Sembrava aver superato la sua dipendenza da alcool, stupefacenti e psicofarmaci, ma Demi Lovato è nuovamente ripiombata nel tunnel. Qualche indizio era trapelato già leggendo i testi delle sue ultime canzoni, ma era difficile immaginare che la cantautrice e attrice americana venisse nuovamente ricoverata. Demi si trova in un ospedale a Hollywood, dove versa in gravi condizioni a causa di un overdose di eroina.

Demi Lovato ricoverata in gravi condizioni

lovato

L’artista, 25 anni, originaria del Texas, aveva già avuto questi problemi molto tempo fa. Nel 2012 era riuscita ad allontanare alcool e cocaina, ma in uno dei suoi ultimi lavori musicali, “Sober“, tratta proprio il problema dell’alcolismo e di come questo condizioni la sua vita: nella canzone, la 25enne si scusa per aver rotto il suo voto di sobrietà dopo sei anni.

Il primo sito a riportare la notizia del ricovero di Demi Lovato è il portale statunitense TMZ. Il Dipartimento della Polizia di Los Angeles ha risposto a una chiamata di emergenza proveniente proprio dall’abitazione della 25enne, che si trova sulle colline di Hollywood. I soccorritori, giunti sul posto, hanno capito subito che le condizioni dell’attrice erano gravi e pertanto hanno deciso di trasportarla d’urgenza in un ospedale dell’area di Los Angeles poco prima di mezzogiorno.

Demi Lovato era stata ‘beccata’ ubriaca in un locale

Come detto, le condizioni di instabilità di Demi Lovato erano evidenti già da un pò di tempo. Qualche giorno fa un’autorevole testata come il Daily Mail aveva riportato la notizia di un avvistamento della giovane cantautrice e attrice, ‘beccata’ mentre usciva da un locale di Hollywood palesemente ubriaca.

Demi Lovato, di recente, ha anche licenziato il suo manager, Phil McIntyre: stando a quanto riportato da alcune testate, sembra che McIntyre stesse facendo di tutto per strapparla da queste dipendenze devastanti. L’artista è molto seguita sui social: i suoi followers su Instagram sono 69,6 milioni, mentre su Twitter ammontano a 56,2 milioni. Su Facebook siamo sui 37 milioni.