Connect with us

Backstage e Curiosità

Un Natale Stupefacente, la conferenza stampa

Published

on

Un-Natale-stupefacente_980x571

Si è tenuta questa mattina a Roma al cinema Savoy la conferenza stampa di presentazione del nuovo film di Natale prodotto da Luigi & Aurelio De Laurentiis: Un Natale Stupefacente. Diretto da Volfango De Biasi e interpretato da Lillo, Greg, Ambra Angiolini, Paola Minaccioni, Paolo Calabresi e Niccolò Calvagna Un Natale Stupefacente racconta la storia di Remo (Lillo) ed Oscar (Greg), due zii un po’ pasticcioni costretti a prendersi cura del nipotino di 8 anni (Niccolò Calvagna) dopo l’improvviso arresto dei suoi genitori. Ad aiutarli nella impresa arriveranno l’ex moglie di Remo (Paola Minaccioni) e la bellissima nuova fiamma di Oscar (Ambra Angiolini) tra gag ed esilaranti equivoci. Potete trovare qui sotto le dichiarazioni rilasciate dai produttori Luigi & Aurelio De Laurentiis, dal regista Volfango De Biasi e dagli interpreti Lillo, Greg, Ambra Angiolini e Paola Minaccioni:

f14ac414-9f06-45fe-ac6e-5cbc21508b77

Questo film ha rinnovato la formula classica del cinepanettone?

Aurelio De Laurentiis: Abbiamo iniziato nel 1983 e questo è il nostro 31esimo anno di film. Abbiamo cambiato varie volte formula durante il nostro percorso. Già nei primi sette anni il tipo di film è cambiato almeno tre volte. Abbiamo girato film in tutto il mondo, cambiato cast e rinnovato in continuazione. Fare film ad episodi è ovviamente più complicato e riduttivo rispetto a fare un film a tema unico. Questa volta con Volfango volevamo fare un film a tema unico con protagonisti Lillo e Greg, i veri campioni degli ultimi due film di Natale. Li amavamo molto a teatro ed una volta visti al cinema abbiamo deciso di concentrarci su di loro. Ora bisogna solo vedere come andrà il film e capire come rinnovarci in futuro.

Da cosa è nata l’esigenza di rinnovare?

Luigi De Laurentiis: Finiti certi tipi di contratti abbiamo sentito il desiderio di rivoluzionare il franchise. Il pubblico è ormai decisamente smart, tutti gli italiani hanno uno smartphone. Abbiamo notato nel corso degli anni un pubblico molto attivo nelle commedie e abbiamo fatto del nostro meglio per produrre un prodotto per tutti i gusti.

Come è stata sviluppata la sceneggiatura?

Volfango De Biasi: Conosco il repertorio di Lillo e Greg da sempre. Per due anni ho lavorato e scritto su di loro e questo mi ha consentito di riapprofondire il loro repertorio. Quest’anno però ho cercato di coinvolgere tutti gli attori ogni volta che scrivevo una scena. Il lavoro di sceneggiatura è continuato anche sul set. Infatti la sceneggiatura la considero firmata da me, Lillo, Greg e da tutti coloro che hanno messo la loro creatività al servizio di questo film.

Lillo: Abbiamo avuto la fortuna di ottenere subito la fiducia dei nostri produttori che ci hanno permesso di intervenire nella sceneggiatura. Da umoristi sappiamo che uno stesso argomento trattato in un determinato modo rispetto ad un altro risulta diverso. Ogni comico e umorista ha uno stile che funziona meglio. E poi ci piace l’atmosfera favolistica di queste opere. Partiamo da elementi realistici ed approdiamo ad una atmosfera da favola perfetta per il film di Natale.

Quale è il segreto del successo di Lillo e Greg?

Paola Minaccioni: Lillo e Greg li conosco da tanto tempo e quello che posso dire è che oltre ad essere bravi hanno la dote di mantenere il gioco sempre reale. Sono due eterni bambini, due persone molto oneste che non propongono mai nulla di artefatto. Ho adorato giocare e lavorare con loro e poi girare in un film di Natale così popolare e che arriva a così tante persone è un sogno che si avvera.

Quali sono i vostri timori al botteghino?

Aurelio De Laurentiis: Due anni fa partimmo deboli e riconquistammo subito il primato. Chi temo quest’anno? La risposta è semplice, tutti. Nonostante i 400 film portati sugli schermi in questi anni rimango sempre infantile nei miei atti scaramantici, nelle mie previsioni, nel mio sentire il parere di tutti. Il rispetto che ho di coloro che vanno al cinema mi fa andare avanti invece di fare i bagagli.

