFX                                  <         Viva la libertà

Storyteller – Mario Zanot era in cinquina anche per il film La migliore offerta, ma da regolamento è entrato solo con il film più votato.

MIGLIOR FILM DELL’UNIONE EUROPEA

 

 007 SKYFALL                                 di         Sam MENDES             (Warner Bros)

– AMOUR                                              di         Michael HANEKE        (Teodora Film e Spazio Cinema)

– ANNA KARENINA                       di         Joe WRIGHT               (NBCUniversal)

 QUARTET                                         di         Dustin HOFFMAN      (BIM)

 UN SAPORE DI RUGGINE E OSSA      di         Jacques AUDIARD      (BIM)

 

MIGLIOR FILM STRANIERO             

 ARGO                                                  di         Ben AFFLECK             (Warner Bros)

– DJANGO                                           di         Quentin TARANTINO            (Warner Bros)

 IL LATO POSITIVO                    di         David O. RUSSELL     (Eagle Pictures)

 LINCOLN                                          di         Steven SPIELBERG     (20th Century Fox)

 VITA DI PI                                       di         Ang LEE                       (20th Century Fox)

L’apposita Giuria, composta da Andrea Piersanti, Presidente, Francesca Calvelli, Enzo Decaro, Leonardo Diberti, Paolo Fondato, Enrico Magrelli, Lamberto Mancini, Mario Mazzetti, Paolo Mereghetti, comunica le cinquine del miglior documentario di lungometraggio e del miglior cortometraggio.

MIGLIOR DOCUMENTARIO DI LUNGOMETRAGGIO

– ANIJA (La nave)                                                                       di Roland Sejko         

– BAD WEATHER                                                                        di Giovanni Giommi

– FRATELLI & SORELLE – STORIE DI CARCERE    di Barbara Cupisti

 NADEA E SVETA                                                                      di Maura Delpero

 PEZZI                                                                                             di Luca Ferrari

Il miglior documentario di lungometraggio Premio David di Donatello 2013 è:

ANIJA (La nave) di Roland Sejko

 

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO

– AMMORE                                                                            di Paolo Sassanelli

 CARGO                                                                                 di Carlo Sironi

– L’ESECUZIONE                                                               di Enrico Iannaccone

 PRETI                                                                                    di Astutillo Smeriglia

– SETTANTA                                                                          di Pippo Mezzapesa

Il miglior cortometraggio Premio David di Donatello 2013 è:

L’ESECUZIONE di Enrico Iannaccone

Oltre 6000 giovani delle scuole superiori di tutta Italia votano per il

DAVID GIOVANI     

– LA MIGLIORE OFFERTA                                                   di Giuseppe Tornatore          

– IL PRINCIPE ABUSIVO                                                      di Alessandro Siani

– UNA FAMIGLIA PERFETTA                                              di Paolo Genovese

– VENUTO AL MONDO                                                         di Sergio Castellitto

– VIVA L’ITALIA                                                                        di Massimiliano Bruno

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News

Michael Jackson sarà interpretato dal nipote nel biopic | Chi è Jaafar?

Published

on

By

Jaafar Jackson

Foto: Getty Imagaes/Frank Edwards/Getty Images

Michael Jackson sarà interpretato dal nipote 26enne del Re del Pop, Jaafar Jackson, nel film biografico diretto da Antoine Fuqua per la Lionsgate.

Fuqua ha appena pubblicato una conferma su Instagram. Il cantante e cantautore è il figlio di Jermaine Jackson, che è il fratello di Michael e membro dei The Jackson 5. Jaafar canta e balla dall’età di 12 anni e si è esibito cantando brani da Sam Cooke a Marvin Gaye, insieme a brani originali.

Come Deadline ha rivelato la scorsa settimana, il regista di Emancipation ha firmato per dirigere Michael, che ha una sceneggiatura di John Logan.

