Connettiti a NewsCinema!

Backstage e Curiosità

Spider-Man e l’Earth Hour insieme per salvare il pianeta

Pubblicato

:

Spider-Man è il primo supereroe ambasciatore per l’Earth Hour – Ora della Terra, il movimento globale organizzato dal WWF. Andy Ridley, CEO e co-fondatore di Earth Hour, e Jeff Blake, presidente Worldwide Marketing and Distribution per Sony Pictures Entertainment hanno dato l’annuncio in occasione del lancio di Earth Hour Blue, la nuova ricerca fondi digitale per la salvaguardia del pianeta, volta a mobilitare le popolazioni attive di tutto il mondo nello speciale evento delle ‘luci spente’, che si terrà sabato 29 Marzo, alle 20:30. “Sono orgoglioso che Spider-Man sia il primo supereroe ambasciatore di Earth Hour, perché dimostra che tutti possiamo diventare supereroi quando ci rendiamo conto delle nostre potenzialità” ha spiegato Andrew Garfield, che in The Amazing Spider-Man 2: Il Potere di Electro interpreta proprio Spider-Man.Earth Hour – ha aggiunto – è un movimento che ha avuto un impatto enorme in tutto il mondo, quindi immaginate cosa possiamo fare quest’anno con Spider-Man al nostro fianco”. In occasione dello loro prima partnership, l’uomo ragno sarà portavoce di un nuovo e importante messaggio: invitare gli abitanti del pianeta ad usare il loro potere per diventare supereroi per il pianeta.

Earth Hour e l’eroe dell’attesissimo film The Amazing Spider-Man 2: Il Potere di Electro in 3D, nelle sale italiane a partire dal 23 Aprile 2014 distribuito da Warner Bros. Pictures Italia, insieme alle star coinvolte nella produzione, Andrew Garfield , Emma Stone, Jamie Foxx ed il regista Marc Webb – stanno dando il loro supporto all’iniziativa di Earth Hour Blue, che mira alla raccolta di fondi per progetti ambientali di vario tipo: fornitura di stufe ad alto risparmio energetico per le famiglie del Madagascar; aiuti alle comunità delle Filippine per la costruzione di imbarcazioni in vetroresina resistenti agli impatti climatici; conservazione dell’iconico Parco Nazionale di Table Mountain in Sud Africa. “Earth Hour ha il potere di coinvolgere chiunque, e vale molto di più di una sola ora di manifestazione. Ci sono grandi progetti per le popolazioni, per il pianeta, che abbracciano tutto il mondo”, ha affermato Emma Stone. Il regista di The Amazing Spider-Man 2: Il Potere di Electro, Marc Webb, è il primo celebre ambasciatore a promuovere il progetto Earth Hour Blue che sostiene fornitura di attrezzature migliori ai Rangers del WWF per la salvaguardia della fauna selvatica in via di estinzione dell’Indonesia, come la tigre di Sumatra, l’Elefante, il Rinoceronte e l’Orango e i loro habitat naturali. “Earth Hour è un movimento di supereroi che usano il potere della folla per portare al benessere del pianeta: immaginate quanto potremmo fare se ci unissimo tutti insieme” ha dichiarato Webb.

ASM2_INTL_EH_A4Hz_SM_PrflEarth Hour è cresciuta fino a coinvolgere centinaia di milioni di persone di ogni ceto sociale attraverso 7000 città e 154 paesi e territori. Jamie Foxx che nel film interpreta il cattivo Electro ha aggiunto: “Earth Hour non vuol dire solo ‘luci spente’, ma si tratta di persone di ogni parte del mondo che durante l’ anno, uniscono le loro forze per migliorare il pianeta. Mai sottovalutare il nostro potere, mai sottovalutare quello che si può fare”. Si può utilizzare la piattaforma per la ricerca delle fonti di Earth Hour anche per Earth Hour Blue, che chiederà alle persone di far sentire la propria voce a sostegno di alcune tra le più grandi campagne ambientali globali, tra cui una campagna promossa da Instagram per gli appassionati della Grande Barriera Corallina Australiana e inclusa nel programma WWF – Australia “Lights Off For The Reef”. I partecipanti del movimento di tutto il mondo potranno sottoscrivere la campagna per la salvaguardia degli squali “I’m FINished With FINS”, che coinvolge celebrità e personaggi pubblici di tutta l’Asia, contro la pesca di questi animali. “Earth Hour ha fatto un percorso straordinario e ha avuto un impatto sorprendente, ed ora è il momento di passare al prossimo obiettivo. Con il lancio di Earth Hour Blue, lo sforzo di tutto il mondo cresce in modo esponenziale. È emozionante vedere un eroe come Spider-Man che invita le persone ad utilizzare il loro potere, a donare il loro entusiasmo a progetti e campagne in giro per il mondo, a trasformare l’ ‘evento’ Earth Hour in ‘movimento’ Earth Hour”, ha detto Andy Ridley, CEO di Earth Hour.