Come è stato interpretare Genny?

Ambra Angiolini: Dopo tante esperienze mi sono trovata a girare un film con Lillo e Greg, due artisti con cui ho sempre voluto lavorare. E poi il film mi è sembrato subito interessante. I film si scelgono per le storie, per il cast e per la professionalità e qui c’è praticamente tutto. Genny rappresenta un ruolo che non ho mai interpretato, un personaggio diverso da me che mi ha consentito di fare bene il mio lavoro. Mi è piaciuto vedermi così diversa e trasformata. Ho avuto l’occasione inoltre di vivere una bella storia d’amore con Greg, di baciare Lillo e di grugnire con Paolo Calabresi. Ci è voluto oltre un mese per prepararmi a grugnire con eleganza.

Come è stato lavorare a questo film?

Greg: Girare un film non è particolarmente divertente perché ci sono tante pause. Dopo sette ore di lavoro il girato è solo di due minuti e mezzo di film. Il teatro è degli attori, il cinema è dei registi. Quindi bisogna sentire più che altro il parere del regista.

Volfango De Biasi: Ho cercato di avvincere lo spettatore facendolo ridere ed al contempo seguire l’evoluzione della storia. Abbiamo girato il film in sei settimane e quattro giorni.

Un Natale Stupefacente uscirà in tutti i cinema italiani il 18 dicembre 2014.

Segnato da un amore incondizionato per la settima arte, cresciuto a pane e cinema e sopravvissuto ai Festival Internazionali di Venezia, Berlino e Cannes. Sono sufficienti poche parole per classificare il mio lavoro, diviso tra l’attenta redazione di approfondimenti su cinema, tv e musica e interviste a grandi personalità come Robert Downey Jr., Hugh Laurie, Tom Hiddleston e tanti altri.

1 Comment

1 Comment

  1. Pingback: Document Moved

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Backstage e Curiosità

Tenet | dietro le quinte con il regista e John David Washington [VIDEO]

Published

on

tenet newscinema compressed 1

La Warner Bros.ha pubblicato un nuovo video con il regista Christopher Nolan e il protagonista John David Washington nel quale condividono alcuni momenti del dietro le quinte dell’attesissimo film Tenet attualmente nelle sale cinematografiche italiane. Non perdetevi il video inserito a metà pagina!

Cosa sappiamo su Tenet?

L’attesissimo progetto di Nolan è stato presentato in 70 paesi nel mondo tra cui Australia, Canada, Francia, Germania, Italia, Giappone, Corea, Russia, Spagna e Regno Unito mentre le altre città degli Stati Uniti avranno modo di vedere il film dal 3 settembre prima del fine settimana del Labor Day.

Tenet è un thriller di spionaggio internazionale girato in sette paesi con John David Washington ( BlacKkKlansman ) e un cast di supporto che include Robert Pattinson ( Good Time ), Elizabeth Debicki ( Widows ), Dimple Kapadia ( Fugly ), Aaron Taylor-Johnson ( Avengers: Age of Ultron ), Michael Caine ( The Dark Knight Rises ) e Kenneth Branagh ( Dunkirk ).

Armato di una sola parola – Tenet – e combattendo per la sopravvivenza del mondo intero, il protagonista (Washington) viaggia attraverso un mondo crepuscolare di spionaggio internazionale in una missione che si svolgerà in qualcosa che va oltre il tempo reale. Non sarà un viaggio nel tempo ma un’inversione.

Leggi anche: Tenet | Tutto quello che sappiamo sul film di Christopher Nolan

Leggi anche: TENET | La “enoisnecer” NO SPOILER del film che fa ripartire il cinema

La carriera di Christopher Nolan

Il regista ha avuto un primo impatto nel 2001 con il suo film indipendente Memento e successivamente con Insomnia, ottenendo un successo modesto al boxoffice e di critica. Solo con Batman Begins – uscito nei cinema nel 2005 – Nolan riesce a conquistare il botteghino mondiale. The Prestige è stato l’ultimo film del regista a incassare meno di $ 200 milioni in tutto il mondo. Gli altri film di successo della sua cinematografia sono: The Dark Knight , The Dark Knight Rises , Inception , Interstellar e Dunkirk .