Jaafar Jackson nei panni dello zio leggenda

Il film è prodotto da Graham King, che ha trasformato la storia di Freddie Mercury dei Queen nel blockbuster Bohemian Rhapsody. GK Films produrrà insieme ai co-esecutori della proprietà di Jackson, John Branca e John McClain.

Come potete vedere dal video qui sopra, il giovane Jaafar Jackson ha la voce e si muove sulle orme dello zio. Come attore, potrebbe benissimo imparare, e secondo le voci il film eviterà le controversie sulla vita di Jackson, le accuse di pedofilia che hanno perseguitato gli ultimi anni di Jackson fino alla sua morte nel 2009 all’età di 50 anni, per arresto cardiaco causato da un cocktail di sedativi.

Le ombre della famiglia Jackson

King e lo sceneggiatore Anthony McCarten hanno catturato la complessità della vita di Freddie Mercury prima che morisse di AIDS. Michael sarà anche guidato dai successi musicali di Jackson, che conferiscono al film un potenziale globale simile a Bohemian Rhapsody, che ha incassato oltre 900 milioni di dollari in tutto il mondo,  ha ottenuto una nomination all’Oscar per il miglior film e una vittoria per la star Rami Malek.

I problemi di Jackson risalgono all’influenza prepotente di suo padre Joe, che ha portato alla celebrità il giovane e i suoi fratelli di Gary, Indiana, ma apparentemente un costo elevato per Jackson, che non ha avuto un’infanzia.

Da adulto, è diventato una star ancora più grande, ma quella che inizialmente era vista come una vita simile a Peter Pan ha assunto sfumature più sinistre quando sono iniziate le cause legali e sono stati pagati accordi multimilionari.

Il biopic Michael: una sfida per Fuqua

Fuqua sta attualmente terminando The Equalizer 3 con Denzel Washington in Italia, e poi rivolgerà la sua attenzione a questo progetto che prevede una grande responsabilità. La produzione inizierà entro la fine dell’anno e abbiamo sentito che Fuqua sceglierà il direttore della fotografia di Emancipation e Equalizer 3 Robert Richardson per essere al suo fianco.

Lionsgate ha i diritti mondiali qui, ma cercherà un partner offshore e abbiamo sentito che Sony è esattamente nel mix. Quello studio ha trasformato in un successo il documentario del 2009 This is It, composto da filmati di Jackson che provava per una serie di concerti a Londra quando morì.

Continue Reading

News

L’Amica Geniale: la prima foto ufficiale della quarta stagione

Published

on

By

L'Amica Geniale 4

L’Amica Geniale 4 – Foto: Rai

La serie ispirata dal romanzo di Elena Ferrante sta per tornare con la quarta stagione diretta da Laura Bispuri. Pubblicata la prima foto ufficiale di L’Amica Geniale 4.

Sono in corso le riprese della quarta e ultima stagione della serie Rai-HBO L’Amica Geniale. La quarta stagione si basa sul libro Storia della bambina perduta, il quarto che chiude la tetralogia di Elena Ferrante, edito in Italia da Edizioni E/O.

Una produzione di Fandango, The Apartment, Fremantle Italy e Wildside con Lorenzo Mieli che produce per Fremantle Italy, The Apartment e Wildside (entrambe società del gruppo Fremantle) e Domenico Procacci per Fandango, in collaborazione con Rai Fiction e HBO Entertainment.

Il cast di L’Amica Geniale 4

Completamente rinnovato il cast che vede protagonisti Alba Rohrwacher nel ruolo di Elena Greco (Lenù), Irene Maiorino nel ruolo di Lila Cerullo e Fabrizio Gifuni nel ruolo di Nino Sarratore.

Il soggetto e le sceneggiature di sono di Elena Ferrante, Francesco Piccolo, Laura Paolucci e Saverio Costanzo. Questa stagione è diretta da Laura Bispuri, e i produttori esecutivi sono Saverio Costanzo, Paolo Sorrentino, Jennifer Schuur, Elena Recchia e Guido De Laurentiis. Fremantle è il distributore internazionale in associazione con RAI Com.

