Tutto il mondo ha seguito con il fiato sospeso l’operazione di salvataggio nella grotta thailandese che si è conclusa con il recupero di tutti i ragazzi coinvolti. Molti hanno immaginato un film su questa storia in questi giorni e Pure Flix Entertainment sta cercando di ottenere i diritti per raccontare sul grande schermo l’avventura di questa squadra di calcio intrappolata in un vero e proprio labirinto.

“Non potrei essere più emozionato; questa storia ha significato molto per me mentre la seguivo” ha detto il manager di Pure Flix Michael Scott sulla scena della grotta allagata. “Vedere tutto il coraggio nella caverna e poi far uscire tutti i sub è stato un evento così toccante“.

Thailandia: cosa è successo in quella grotta?

Il terribile incidente di tre settimane fa ha provocato uno sforzo di soccorso internazionale che ha tenuto il mondo attaccato alla tv. Il 12° ragazzo e il suo allenatore sono stati gli ultimi della squadra ad essere salvati il 10 Luglio 2018. La squadra è rimasta intrappolata il 23 giugno quando l’acqua li ha confinati nelle profondità della grotta.

Scott, che vive in Thailandia per una parte dell’anno, ha assistito agli sforzi di salvataggio a Chiang Rai negli ultimi quattro giorni. Ha detto che la storia lo ha toccato in parte perché sua moglie è cresciuta con l’ex sergente Saman Kunan, che lavorava come volontario accanto ai soccorritori quando morì il 6 luglio. La moglie di Scott è stata anche coinvolta nella pianificazione del funerale di Kunan.

Thailandia: perchè fare un film sull’incubo della grotta?

Un film su questa esperienza potrebbe ispirare milioni di persone in tutto il mondo” ha detto Scott. “Siamo qui a testimoniare gli eventi e a raccogliere alcune informazioni per raccontare davvero una storia sul mondo intero che si riunisce per salvare 13 bambini intrappolati in una grotta sul confine cinese”.

David A.R. White, co-fondatore della compagnia di produzione, ha dichiarato al Wall Street Journal che Pure Flix ha iniziato a parlare con attori, scrittori e investitori sulla collaborazione in un film. Ha anche detto che alcuni potenziali partner hanno contattato Pure Flix, inclusi investitori tailandesi specializzati in storie basate sulla fede. “Allo stesso tempo queste storie devono essere anche divertenti e movimentate” ha detto.

È molto importante per noi essere sensibili alla situazione, poiché questa è una storia personale, non è nostro obiettivo sfruttare in alcun modo questa situazione, ma onorare tutti coloro che sono coinvolti“, ha aggiunto White.