Connect with us

News

Denzel Washington a Roma: “Il mio prossimo film sarà un western”

Published

on

d

Abbiamo seguito la conferenza stampa di presentazione di The Equalizer – Il Vendicatore. Diretto da Antoine Fuqua e interpretato da Denzel Washington, Marton Csokas, Chloe Grace Moretz, David Harbour, Bill Pullman e Melissa Leo The Equalizer – Il Vendicatore racconta la storia di McCall (Denzel Washington), un uomo che crede di essersi lasciato alle spalle un passato torbido per condurre una vita tranquilla. Quando McCall incontra Teri (Chloe Grace Moretz), una ragazza minacciata dalla malavita russa, ritorna il Vendicatore di una volta. Potete trovare qui sotto le dichiarazioni rilasciate dal regista Antoine Fuqua e dall’interprete Denzel Washington.

denzel12Come mai sceglie di lavorare spesso con gli stessi registi?

Denzel Washington: Ho lavorato cinque volte con Tony Scott, quattro con Spike Lee, tre con Edward Zwick, due con Jonathan Demme, due con Antoine Fuqua. Mi sento a mio agio quando lavoro con loro. Credo sia un bene per me ma anche per loro questo tipo di rapporto lavorativo.

E’ stato difficile prepararsi ad un ruolo così fisico?

Denzel Washington: In realtà no. Pratico boxe da oltre venti anni e sono abituato a questo tipo di allenamento.

Si è ispirato al cinema di Sergio Leone?

Antoine Fuqua: Si, mi piaceva il ritmo e l’ironia che conferiva ai suoi film. Il pistolero nonostante fosse un pistolero faceva sempre la cosa giusta.

Quanto ha aggiunto di suo al personaggio?

Denzel Washington: Quando ho letto la sceneggiatura non c’era l’aspetto ossessivo compulsivo del mio personaggio. Quello l’ho sviluppato io. Ho trasformato il suo senso di colpa per la perdita della moglie in un comportamento ossessivo; il mio personaggio prova ad eliminare il caos nella sua mente mettendo ordine nella sua vita.

Come ha descritto il personaggio a Denzel Washington?

Antoine Fuqua: Denzel mi ha chiamato per fare il film. Aveva già letto lo script e sapeva bene come era il personaggio. Poi ne abbiamo discusso a lungo e abbiamo apportato dei cambiamenti. Denzel ad esempio ha deciso di rasarsi la testa, ha inserito il disturbo ossessivo compulsivo, ha scelto l’abbigliamento. E’ stato incredibile.

Che ricordo ha di Tony Scott?

Denzel Washington: Tony era un grande amico, un grande regista, adoravo lavorare con lui. Ho bellissimi ricordi del tempo passato insieme. Ed è terribilmente tragico il modo in cui è scomparso. Mi manca molto.

denzelCome sono state sviluppate le terribili idee di uccisione e cosa pensa della vendetta?

Denzel Washington: Il regista e i stuntman hanno avuto delle idee incredibili per questo film. Ma la metà di queste idee sono nate passeggiando per il negozio dove lavora il personaggio che interpreto. Inoltre ritengo che se ognuno di noi tendesse la mano verso l’altro non ci sarebbe nessun bisogno di vendetta.

Come è stato il lavoro sul set?

Antoine Fuqua: Mi piace molto parlare con gli attori prima di girare un film. Faccio sempre molte ricerche sui personaggi ma lascio gli attori liberi di sorprendermi. Il giorno più difficile è stato comunque il primo. Non lavoravo con Denzel da tredici anni e avevo paura di non ritrovare quella sintonia di Training Day.

Cosa pensa del mestiere dell’attore?

Denzel Washington: E’ un bellissimo lavoro. Quello che posso dire è che non prendo me sul serio, ma il lavoro si. Ognuno di noi ha dei problemi e mi piace regalare un paio di ore di spensieratezza alla gente in sala. Inoltre con questa crisi andare al cinema è comunque una spesa e voglio offrire il miglior spettacolo possibile.

E’ più divertente interpretare il buono o il cattivo in un film?

Denzel Washington: Ovviamente il cattivo. E’ molto più divertente perché può fare qualsiasi cosa. Anche se il cattivo deve morire. In Training Day inizialmente il mio personaggio doveva passarla liscia ma non mi è stato bene. Un personaggio che vive nel peggiore dei modi deve anche morire nel peggiore dei modi.

Farebbe un sequel di questo film?

