Ashton Kutcher difende Danny Masterson dalle accuse di stupro

Ashton Kutcher
Ashton Kutcher difende Danny Masterson – Foto: Ansa

Ashton Kutcher ha parlato per la prima volta delle accuse di stupro contro il suo amico Danny Masterson per condividere la sua opinione a riguardo.

Danny Masterson, attore che ha recitato in That ’70s Show e The Ranch con Ashton Kutcher, è stato accusato nel 2020 di aver violentato tre donne. Rischia 45 anni di carcere, ma si è dichiarato non colpevole nel 2021.

Un giudice ha dichiarato che c’è stato un errore giudiziario lo scorso Novembre e un nuovo processo è stato fissato per Marzo 2023.

In un’intervista con Esquire pubblicata recentemente, Ashton Kutcher ha detto che vuole che Masterson “sia dichiarato innocente delle accuse mosse contro di lui“. Kutcher ha specificato che non vuole che il suo amico la faccia franca per un crimine, ma che venga sinceramente dichiarato innocente.

Kutcher e Masterson
Kutcher e Masterson – Foto: RICK DIAMOND VIA GETTY IMAGES

L’amicizia di Kutcher e Masterson

In definitiva, non posso saperlo“, ha detto Kutcher su quale dovrebbe essere il verdetto nel prossimo processo di Masterson.

Non sono io il giudice. Non sono la giuria. Non sono il procuratore distrettuale. Non sono la vittima. E non sono l’imputato. E quindi, in tal caso, non ho spazio per commentare. Semplicemente non lo so”.

Kutcher e Masterson condividono decenni di storia e sono rimasti amici sin dalle prime accuse. Kutcher ha detto a Esquire che Masterson è stato come un mentore fin da quando That ’70s Show è diventato un successo dal 1998.

I due amici hanno recitato insieme in The Ranch di Netflix fino a quando le accuse di stupro di Masterson non sono state rese pubbliche nel 2017. Mentre Netflix ha cancellato il personaggio di Masterson dallo show e lo ha licenziato, Kutcher è rimasto in contatto con lui e ha continuato a farlo fino ad oggi.

Il caso Danny Masterson

Masterson è stato accusato di stupro con la forza e potrebbe passare il resto della sua vita dietro le sbarre se ritenuto colpevole di tutti e tre i capi d’accusa.

Gli incidenti in questione si sono verificati tra il 2001 e il 2003 con ex membri della Chiesa di Scientology, di cui Masterson continua a far parte. Masterson ha negato le accuse e il suo avvocato ha detto che l’attore ha avuto rapporti sessuali consensuali con quelle donne.

Un giudice della Corte Superiore di Los Angeles ha dichiarato un errore giudiziario nel caso a novembre dopo che i giurati non sono stati in grado di raggiungere una decisione unitaria su nessuna delle accuse dopo sette turni di votazione. Un nuovo processo per Masterson è stato fissato per il 27 marzo 2023.