Warning: A non-numeric value encountered in /home/newscine/public_html/wp-content/themes/15zine/library/core.php on line 4139

Non c’è niente di sbagliato nell’essere silenziosi”. Occhiali da sole, cuffie nelle orecchie e mano sul cambio, Baby è l’eccentrico protagonista di Baby Driver, il nuovo folle film di Edgar Wright in uscita il 7 settembre 2017 nei cinema italiani.

Interpretato da Ansel Elgort, Lily James, Kevin Spacey, Jon Hamm e Jamie Foxx, Baby Driver racconta la storia di un giovane pilota di una band criminale. Costretto dal crudele Doc (Kevin Spacey) a un ultimo colpo, Baby si innamora di Debora (Lily James), un’affascinante cameriera disposta a tutto per salvarlo da se stesso. Riuscirà Baby ad abbandonare una volta per tutte la scena del crimine? L’abilità sulle quattro ruote e la giusta playlist lo guideranno nel suo stravagante e imprevedibile percorso di redenzione.

baby driver

Ansel Elgort e Jamie Foxx in una sequenza adrenalinica di Baby Driver di Edgar Wright

Tra teen idol e premi Oscar

Dopo lo straordinario successo di Colpa delle stelle e della saga di Divergent Ansel Elgort si toglie di dosso l’aria da teen idol con Baby Driver. Una commedia a tinte musical che lo consacra tra le star più interessanti della sua generazione. Ironico, graffiante ma mai sopra le righe, Elgort dà vita a un antieroe armato di cuffiette e occhiali da sole che colpisce dalla prima all’ultima inquadratura.

Oltre allo straordinario Baby, Wright arricchisce la sua ultima fatica cinematografica con alcuni grandi nomi della settima arte. I premi Oscar Kevin Spacey e Jamie Foxx interpretano rispettivamente Doc e Buddy, due criminali disposti a tutto per realizzare i loro loschi piani. Sottotono è invece Lily James che, dopo Cenerentola, continua a interpretare grandi film senza restare impressa nel cuore dello spettatore.

baby driver

L’ironico e graffiante faccia a faccia tra Ansel Elgort e Kevin Spacey in Baby Driver di Edgar Wright

Un cult imprevedibile

Azione, musica, pulp e comedy caratterizzano Baby Driver, la nuova pellicola di Edgar Wright, uno dei più imprevedibili autori della settima arte. Conclusa l’iconica Trilogia del Cornetto e abbandonato Ant-Man per gli scontri con la Marvel, Wright firma un’altra delle sue affascinanti opere. Una miscela esplosiva di generi antitetici che affascina e seduce dalla prima all’ultima inquadratura.

La commistione tra gangster-movie, commedia e musical pervade un cult che incanta e stordisce con un sapore tarantiniano. Un cocktail di violenza e ironia che sorprende attraverso straordinarie sequenze action e una colonna sonora da urlo. Accompagnato dai successi dei The Beach Boys, Barry White, Queen, Blur e Beck, Baby sfreccia tra le strade americane omaggiando i gangster movie del passato e i cult del presente (Drive di Nicolas Winding Refn in primis).

Lo spettatore vive l’avventura di Baby Driver attraverso i sensi del suo protagonista. Un musical in cui gli antieroi della storia dominano la scena muovendosi su una soundtrack iconica e irripetibile. Incassati duecento milioni di dollari al box office mondiale, Baby Driver segna l’ennesimo successo di Wright. Un autore che, rifiutando le logiche commerciali della Marvel, continua a imporre i suoi stilemi e il suo talento autoriale.

Baby Driver verrà distribuito da Warner Bros nei cinema italiani il 7 settembre 2017.

Trailer – Baby Driver

Un cult da non perdere
3.5Overall Score
Regia
Sceneggiatura
Cast
Colonna Sonora
Reader Rating 0 Votes