Denzel Washington: Non siamo noi a decidere se fare o meno un sequel, ma il pubblico. La cosa più importante per me è comunque una buona sceneggiatura.

The Equalizer – Il Vendicatore uscirà in tutti i cinema italiani il 9 ottobre 2014.

Di seguito la GALLERY dell’ incontro:

[flagallery gid=161]

               

Segnato da un amore incondizionato per la settima arte, cresciuto a pane e cinema e sopravvissuto ai Festival Internazionali di Venezia, Berlino e Cannes. Sono sufficienti poche parole per classificare il mio lavoro, diviso tra l’attenta redazione di approfondimenti su cinema, tv e musica e interviste a grandi personalità come Robert Downey Jr., Hugh Laurie, Tom Hiddleston e tanti altri.

Cinema

Redemption Day | il trailer del film di guerra con Gary Dourdan

Published

on

redemption day newscinema compressed

Un nuovo film d’azione è pronto per il pubblico di tutto il mondo. Come riportato da vari siti, la Saban Film ha rilasciato il primo trailer del lungometraggio di guerra Redemption Day. Il trailer del film co-prodotto da Stati Uniti e Marocco potrete vederlo nella parte alta dell’articolo.

Inizialmente noto con un altro titolo (Operation Redemption) è diretto dal produttore marocchino Hicham Hajji per la prima volta seduto al posto di regista. La sceneggiatura scritta dallo stesso Hajji insieme a Sam Chouia ha visto il produttore Lemore Syvan, per la prima volta in veste di sceneggiatore. Il film sarà nelle sale americane l’8 gennaio 2021 e in VOD dal 12 gennaio.

La sinossi di Redemption Day

Il protagonista è Brad Paxton, un capitano dei marine americano partito per il Nord Africa, con la speranza di poter trovare e liberare la moglie, catturata da alcuni terroristi. La moglie Kate, è diventata prigioniera di questo gruppo di terroristi mentre prestava servizio in Marocco. L’uomo ovviamente non esita a tornare in azione per poter salvare la vita della sua donna.

Leggi anche: Angelina Jolie dirigerà il film sul famoso fotografo di guerra Don McCullin

redemption day 3 newscinema compressed

Leggi anche: I 10 film di guerra da rivedere dopo La Battaglia di Hacksaw Ridge

Il cast del film

Nel cast di Redemption Day compaiono volti noti del mondo del cinema e delle serie tv, quali Gary Dourdan nei panni del capitano Brad Paxton, che molti di voi ricorderanno come l’agente Warrick Brown nella serie tv CSI – Scena del crimine. Poi ci sarà Serinda Swan a vestire i panni di sua moglie, nota per aver interpretato Afrodite nel film Percy Jackson e gli dei dell’Olimpo – Il ladro di fulmini e nella serie tv Inhumans con il ruolo di Medusa. A completare la rosa degli attori, troviamo anche il veterano Andy Garcia, Ernie Hudson, Brice Bexter, Martin Donovan, Robert Knepper, Samy Naceri e Jay Footlik.

Continue Reading

News

Hawkeye | al via le riprese a New York della serie per Disney +

Published

on

hawkeye newscinema compressed

Anche se non abbiamo ancora una conferma ufficiale su chi interpreterà Kate Bishop, sembra che i Marvel Studios si stiano già preparando per iniziare le riprese della prossima serie MCU Hawkeye di Disney + . Nella foto dell’avviso “No Parking” condivisa da Chris Welch di Verge, che potete vedere a metà articolo, come potete notare è stato scritto il titolo provvisorio della serie guidata da Jeremy Renner,Anchor Point”, rivelando che la produzione è prevista per mercoledì 2 dicembre nel centro di Brooklyn.

La nuova serie di Hawkeye

La serie Hawkeye vedrà Jeremy Renner riprendere il ruolo di Clint Barton, con la storia anche per introdurre la sua protetta Kate Bishop, anche se per lei al momento manca l’ufficialità. Secondo quanto riferito, Hailee Steinfeld è in trattative per il ruolo. Certi sono i nomi delle registe, Amber Finlayson e Katie Ellwood, alias Bert e Bertie, meglio conosciute per il loro lavoro su Troop Zero e Rhys Thomas ( Staten Island Summer ).