Sony Pictures Entertainment collabora al progetto di WWF Cina e Earth Hour Blue che fornisce stufe più efficienti per prevenire la deforestazione dell’habitat naturale del Panda Gigante. Attraverso i suoi sforzi, lo studio riceverà il Gold Standard carbon offset (un abbattimento della CO2 biossido di carbonio nell’atmosfera) che ha reso l’intera produzione fisica di The Amazing Spider-Man 2: Il Potere di Electro, così come il suo tour promozionale. Effettuando molti sforzi per la sostenibilità nel corso degli anni, The Amazing Spider-Man 2: Il Potere di Electro è diventata la produzione più eco-compatibile nella storia della Columbia Pictures. Quest’attenzione all’ambiente, sia sul set che fuori, è stata sostenuta a tutti i livelli: dai produttori ai dirigenti degli studios, dal cast alla troupe, ed è iniziata già nella fase di preproduzione del film. “Spider -Man è sempre stato un supereroe facilmente riconoscibile. Peter Parker è un eroe per tutti, e una fonte di ispirazione, è sembrato quindi giusto che unisse le forze assieme a Earth Hour per responsabilizzare ogni singolo individuo dando il proprio contributo per la salvaguardia del pianeta”, ha aggiunto Blake. “Sono anche molto orgoglioso del fatto che The Amazing Spider-Man 2: Il Potere di Electro è ora completamente in neutralità climatica. Ci siamo impegnati a essere il più eco-consapevoli possibile durante la produzione stessa, sforzandoci di preservare le aree verdi ed evitare gli sprechi , ed ora, il completamento di quel processo con Earth Hour Blue è una meravigliosa testimonianza di ciò che possiamo ottenere se tutti ci uniamo”.

Earth Hour ed il suo ambasciatore Spider- Man ci ricordano che “Da un grande potere derivano grandi responsabilità”, perciò impegnamoci ed uniamo il nostro potere alla earthhour.org.

Continua a leggere
Clicca per commentare

Lascia qui il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Backstage e Curiosità

Hill House, un video dietro le quinte della nuova serie tv horror Netflix

Pubblicato

:

In una nuova featurette della serie tv Hill House, il regista Mike Flanagan ci porta dietro le quinte per scoprire come creare tensione e paura per una storia di dieci ore disponibile dal 12 Ottobre su Netflix. Il cast comprende Michiel Huisman (Il Trono di Spade), Carla Gugino (Gioco di Gerald), Timothy Hutton (Tutti i soldi nel mondo), Elizabeth Reaser (Twilight), Oliver Jackson-Cohen (Il guaritore), Henry Thomas (Cose migliori), Kate Siegel (Hush) e Victoria Pedretti (Sole).

Una rivisitazione moderna dell’iconico romanzo di Shirley Jackson con il titolo The Haunting of Hill House, esplorerà la storia di un gruppo di fratelli che, da bambini, sono cresciuti in quella che sarebbe diventata la casa dei fantasmi più famosa del paese. Ora adulti e costretti a rimettersi in piedi di fronte alla tragedia, la famiglia deve finalmente affrontare i fantasmi del passato – alcuni dei quali sono ancora in agguato nelle loro menti, mentre altri potrebbero effettivamente essere a caccia delle ombre di Hill House. Creato, diretto e prodotto dal genio horror Mike Flanagan (Gerald’s Game), Hill House è un complesso dramma familiare avvolto in un’agghiacciante storia dell’orrore. Trevor Macy è il produttore esecutivo insieme a Flanagan. Meredith Averill funge da co-showrunner e produttore esecutivo.

Robert Wise ha diretto la celebre versione del 1963 The Haunting, con Julie Harris, che si distingue per la sua intensa atmosfera di terrore psicologico. Un remake ampiamente girato per la Dreamworks Pictures di Spielberg è stato pubblicato nel 1999, diretto da Jan de Bont e interpretato da Liam Neeson (The Commuter) e Lili Taylor (The Conjuring) e caratterizzato da risate CGI. Stephen King ha anche utilizzato il romanzo come principale fonte di ispirazione per la sua miniserie tv del 2002 Rose Red, che è stata originariamente sviluppata con Steven Spielberg.

