Connect with us

Backstage e Curiosità

Le reazioni di Wall Street all’ultimo film di Scorsese

Published

on

the_wolf_of_wall_street_47042665_st_2_s-high

L’ultimo successo di Martin Scorsese, The Wolf Of Wall Street, è ancora in cima al box office in gran parte del mondo, e l’interprete principale Leonardo Di Caprio sta incrociando le dita per riuscire a vincere l’Oscar il prossimo 2 Marzo 2014 come Miglior Attore Protagonista per il suo ruolo di Jordan Belfort nel film. Quest’ultimo veste i panni di un giovane agente di borsa che riesce ad inventarsi un metodo per guadagnare una marea di denaro, sulle spalle di piccoli investitori ignari, secondo il cosiddetto pump and dump. Qualche giorno fa il film è stato mostrato proprio a Wall Street, tra i numerosi lavoratori che, in parte, hanno avuto da ridire su questo ritratto della loro realtà quotidiana, dimenticando forse che il film è ambientato negli anni ’80.

Vi riportiamo di seguito una recensione sul film, pubblicata sulla rivista Business Insider:

c9ba6d83a24ab75f00c4f2a5e3049b0d“Nascosto dietro al palazzo di Goldman Sachs, al numero 200 di West Street, il Regal Battery Park Theater ha ospitato ieri sera l’anteprima del nuovo film di Martin ScorseseThe Wolf of Wall Street”. Il film, che racconta la vita di Jordan Belfort, ciarlatano e artista del pump-and-dump, è molto atteso in questa zona della città. La parabola discendente di Belfort è sicuramente fastidiosa, ma ugualmente lo sono state le esultanti reazioni del pubblico dell’alta finanza davanti alle sue continue violazioni della legge. Intanto diamo atto a Scorsese e Di Caprio, che interpreta Belfort, di aver realizzato un film anfetaminico ad altissimo voltaggio, capace di intrattenere lo spettatore per ben tre ore. Però, insomma, la mia critica principale è molto semplice: Jordan Belfort ha truffato un sacco di gente – e considerata la natura delle sue truffe, un sacco di gente non molto ricca – rubando loro tonnellate di denaro. Ha poi usato questi soldi per comprare cocaina, donne, macchine di lusso e yacht. Sono sicuro che mettere in scena le sue bravate sia stato più che appagante dal punto di vista cinematografico, va bene, però c’è una bella differenza tra prendere in giro Wall Street e celebrare lo stile di vita di Jordan Belfort. Per farla semplice, penso che il film avrebbe reso un servizio migliore se avesse fatto fare a Belfort la figura del cattivo. Forse il film un po’ ci prova e io l’ho semplicemente visto con il pubblico sbagliato. C’erano un sacco di professionisti della borsa in quella sala. Dopotutto, il cinema era nel distretto finanziario di Manhattan e il film  ha “Wall Street” nel titolo. Non bastasse, l’ascensore del Battery Park Regal Theater  dà direttamente sulla piazza di scambio di Goldman Sachs. Si fa un gran parlare di come Wall Street sia cambiata dopo la crisi. Più disciplina, meno bonus e anche le feste non sono più quelle di una volta. Ma di certo è impossibile rendersene conto, osservando questi ragazzi al cinema mentre guardano un film del genere.

THE WOLF OF WALL STREETQuando Belfort – ai fatti un drogato – fa a pezzi il cuscino del divano per prendere la sua riserva di cocaina, tutta la sala lo incitava urlando. Dopo, inframezzato da Braccio di ferro che mangia gli spinaci, il film mostra Belfort completamente fatto di Metaqualone (un rilassante muscolare) che tira su ancora cocaina nel tentativo di riprendersi sempre più urla e applausi. Il momento peggiore, se vogliamo [attenzione spoiler…] è stato quando, più avanti nella storia, i federali costringono Belfort ad indossare un registratore per incastrare alcuni colleghi. Durante l’incontro con il suo numero due, Di Caprio gli passa un pezzo di carta con su scritto “Non dire nulla, ho un registratore addosso.” Ecco, a quel punto la folla è letteralmente esplosa. Non fare la spia! Mai tradire uno dei tuoi! Banchieri: Prima di tutto non si fa il tifo al cinema. Davvero, fa un brutto effetto. Potete ridere, ma non esultare. Secondo, sghignazzare mentre Leo cerca di eludere un’indagine federale non è esattamente in linea con quelli che dovrebbero essere i nostri valori sociali. C’è da sperare che questo genere di euforia sia caratteristica del solo Financial District – ed è anche vero che c’era un sacco di roba da bere gratis (la Paramount ha offerto Martini e pop-corn prima dell’ingresso in sala) – perché sarebbe davvero un peccato se Martin Scorsese avesse accidentalmente ispirato qualche futuro Jordan Belfort”.