Nel mese di giugno, una voce insistente vedrebbe un drammatico avvenimento ai danni di Clint. A causa di una freccia sonica scagliata contro il suo nemico Crossfire, Occhio di Falco potrebbe perdere l’udito. Chissà se dopo tutti questi mesi, gli sceneggiatori decideranno di proseguire verso questa possibilità. Hawkeye dovrebbe debuttare nell’autunno 2021 su Disney +.

Leggi anche: Avengers: Age of Ultron, Jeremy Renner parla di Occhio di Falco

Leggi anche: Le 10 migliori improvvisazioni Marvel

La storia di Occhio di Falco

Nei fumetti, Bishop diventa Occhio di Falco dopo Clint Barton, ed è anche un membro dei Giovani Vendicatori (Young Avengers). La Disney non ha ancora confermato se hanno in programma di dare a Bishop il suo show spin-off o di farla apparire nell’MCU in futuro, ma certamente c’è più di una possibilità nel vederla coinvolta nel progetto.

Il titolo provvisorio del progetto “Anchor Point” è in realtà un omaggio al primo volume della serie di fumetti preferita dai fan di Kelly Thompson che è stato pubblicato nel 2017. Intitolato come Vol.1: Anchor Points , è stata la prima serie a fumetti solista di Kate Bishop dopo essere apparso nei numeri di Young Avengers . Tuttavia, non è ancora noto se la trama dei suddetti fumetti si collegherebbe o meno alla trama della serie.

Continue Reading

Cinema

The Toxic Avenger | Peter Dinklage protagonista del film diretto da Macon Blair

Published

on

the toxic avenger newscinema compressed

Dopo aver annunciato lo sviluppo di un reboot del franchise della dark comedy incentrata su supereroi classici, la produzione sta continuando a ritmo serrato. Nel marzo 2019 venne annunciata ufficialmente la direzione Macon Blair e la sceneggiatura firmata dallo stesso, per la Legendary del film The Toxic Avenger. Il nuovo tassello aggiunto a questo progetto, riguarda la scelta del protagonista, ricaduta su Peter Dinklage, ex star della serie tv Game of Thrones.

I successi di Macon Blair e Peter Dinklage

Secondo quanto riportato da Deadline, il debutto alla regia di Blair, avvenuto con il film I Don’t Feel At Home in This World Anymore, presentato per la prima volta nel 2017, ha ottenuto il Gran Premio della Giuria al Sundance Film Festival. Sullo schermo, Blair ha recitato in Blue Ruin , Green Room , Murder Party , Gold , Logan Lucky , American Woman e nel dramma horror di Netflix Hold the Dark .

Kaufman e Herz saranno i produttori del reboot per Troma Entertainment, con Alex Garcia e Jay Ashenfelter che supervisioneranno Legendary. Lo studio ha acquisito i diritti del film nel dicembre 2018.

The Toxic Avenger diventa l’ultimo progetto in arrivo per Dinklage dopo aver recentemente firmato per recitare nel thriller psicologico di Searchlight Pictures Keith , così come nell’altra commedia in fase di sviluppo dei Blair Brothers , in cui reciterà al fianco di Josh Brolin ( Avengers: Endgame ) , e l’avventura d’azione Good Bad & Undead in cui è in trattative per recitare al fianco del collega ex allievo di GoT Jason Momoa, anche gli ultimi due sono legati alla Legendary Entertainment.

Leggi anche: The Toxic Avenger: sceneggiatura e regia affidata a Macon Blair

toxic got newscinema compressed

Leggi anche: People Under the Stairs | Jordan Peele e Universal a lavoro sul remake del film cult

Le origini di The Toxic Avenger

La commedia originale del 1984, prodotta da Lloyd Kaufman e Michael Herz, è ambientata nella città immaginaria di Tromaville, NJ. La vicenda ruota intorno alla vita mite di un bidello, assunto in un centro benessere. Dopo aver avuto una colluttazione con dei bulli, l’uomo finisce all’interno di un barile colmo di rifiuti tossici. Queste sostanze chimiche lo inducono a trasformarsi nel Vendicatore tossico (Toxic Avenger), aumentando le sue dimensioni e la sua forza sovrumana, riuscendo a contrastare i bulli e la corruzione.

Il film originale ha dato il via a un franchise, inclusi sequel di film, The Toxic Avenger Part II , The Toxic Avenger Part III: The Last Temptation of Toxie e Citizen Toxie: The Toxic Avenger IV , oltre a una strana produzione musicale, un film per bambini serie TV di cartoni animati e un fumetto Marvel.

Continue Reading
Advertisement

Facebook

Advertisement

Popolari