L’Amica Geniale 4: la trama

Non è stato ancora confermato, ma probabilmente la quarta stagione riprenderà molto del libro a cui si rifà. Pertanto ritroveremo le due amiche protagoniste ormai adulte all’inizio degli anni ’80. Diventeranno nuovamente madri insieme partorendo a distanza di poche settimane l’una dall’altra.

Tornata al rione dopo le molte delusioni ricevute da Nino, Elena si trasferirà proprio nell’appartamento sopra quello di Lila e le due insieme affronteranno le conseguenze di una guerra di droga che sconvolgerà il rione e mieterà molte vittime.

Continue Reading

News

Infinity Pool: trama, trailer e cast del film

Published

on

Arriva il nuovo terrificante film horror dal titolo “Infinity Pool” di Brandon Cronenberg con Alexander Skarsgård, Cleopatra Coleman e Mia Goth. Ecco tutto quello che sappiamo.

Qualche giorno fa, al Sundance Film Festival, tenuto in America, è stato presentato nella sezione “Midnight”. Il 27 gennaio invece il nuovo film horror ha fatto il suo debutto ai cinema americani con NEON, per poi essere presentato alla Berlinale 2023.

Il film, con la regia di Brandon Cronenberg, figlio di David Cronenberg, con Skarsgård, Coleman e Goth. Guarda il trailer qui in basso.

Infinity Pool: il cast del film

Il cast, stellare, è composto da: Mia Goth, Dunja Sepcic, Adam Boncz, Jalil Lespert, Zijad Gracic, Amar Bukvic, Alan Katic, Thomas Kretschmann, Katalin Lábán, Kamilla Fátyol, Lena Juka Stambuk, Kristóf Kovács, Romina Tonkovic, Amanda Brugel, Jeff Ricketts, John Ralston, Caroline Boulton, Hajnalka Zsigár, Anita Major, Gergely Trócsányi, Géza Kovács, Roderick Hill e Oszkár Bócsik.

Infinity Pool: trama ufficiale del film

Mentre soggiornano in un resort su un’isola isolata, James (Alexander Skarsgård) ed Em (Cleopatra Coleman) si stanno godendo una vacanza perfetta tra spiagge incontaminate, personale eccezionale e prendendo il sole.

Ma guidati dalla seducente e misteriosa Gabi (Mia Goth), si avventurano fuori dal resort e si ritrovano in una cultura piena di violenza, edonismo e indicibile orrore. Un tragico incidente li mette di fronte ad una politica di tolleranza zero per il crimine: o verrai giustiziato o, se sei abbastanza ricco da permettertelo, puoi invece guardarti morire.

Abbiamo raccolto qualche curiosità sull’horror, tra i più attesi dai fan del genere.

La pellicola originale è scritta da Brandon Cronenberg, basata su esperienze reali che lo stesso regista ha vissuto sulla sua pelle. Il film era stato pensato già nel 2019, in una coproduzione internazionale tra Canada, Ungheria e Francia.

Le riprese, iniziate nel 2020 in Croazia e Ungheria sono state poi interrotte e ricominciate nel 2021. Sempre a metà 2021, è stata ufficializzata la distribuzione del film da parte di Elevation Pictures in Canada e NEON negli Stati Uniti. Inizialmente, il film aveva una censura, classificato con “NC-17” , vietato alle persone con età inferiore ai 17 anni, per “alcune violenze esplicite e contenuti sessuali”.

Rumors dicono che Robert Pattinson abbia rifiutato il ruolo. Per ora, il film ha incassato ben 1,1 milioni di dollari da 1.835. Nei giorni seguenti ha raggiunto i ben 2,7 milioni di dollari. Il film, molto forte, è sicuramente una pellicola che non dimenticheremo facilmente. Può darsi che per alcune scene, molto forti, finiremo per chiudere gli occhi.

Continue Reading

iscriviti al nostro canale YouTube

Facebook

Recensioni

Popolari