Fonte: Rubic / Business Insider

Il cinema e la scrittura sono le compagne di viaggio di cui non posso fare a meno. Quando sono in sala, si spengono le luci e il proiettore inizia a girare, sono nella mia dimensione :)! Discepola dell' indimenticabile Nora Ephron, tra i miei registi preferiti posso menzionare Steven Spielberg, Tim Burton, Ferzan Ozpetek, Quentin Tarantino, Hitchcock e Robert Zemeckis. Oltre il cinema, l'altra mia droga? Le serie tv, lo ammetto!

Backstage e Curiosità

Tenet | dietro le quinte con il regista e John David Washington [VIDEO]

Published

on

tenet newscinema compressed 1

La Warner Bros.ha pubblicato un nuovo video con il regista Christopher Nolan e il protagonista John David Washington nel quale condividono alcuni momenti del dietro le quinte dell’attesissimo film Tenet attualmente nelle sale cinematografiche italiane. Non perdetevi il video inserito a metà pagina!

Cosa sappiamo su Tenet?

L’attesissimo progetto di Nolan è stato presentato in 70 paesi nel mondo tra cui Australia, Canada, Francia, Germania, Italia, Giappone, Corea, Russia, Spagna e Regno Unito mentre le altre città degli Stati Uniti avranno modo di vedere il film dal 3 settembre prima del fine settimana del Labor Day.

Tenet è un thriller di spionaggio internazionale girato in sette paesi con John David Washington ( BlacKkKlansman ) e un cast di supporto che include Robert Pattinson ( Good Time ), Elizabeth Debicki ( Widows ), Dimple Kapadia ( Fugly ), Aaron Taylor-Johnson ( Avengers: Age of Ultron ), Michael Caine ( The Dark Knight Rises ) e Kenneth Branagh ( Dunkirk ).

Armato di una sola parola – Tenet – e combattendo per la sopravvivenza del mondo intero, il protagonista (Washington) viaggia attraverso un mondo crepuscolare di spionaggio internazionale in una missione che si svolgerà in qualcosa che va oltre il tempo reale. Non sarà un viaggio nel tempo ma un’inversione.

Leggi anche: Tenet | Tutto quello che sappiamo sul film di Christopher Nolan

Leggi anche: TENET | La “enoisnecer” NO SPOILER del film che fa ripartire il cinema

La carriera di Christopher Nolan

Il regista ha avuto un primo impatto nel 2001 con il suo film indipendente Memento e successivamente con Insomnia, ottenendo un successo modesto al boxoffice e di critica. Solo con Batman Begins – uscito nei cinema nel 2005 – Nolan riesce a conquistare il botteghino mondiale. The Prestige è stato l’ultimo film del regista a incassare meno di $ 200 milioni in tutto il mondo. Gli altri film di successo della sua cinematografia sono: The Dark Knight , The Dark Knight Rises , Inception , Interstellar e Dunkirk .

Continue Reading

Backstage e Curiosità

Suicide Squad 2 al Dc Fandome | Una spettacolare featurette rivela nuove immagini del film

Published

on

the suicide squad personaggi cast james gunn 1024x576 1

The Suicide Squad non è stato un successo quando è arrivato nelle sale nel 2016. Ma ci ha regalato Margot Robbie come Harley Quinn, Jai Courtney come Boomerang e Viola Davis come Amanda Waller. Personaggi che tornano tutti in The Suicide Squad – Missione Suicida l’ultima iterazione dell’ensemble di cattivi DC Comics, questa volta guidati dal regista del franchise Guardiani della Galassia James Gunn dietro la telecamera e un nuovo folle elenco di membri del cast.

