Warning: A non-numeric value encountered in /home/newscine/public_html/wp-content/themes/15zine/library/core.php on line 4139

Il 28 marzo 2018 la Warner Bros distribuirà nei cinema italiani Ready Player One, il film di Steven Spielberg tratto dall’omonimo romanzo di Ernest Cline.

Interpretato da Tye Sheridan, Olivia Cooke, Ben Mendelsohn, Mark Rylance e Simon Pegg, Ready Player One racconta la storia di Wade (Tye Sheridan), un teenager prigioniero della distopica società del 2045. L’inquinamento e la sovrappopolazione hanno ridotto il pianeta in un ammasso di città decadenti. L’unica via di fuga dalla realtà è Oasis, un universo virtuale sviluppato sulle passioni cinematografiche, musicali e videoludiche del programmatore Halliday (Mark Rylance) . Riuscirà Wade a superare le tre sfide del Gioco di Anorak o verrà schiacciato dalle forze speciali del crudele Sorrento (Ben Mendelsohn)?

ready player one

Tye Sheridan e Olivia Cooke sono i protagonisti in carne e ossa di Ready Player One di Steven Spielberg

Le star del futuro

Dopo Joe, X-Men e Manuale scout per l’apocalisse zombie, Tye Sheridan continua la sua ascesa a Hollywood. Classe 1996, Sheridan è il protagonista di Ready Player One, lo sci-fi che lo consacra tra le promesse della sua generazione.

Se gli eroi del film sono i volti meno noti del cinema mondiale, gli impeccabili Simon Pegg e Mark Rylance sono le star di un film interamente costruito sul talento visionario di Steven Spielberg.

ready player one

Parzival è l’alter ego virtuale di Wade, l’eroe di Ready Player One interpretato dal giovane Tye Sheridan

Un omaggio al cinema e ai videogame

Ci sono romanzi che pochi autori hanno le capacità tecniche di realizzare nel migliore dei modi. Uno di questi è il complesso e affascinante Ready Player One che la Warner Bros, dopo i passi falsi del DC Universe, ha affidato a chi gli anni Ottanta li ha dominati con il suo modo unico di fare cinema.

Dal tocco visionario al respiro fanciullesco, Ready Player One è Steven Spielberg allo stato puro. Un cult in cui l’innocenza e la spettacolarità si fondono in un trionfo di immagini che ruba il cuore dal primo all’ultimo minuto. La venerazione per i film, i videogiochi e la musica degli anni Ottanta del regista di Jurassic Park è la chiave di Anorak che rende Ready Player One così sorprendentemente riuscito. Un capolavoro videoludico che supera ogni immaginazione tra esplosioni di colore, citazioni cinematografiche (l’omaggio a Stanley Kubrick, che non vi spoileriamo, vale l’intera visione del film) e videoludiche e una colonna sonora che spazia dai Duran Duran a La febbre del sabato sera.

Alien, Ritorno al futuro, King Kong e Il gigante di ferro sono solo alcuni dei titoli omaggiati con ironia e sensibilità da Ready Player One. Una meraviglia visiva che, come il romanzo di Cline, azzera le distanze tra cinema e videogame. L’unico limite è, come sempre, l’immaginazione. Un aforisma che, se parliamo del genio visionario di Steven Spielberg, trascende Ready Player One in intrattenimento allo stato puro. Un film che, come i cult degli anni Ottanta, è destinato a diventare un classico del futuro!

La Warner Bros distribuirà Ready Player One nei cinema italiani il 28 marzo 2018.

Trailer – Ready Player One

Il cult del futuro!
4.5Overall Score
Regia
Sceneggiatura
Cast
Effetti Speciali
Reader Rating 0 Votes