Continue Reading

Backstage e Curiosità

Suicide Squad 2 al Dc Fandome | Una spettacolare featurette rivela nuove immagini del film

Published

on

the suicide squad personaggi cast james gunn 1024x576 1

The Suicide Squad non è stato un successo quando è arrivato nelle sale nel 2016. Ma ci ha regalato Margot Robbie come Harley Quinn, Jai Courtney come Boomerang e Viola Davis come Amanda Waller. Personaggi che tornano tutti in The Suicide Squad – Missione Suicida l’ultima iterazione dell’ensemble di cattivi DC Comics, questa volta guidati dal regista del franchise Guardiani della Galassia James Gunn dietro la telecamera e un nuovo folle elenco di membri del cast.

Al Dc Fandome 2020 non è stato presentato un trailer, ma uno sguardo fantastico alla realizzazione del film DC Comics. Ogni personaggio sembra tirato fuori direttamente dalle pagine dei fumetti di John Ostrander, e potete vedere l’esclusiva featurette qui sotto.

The Suicide Squad ha un cast che è ancora più ricco di quello del primo film. Margot Robbie, Jai Courtney, Viola Davis e Joel Kinnaman riprendono tutti i loro ruoli, ma abbiamo un enorme elenco di nuovi membri del cast che si uniscono alla mischia.

Idris Elba, John Cena, Storm Reid, Flula Borg, Nathan Fillion, Peter Capaldi, Pete Davidson, David Dastmalchian, Daniela Melchior, Steve Agee, Alice Braga, Sean Gunn, Michael Rooker, Taika Waititi, Joaquín Cosío, Mayling Ng, Juan Diego Botto, Tinashe Kajese, Julio Ruiz e Jennifer Holland hanno tutti un ruolo da svolgere in questo film, e impareremo di più su di loro nei prossimi mesi.

James Gunn ha detto che questo film è “100%, zero interferenze, senza esclusione di colpi” la sua visione e il suo stile. A differenza del primo film Suicide Squad, che ha avuto molte interferenze da parte dello studio e ha sminuito i piani originali del regista David Ayer per il film. Si spera che questo significhi che avremo una storia che ha molto più senso.

The Suicide Squad è attualmente previsto per l’arrivo nelle sale il 6 agosto 2021.

Continue Reading

Backstage e Curiosità

Avatar | i nuovi mech subacquei utilizzati nel sequel di James Cameron

Published

on

avatar2 meteoweek compressed 1

Dalle ultime news che nel corso degli ultimi mesi – o meglio, anni – si sono rincorse sul nuovo film della saga di Avatar, l’acqua è destinata a svolgere un ruolo molto importante. Nei sequel diretti dal regista James Cameron, come testimonia anche il profilo Twitter, saranno presenti alcuni nuovi mech subacquei. Una novità tecnologica non di poco conto, che ha raccolto il plauso dei fan del regista e dei suoi film.

Quando usciranno i prossimi film?

Da quando è uscito il primo film, diventato pietra miliare della cinematografia di fantascienza, incertezze e ritardi hanno tenuto banco e spazientito anche i fan. Come se non bastasse, il blocco del set causato dalla pandemia per il coronavirus, ha fatto rallentare ancora di più le lavorazioni. Se pensate che dopo mesi, sono verso i primi di giugno, il cast e i tecnici hanno potuto battere un nuovo ciak in Nuova Zelanda.

Secondo il calendario stilato da James Cameron con gli studio, i prossimi film dovrebbero seguire queste date, salvo ulteriori ritardi.
Avatar 2 è stato rinviato di un anno intero dal 18 dicembre 2020 al 17 dicembre 2021.
Avatar 3 è passato dal 17 dicembre 2021 al 22 dicembre 2023. 
Avatar 4 dovrebbe uscire il 19 dicembre 2025.
Avatar 5, che concluderà tutta la storia, è previsto per il 17 dicembre 2027.

È giusto precisare però, che gli ultimi due sequel, saranno realizzati solo se gli altri due film precedenti segneranno dei numeri da capogiro al boxoffice.

Leggi anche: Avatar | Nuove foto dal set dei sequel di James Cameron

Leggi anche: Alla scoperta di Pandora – Il mondo di Avatar con un nuovo video

Il cast di Avatar 2

Il cast della serie Avatar comprende Kate Winslet, Edie Falco, Michelle Yeoh, Vin Diesel, Jemaine Clement e Oona Chaplin insieme a una lista di giovani attori.
Nel nuovo film troveremo di nuovo Sam Worthington, Zoe Saldana, Joel David Moore, Dileep Rao, Stephen Lang, Matt Gerald e Sigourney Weaver.

Continue Reading
Advertisement

Facebook

Advertisement

Popolari