Al Dc Fandome 2020 non è stato presentato un trailer, ma uno sguardo fantastico alla realizzazione del film DC Comics. Ogni personaggio sembra tirato fuori direttamente dalle pagine dei fumetti di John Ostrander, e potete vedere l’esclusiva featurette qui sotto.

The Suicide Squad ha un cast che è ancora più ricco di quello del primo film. Margot Robbie, Jai Courtney, Viola Davis e Joel Kinnaman riprendono tutti i loro ruoli, ma abbiamo un enorme elenco di nuovi membri del cast che si uniscono alla mischia.

Idris Elba, John Cena, Storm Reid, Flula Borg, Nathan Fillion, Peter Capaldi, Pete Davidson, David Dastmalchian, Daniela Melchior, Steve Agee, Alice Braga, Sean Gunn, Michael Rooker, Taika Waititi, Joaquín Cosío, Mayling Ng, Juan Diego Botto, Tinashe Kajese, Julio Ruiz e Jennifer Holland hanno tutti un ruolo da svolgere in questo film, e impareremo di più su di loro nei prossimi mesi.

James Gunn ha detto che questo film è “100%, zero interferenze, senza esclusione di colpi” la sua visione e il suo stile. A differenza del primo film Suicide Squad, che ha avuto molte interferenze da parte dello studio e ha sminuito i piani originali del regista David Ayer per il film. Si spera che questo significhi che avremo una storia che ha molto più senso.

The Suicide Squad è attualmente previsto per l’arrivo nelle sale il 6 agosto 2021.

Continue Reading

Backstage e Curiosità

Avatar | i nuovi mech subacquei utilizzati nel sequel di James Cameron

Published

on

avatar2 meteoweek compressed 1

Dalle ultime news che nel corso degli ultimi mesi – o meglio, anni – si sono rincorse sul nuovo film della saga di Avatar, l’acqua è destinata a svolgere un ruolo molto importante. Nei sequel diretti dal regista James Cameron, come testimonia anche il profilo Twitter, saranno presenti alcuni nuovi mech subacquei. Una novità tecnologica non di poco conto, che ha raccolto il plauso dei fan del regista e dei suoi film.

Quando usciranno i prossimi film?

Da quando è uscito il primo film, diventato pietra miliare della cinematografia di fantascienza, incertezze e ritardi hanno tenuto banco e spazientito anche i fan. Come se non bastasse, il blocco del set causato dalla pandemia per il coronavirus, ha fatto rallentare ancora di più le lavorazioni. Se pensate che dopo mesi, sono verso i primi di giugno, il cast e i tecnici hanno potuto battere un nuovo ciak in Nuova Zelanda.

Secondo il calendario stilato da James Cameron con gli studio, i prossimi film dovrebbero seguire queste date, salvo ulteriori ritardi.
Avatar 2 è stato rinviato di un anno intero dal 18 dicembre 2020 al 17 dicembre 2021.
Avatar 3 è passato dal 17 dicembre 2021 al 22 dicembre 2023. 
Avatar 4 dovrebbe uscire il 19 dicembre 2025.
Avatar 5, che concluderà tutta la storia, è previsto per il 17 dicembre 2027.

È giusto precisare però, che gli ultimi due sequel, saranno realizzati solo se gli altri due film precedenti segneranno dei numeri da capogiro al boxoffice.

Leggi anche: Avatar | Nuove foto dal set dei sequel di James Cameron

Leggi anche: Alla scoperta di Pandora – Il mondo di Avatar con un nuovo video

Il cast di Avatar 2

Il cast della serie Avatar comprende Kate Winslet, Edie Falco, Michelle Yeoh, Vin Diesel, Jemaine Clement e Oona Chaplin insieme a una lista di giovani attori.
Nel nuovo film troveremo di nuovo Sam Worthington, Zoe Saldana, Joel David Moore, Dileep Rao, Stephen Lang, Matt Gerald e Sigourney Weaver.

Continue Reading
Advertisement

Facebook

Advertisement

Popolari