Tutto era cominciato da quella foto con il pancione, che aveva scatenato tantissimi commenti sul web. Brigitte Nielsen aveva scelto di mostrarsi a gravidanza quasi ultimata: un’immagine che ha provocato diverse reazioni, molte di felicitazioni per l’attrice, ma alcuni anche di critica per aver deciso di fare un figlio alla sua età.

Brigitte Nielsen: “E’ stata una gravidanza difficile”

brigitte nielsen

Brigitte Nielsen, infatti, ha 54 anni ed è ora mamma di una splendida bimba, nata dall’amore con Mattia Dessi, suo marito. Alla piccola, la coppia ha scelto di mettere nome Frida: la neonata sta benissimo, esattamente come la madre, che è già tornata in buona forma. In un’intervista rilasciata alla rivista “People“, Brigitte Nielsen ha raccontato diversi dettagli che riguardano la sua gravidanza e la nascita di Frida, la quinta figlia dell’attrice.

Se non vuoi utilizzare ovuli di una donatrice, devi congelare i tuoi a un’età ragionevole affinché ci sia una nuova possibilità – ha raccontato la Nielsen – Non avrei nemmeno provato dopo i 42 anni“. L’attrice ha poi confessato di essere stata messa al corrente dei vari rischi che avrebbe potuto incontrare nell’intraprendere una gravidanza alla sua età. “E’ un percorso molto lungo, quello che voglio che le donne sappiano è che tutto è possibile ma bisogna essere realistici. C’è l’attesa, c’è molto dietro“.

“Diventare madre è la cosa più bella del mondo”

Infine, Brigitte Nielsen tiene a precisare che questo percorso che lei ha scelto di compiere non è affatto privo di sacrifici anche dal punto di vista economico. “Voglio che tutti sappiano che si tratta anche di un procedimento molto costoso – ha chiarito l’attrice – Non c’è nulla di facile, nè tantomeno di economico“.

L’attrice ha già quattro figli maschi, nati da tre precedenti relazioni: Raoul Meyer Jr., 23 anni, Douglas Meyer, 25, Killian Nielsen, 28, e Julian Winding, 34 anni. Brigitte Nielsen ha concluso la sua intervista con “People” affermando che diventare madre “è la cosa più bella del mondo“.