Spider-Man è il primo supereroe ambasciatore per l’Earth Hour – Ora della Terra, il movimento globale organizzato dal WWF. Andy Ridley, CEO e co-fondatore di Earth Hour, e Jeff Blake, presidente Worldwide Marketing and Distribution per Sony Pictures Entertainment hanno dato l’annuncio in occasione del lancio di Earth Hour Blue, la nuova ricerca fondi digitale per la salvaguardia del pianeta, volta a mobilitare le popolazioni attive di tutto il mondo nello speciale evento delle ‘luci spente’, che si terrà sabato 29 Marzo, alle 20:30. “Sono orgoglioso che Spider-Man sia il primo supereroe ambasciatore di Earth Hour, perché dimostra che tutti possiamo diventare supereroi quando ci rendiamo conto delle nostre potenzialità” ha spiegato Andrew Garfield, che in The Amazing Spider-Man 2: Il Potere di Electro interpreta proprio Spider-Man.Earth Hour – ha aggiunto – è un movimento che ha avuto un impatto enorme in tutto il mondo, quindi immaginate cosa possiamo fare quest’anno con Spider-Man al nostro fianco”. In occasione dello loro prima partnership, l’uomo ragno sarà portavoce di un nuovo e importante messaggio: invitare gli abitanti del pianeta ad usare il loro potere per diventare supereroi per il pianeta.

Earth Hour e l’eroe dell’attesissimo film The Amazing Spider-Man 2: Il Potere di Electro in 3D, nelle sale italiane a partire dal 23 Aprile 2014 distribuito da Warner Bros. Pictures Italia, insieme alle star coinvolte nella produzione, Andrew Garfield , Emma Stone, Jamie Foxx ed il regista Marc Webb – stanno dando il loro supporto all’iniziativa di Earth Hour Blue, che mira alla raccolta di fondi per progetti ambientali di vario tipo: fornitura di stufe ad alto risparmio energetico per le famiglie del Madagascar; aiuti alle comunità delle Filippine per la costruzione di imbarcazioni in vetroresina resistenti agli impatti climatici; conservazione dell’iconico Parco Nazionale di Table Mountain in Sud Africa. “Earth Hour ha il potere di coinvolgere chiunque, e vale molto di più di una sola ora di manifestazione. Ci sono grandi progetti per le popolazioni, per il pianeta, che abbracciano tutto il mondo”, ha affermato Emma Stone. Il regista di The Amazing Spider-Man 2: Il Potere di Electro, Marc Webb, è il primo celebre ambasciatore a promuovere il progetto Earth Hour Blue che sostiene fornitura di attrezzature migliori ai Rangers del WWF per la salvaguardia della fauna selvatica in via di estinzione dell’Indonesia, come la tigre di Sumatra, l’Elefante, il Rinoceronte e l’Orango e i loro habitat naturali. “Earth Hour è un movimento di supereroi che usano il potere della folla per portare al benessere del pianeta: immaginate quanto potremmo fare se ci unissimo tutti insieme” ha dichiarato Webb.

ASM2_INTL_EH_A4Hz_SM_PrflEarth Hour è cresciuta fino a coinvolgere centinaia di milioni di persone di ogni ceto sociale attraverso 7000 città e 154 paesi e territori. Jamie Foxx che nel film interpreta il cattivo Electro ha aggiunto: “Earth Hour non vuol dire solo ‘luci spente’, ma si tratta di persone di ogni parte del mondo che durante l’ anno, uniscono le loro forze per migliorare il pianeta. Mai sottovalutare il nostro potere, mai sottovalutare quello che si può fare”. Si può utilizzare la piattaforma per la ricerca delle fonti di Earth Hour anche per Earth Hour Blue, che chiederà alle persone di far sentire la propria voce a sostegno di alcune tra le più grandi campagne ambientali globali, tra cui una campagna promossa da Instagram per gli appassionati della Grande Barriera Corallina Australiana e inclusa nel programma WWF – Australia “Lights Off For The Reef”. I partecipanti del movimento di tutto il mondo potranno sottoscrivere la campagna per la salvaguardia degli squali “I’m FINished With FINS”, che coinvolge celebrità e personaggi pubblici di tutta l’Asia, contro la pesca di questi animali. “Earth Hour ha fatto un percorso straordinario e ha avuto un impatto sorprendente, ed ora è il momento di passare al prossimo obiettivo. Con il lancio di Earth Hour Blue, lo sforzo di tutto il mondo cresce in modo esponenziale. È emozionante vedere un eroe come Spider-Man che invita le persone ad utilizzare il loro potere, a donare il loro entusiasmo a progetti e campagne in giro per il mondo, a trasformare l’ ‘evento’ Earth Hour in ‘movimento’ Earth Hour”, ha detto Andy Ridley, CEO di Earth Hour.

Sony Pictures Entertainment collabora al progetto di WWF Cina e Earth Hour Blue che fornisce stufe più efficienti per prevenire la deforestazione dell’habitat naturale del Panda Gigante. Attraverso i suoi sforzi, lo studio riceverà il Gold Standard carbon offset (un abbattimento della CO2 biossido di carbonio nell’atmosfera) che ha reso l’intera produzione fisica di The Amazing Spider-Man 2: Il Potere di Electro, così come il suo tour promozionale. Effettuando molti sforzi per la sostenibilità nel corso degli anni, The Amazing Spider-Man 2: Il Potere di Electro è diventata la produzione più eco-compatibile nella storia della Columbia Pictures. Quest’attenzione all’ambiente, sia sul set che fuori, è stata sostenuta a tutti i livelli: dai produttori ai dirigenti degli studios, dal cast alla troupe, ed è iniziata già nella fase di preproduzione del film. “Spider -Man è sempre stato un supereroe facilmente riconoscibile. Peter Parker è un eroe per tutti, e una fonte di ispirazione, è sembrato quindi giusto che unisse le forze assieme a Earth Hour per responsabilizzare ogni singolo individuo dando il proprio contributo per la salvaguardia del pianeta”, ha aggiunto Blake. “Sono anche molto orgoglioso del fatto che The Amazing Spider-Man 2: Il Potere di Electro è ora completamente in neutralità climatica. Ci siamo impegnati a essere il più eco-consapevoli possibile durante la produzione stessa, sforzandoci di preservare le aree verdi ed evitare gli sprechi , ed ora, il completamento di quel processo con Earth Hour Blue è una meravigliosa testimonianza di ciò che possiamo ottenere se tutti ci uniamo”.

Earth Hour ed il suo ambasciatore Spider- Man ci ricordano che “Da un grande potere derivano grandi responsabilità”, perciò impegnamoci ed uniamo il nostro potere alla earthhour.org.