Dopo tanti pronostici e il tifo dei fans, il Miglior Attore Protagonista del 2014 è ufficialmente Matthew McConaughey per il suo ruolo in Dallas Buyers Club.

La lotta è stata davvero dura quest’anno tra Christian Bale, Leonardo DiCaprio, Chiwetel Ejiofor, Matthew McConaughey e Bruce Dern, ognuno con un talento degno di nota e alle prese con un ruolo intenso ed emozionante per dei film tutti da vedere. Dopo la vittoria per The FighterBale ha sperato in un secondo premio Oscar per il suo ruolo di Irving Rosenfeld in American Hustle, mentre Bruce Dern è stato nominato per il commovente e originale Nebraska. La critica e il pubblico sono rimasti colpiti dalla performance del giovane Chiwetel Ejiofor, la ‘matricola’ della top five, che in 12 Anni Schiavo di Steve McQueen ha trovato il primo ruolo da protagonista.

Il confronto più intenso tuttavia è stato, per molte settimane, quello tra DiCaprio e McConaughey, per i rispettivi ruoli in The Wolf of Wall Street e Dallas Buyers Club e Matthew ha avuto la meglio. Ricevendo l’ambita statuetta ha dichiarato: “Grazie a tutti gli altri candidati, Jared Leto, Valleè. Voglio ringraziare Dio che è il mio modello e mi ha dimostrato che in un mondo dove c’è Dio c’è un amico. Poi la mia famiglia, mio padre che dall’alto festeggia e balla per me, mia madre che mi ha insegnato ad avere rispetto per me stesso e per gli altri. Quando mi chiedevano chi fosse il mio eroe rispondevo sempre io fra 5 anni, o io dopo 10 anni ed è ancora così per avere un obiettivo e andare avanti!“.