 

Continua a leggere

Backstage e Curiosità

Halloween: dietro la maschera con questo video

Pubblicato

:

Un giorno dopo l’uscita dell’ultimo trailer di Halloween, la Universal Pictures ha pubblicato una “sbirciatina” di un minuto sulle ispirazioni del film con i cineasti e le star dietro la produzione. Nella clip figurano la star Jamie Lee Curtis, produttore esecutivo e compositore di musica John Carpenter (che ha co-sceneggiato e diretto il film originale del 1978) e il co-sceneggiatore / regista David Gordon Green.

Halloween: Jame Lee Curtis è perfetta per il ruolo

I tre fanno commenti sul film in arrivo con scene del film. Innanzitutto, spiegano l’essere soprannominato “The Shape” e “The Boogieman” di Michael Myers, come l’incarnazione del puro male. La sua instancabile spinta a scatenare la pura rabbia su qualunque cosa lo ostacoli. Carpenter prosegue affermando quanto sia di grande talento Jamie Lee Curtis, affermando di essere perfetta per il suo film e di come quarant’anni dopo sia perfetta per la storia di David Gordon Green.

Halloween

Halloween il film

Halloween è un sequel a tutti gli effetti e riprende le fila della storia raccontata dal maestro John Carpenter quaranta anni prima. Le luci saranno puntate sugli abitanti della cittadina di Haddonfield, Michael Myers regalerà loro un’altra notte di terrore e morte. La timeline dei film successivi non sarà considerata. Jamie Lee Curtis avrà il ruolo di Laurie Strode mentre Judy Greer (Ant-Man) sarà la figlia Karen Strode. Nella saga di Halloween Karen è presente e viene però uccisa in Halloween: La resurrezione del 2002 diretto da Rick Rosenthal. Ciò conferma ancora la volontà di riprendere le redini del primo film senza considerare altri film.

Jamie Lee Curtis è apparsa in quattro film della saga: nel film originale del 1978, nel sequel del 1981, in Halloween – 20 anni dopo e in Halloween: La resurrezione del 2002.

John Carpenter, regista del primo film della saga, sarà produttore esecutivo e sarà consulente creativo.

Halloween sarà nei cinema americani dal 19 ottobre e nel cast ci saranno anche Will Patton, Virginia “Ginny” Gardener, Dylan Arnold, Drew Scheid, e Miles Robbins.

 

Continua a leggere

Backstage e Curiosità

Animali Fantastici: dietro le quinte del nuovo capitolo

Pubblicato

:

Animali fantastici: i crimini di Grindelwald della Warner Bros. Pictures è la seconda delle cinque nuove avventure del Wizarding World™ di J.K. Rowling. Con questo video andiamo dietro le quinte di questa incredibile avventura.

Animali Fantastici: i crimini di Grindelwald: Trama

Alla fine del primo film, il potente Mago Oscuro Gellert Grindelwald (Johnny Depp), viene catturato dal MACUSA (Il Magico Congresso degli Stati Uniti d’America), con l’aiuto di Newt Scamander (Eddie Redmayne). Tuttavia, come aveva minacciato di fare, Grindelwald riesce a fuggire dalla detenzione e inizia a radunare i suoi seguaci, la maggior parte dei quali ignari delle sue vere intenzioni: riunire dei maghi purosangue per governare su tutti gli esseri non-magici.

Nel tentativo di contrastare i piani di Grindelwald, Albus Silente (Jude Law) recluta il suo ex studente Newt Scamander, che accetterà di aiutarlo, inconsapevole dei pericoli che si troveranno ad affrontare. Si creeranno divisioni, l’amore e la lealtà verranno messi a dura prova anche tra gli amici più stretti e in famiglia, in un mondo magico sempre più minaccioso e diviso.

Animali Fantastici: i crimini di Grindelwald

Animali Fantastici: i crimini di Grindelwald: Il cast

Il film presenta un cast corale guidato da Eddie Redmayne, Katherine Waterston, Dan Fogler, Alison Sudol, Ezra Miller, con Jude Law e Johnny Depp. Fanno parte del cast anche Zoë Kravitz, Callum Turner, Claudia Kim, William Nadylam, Kevin Guthrie, Carmen Ejogo e Poppy Corby-Tuech.

“Animali fantastici: i crimini di Grindelwald” è diretto da David Yates, tratto da una sceneggiatura di J.K. Rowling, e prodotto da David Heyman, J.K. Rowling, Steve Kloves e Lionel Wigram.

L’uscita italiana del film è prevista per il 15 novembre 2018, e sarà distribuito in 2D e 3D nei cinema selezionati e IMAX dalla Warner Bros. Pictures, una società della Warner Bros. Entertainment Company.

Riguardate il teaser trailer del film cliccando su questo LINK.

Continua a leggere

Facebook

Film in uscita

Ottobre, 2018

Nessun Film

Film in uscita Mese Prossimo

Novembre

Nessun Film

Recensioni

Nuvola dei Tag

Popolari

X