Monica Bellucci non le ha mandate a dire. La bellissima attrice italiana ha voluto togliersi qualche sassolino dalla scarpa, esprimendo delle critiche tutt’altro che velate nei confronti dell’ex marito, Vincent Cassel.

“Mi ci vedreste andare con un ventenne?”

bellucci

La Bellucci è stata intervistata dal mensile Elle, e pur mantenendo la grazia e il bon ton che da sempre la contraddistinguono, l’attrice ha lanciato una notevole pizzicata all’ex compagno, che a breve convolerà a nozze con la modella Tina Kunakey. La giovane sposa di Cassel ha soltanto 21 anni, mentre l’attore francese ne ha 51: i due sono fidanzati da 3 anni.

Mi ci vedreste andare con un ventenne, anche molto bello? Lo guarderei come un figlio. Bisogna differenziare le pulsioni in sé da come le si gestiscono“. Parole inequivocabili, quelle della Bellucci, che però sottolinea di non voler elargire giudizi morali. “So bene che l’amore non ha codici – precisa l’attrice – Non vedo le ragazze giovani come mie rivali, ma al contrario provo per loro un’infinita tenerezza“.

Monica Bellucci: “Mi sento ancora passionale”

Una frecciata diretta all’ex marito, con cui Monica Bellucci ha avuto due figlie: si tratta di Deva (13 anni) e Leonie (8) che vivono con la madre in Francia, lontane da qualsiasi esposizione mediatica. L’attrice confessa di pensare sempre a loro e al cammino che sono chiamate a dover percorrere. “Sto attenta che la mia vita pubblica non ricada sulla loro vita privata. Voglio essere in grado di dire a me stessa, un giorno, che posso aver compiuto un sacco di errori ma che ho fatto del mio meglio per loro“.

Nel prosieguo dell’intervista, Monica Bellucci – che oggi ha 53 anni, ndr – ammette di essere alla ricerca della dolcezza e della pace, ma al tempo stesso una parte di lei si sente ancora passionale. “Il fuoco della passione è ancora vivo ma può bruciare altrove – ha detto la Bellucci – Potrei appassionarmi per un film come per un ventenne ma bisogna trovare la giusta storia“.